Apple Watch molto diverso da come lo voleva Apple, ma sarà comunque un successo

Apple Watch molto diverso da come lo voleva Apple, ma sarà comunque un successo

Nello sviluppo del suo orologio Apple ha trovato parecchi ostacoli e si è trovata costretta ad eliminare delle funzionalità chiave. Tuttavia, questo non le impedirà di proporre il prodotto di maggiore successo nella sua categoria

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Apple
Apple
 

L'orologio che Apple lancerà il prossimo mese d'aprile sarà decisamente diverso da come i vertici della società lo avevano immaginato prima di scontrarsi con alcuni limiti della tecnologia attuale. Apple Watch avrebbe dovuto adottare svariati tipi di sensori legati al mondo salutistico, ma la scarsa attendibilità dei risultati che offrivano ha costretto il gigante di Cupertino a tornare sui propri passi e abbandonare alcune feature.

Apple Watch

Lo smartwatch originale di Apple avrebbe dovuto sfruttare sensori per il rilevamento della pressione sanguigna, dell'attività cardiaca e dei livelli di stress. Ma, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal negli scorsi giorni, nessuna di queste funzionalità sarà presente sull'orologio di Cook e colleghi. La scelta di modificare radicalmente il progetto iniziale è dovuta alle difficoltà incontrate nell'implementazione di funzioni avanzate in un prodotto così piccolo, che al tempo stesso siano affidabili e, pertanto, di reale utilità per l'utente.

Secondo la pubblicazione statunitense, Apple Watch è stato posticipato proprio con l'obiettivo di aggirare i limiti delle tecnologie attuali e proporre al consumatore caratteristiche distintive non ancora offerte dai dispositivi della concorrenza. Durante il primo evento di presentazione, Cook aveva sottolineato che non tutte le feature di Apple Watch erano state svelate, e che avremmo dovuto aspettare qualche mese per saperne di più, in attesa del lancio commerciale.

Ma Apple Watch non sarà un dispositivo innovativo così come lo volevano i vertici della società: Apple aveva testato sensori per la rilevazione della conduttività della pelle per misurare lo stress, ma con risultati negativi e incongruenti fra soggetti diversi. Questo per via di alcune variabili che influenzavano in maniera non prevedibile i risultati, come la secchezza della pelle, la presenza di peli sulle braccia, o addirittura anche il modo in cui veniva indossato l'orologio.

Anche i sensori per la misurazione della pressione sanguigna e il livello di ossigeno sarebbero stati cassati in fase di progettazione per risultati incongruenti. In più, l'implementazione di sensori per l'analisi di valori così specifici avrebbe richiesto l'accettazione da parte delle organizzazioni mediche, che avrebbe probabilmente richiesto un'ulteriore modifica sui piani dell'orologio, e che Apple ha cercato di aggirare nei limiti del possibile.

Insomma, Apple Watch non sarà probabilmente il prodotto che Cupertino voleva presentare al pubblico, ma questo non gli impedirà di divenire il punto di riferimento commerciale della categoria. Molti analisti si sono pronunciati sull'argomento, stimando vendite a tratti contraddittorie fra di loro: Gene Munster di Piper Jaffray parla di 8 milioni nel primo anno di vendite, mentre altre fonti si rivelano meno conservative, sostenendo che l'orologio della Mela possa sfiorare il tetto delle 15 milioni di unità l'anno.

Le ultime indiscrezioni provenienti dalle catene di fornitura cinesi riportano che la società di Cupertino ha richiesto la produzione di 5 o 6 milioni di unità per il primo trimestre di vendita, dato che rappresenta solo l'ultima conferma a riguardo delle aspettative di Apple sul suo nuovo prodotto. Innovativo o meno, Apple Watch sarà un successo e con molte probabilità sarà lo smartwatch più venduto del 2015, e non importa se di fatto non avrà feature così rilevanti da farlo elevare rispetto alla concorrenza diretta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

279 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
htpci18 Febbraio 2015, 11:52 #1
ancora non è in vendita e già sanno che sarà il più venduto della categoria, qui i conti continuano a non tornare. 2 sono i casi, o i loro clienti nascono già lobomizzati o sanno come renderli tali.
gd350turbo18 Febbraio 2015, 12:05 #2
vero, ma comunque è una news simile alla scoperta dell'acqua calda...

L'ho sempre detto e lo dirò sempre:

Apple potrebbe prendere un led lampeggiante, metterlo dentro ad una scatolina stilosa, marchiarlo con la mela morsicata, e venderlo a centinaia di euro a milioni di persone...

Quindi qualsiasi sarà la forma, e le funzioni del iwatch, è sicuro che venderà tantissimo !
emiliano8418 Febbraio 2015, 12:06 #3
Originariamente inviato da: gd350turbo
vero, ma comunque è una news simile alla scoperta dell'acqua calda...

L'ho sempre detto e lo dirò sempre:

Apple potrebbe prendere un led lampeggiante, metterlo dentro ad una scatolina stilosa, marchiarlo con la mela morsicata, e venderlo a centinaia di euro a milioni di persone...

Quindi qualsiasi sarà la forma, e le funzioni del iwatch, è sicuro che venderà tantissimo !


quoto
tibbs7118 Febbraio 2015, 12:14 #4
Però la mela morsicata in quegli orologi non si vede.... se non la mettono in evidenza come fa la gente a sapere con uno sguardo che si tratta di un Melaorologio? Il rischio flop è dietro l'angolo...
gd350turbo18 Febbraio 2015, 12:16 #5
Eh fidati che ci sarà !

Non hai fatto caso che le cover degli iphone, quasi sempre, hanno un buco per permettere di vedere la mela morsicata ?
emiliano8418 Febbraio 2015, 12:21 #6
Originariamente inviato da: gd350turbo
Eh fidati che ci sarà !

Non hai fatto caso che le cover degli iphone, quasi sempre, hanno un buco per permettere di vedere la mela morsicata ?


mi hai fatto ricordare due episodi:

commesso: "vuole anche la cover?" / auricolare bluetooth
iUtente: "no altrimenti non si vede la mela"
Simonex8418 Febbraio 2015, 12:32 #7
Originariamente inviato da: gd350turbo
vero, ma comunque è una news simile alla scoperta dell'acqua calda...

L'ho sempre detto e lo dirò sempre:

Apple potrebbe prendere un led lampeggiante, metterlo dentro ad una scatolina stilosa, marchiarlo con la mela morsicata, e venderlo a centinaia di euro a milioni di persone...

Quindi qualsiasi sarà la forma, e le funzioni del iwatch, è sicuro che venderà tantissimo !


già perchè l'utente apple è rincoglionito per definizione, ma non sarebbe ora di finirla con questi stupidi flame?
gd350turbo18 Febbraio 2015, 12:37 #8
Originariamente inviato da: Simonex84
già perchè l'utente apple è rincoglionito per definizione, ma non sarebbe ora di finirla con questi stupidi flame?


Guarda che hai sbagliato a quotare !

Io ho solo detto che qualsiasi cosa faccia, la vende a milioni di esemplari, confermando quanto scritto nell'articolo, non vi è alcun riferimento all'intelligenza dell'acquirente !
gioloi18 Febbraio 2015, 12:38 #9
Originariamente inviato da: Simonex84
già perchè l'utente apple è rincoglionito per definizione, ma non sarebbe ora di finirla con questi stupidi flame?

In questo caso, però, il flame lo innesca l'articolo.

Titolo a parte, la tesi proposta non é che nonostante tutte le funzioni non implementate si tratta di un prodotto comunque vincente per questi e questi altri motivi, ma semplicemente che
Apple Watch sarà un successo e con molte probabilità sarà lo smartwatch più venduto del 2015, e non importa se di fatto non avrà feature così rilevanti da farlo elevare rispetto alla concorrenza diretta

Insomma, non viene detto esplicitamente, ma il messaggio che Apple vende solo in quanto Apple è chiarissimo. Da lì al flame il passo è breve.

Non voglio difendere i provocatori, ma spesso sono le news ad essere confezionate ad arte per arrivare alla rissa.
Korn18 Febbraio 2015, 12:39 #10
oste com'è il vino?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^