Apple Watch 2, prossimamente con GPS, barometro e LTE

Apple Watch 2, prossimamente con GPS, barometro e LTE

Secondo alcune informazioni contenute in una lettera di un analista agli investitori, il nuovo smartwatch di Cupertino sarà annunciato nei prossimi mesi e sarà caratterizzato da diverse novità tecniche

di pubblicata il , alle 15:31 nel canale Apple
Apple
 

Tra tutti i dispositivi annunciati nel corso del 2015 e che ancora oggi fanno parlare di se troviamo sicuramente il primo e unico smartwatch realizzato per il momento dal colosso di Cupertino, ovvero Apple Watch. Un prodotto amato o odiato senza mezzi termini, che si è ritagliato il suo spazio nel mercato dei dispositivi wearable, senza però ottenere il successo sperato dalla stessa Apple.

Proprio per questo motivo sembra finalmente arrivato il momento per l'azienda con a capo Tim Cook, di pensare alla seconda versione dell'orologio smart. AppleInsider ha infatti diffuso in queste ore alcune informazioni relative al nuovo Apple Watch 2 dopo aver in qualche modo intercettato una lettera destinata agli investitori.

L'analista Ming-Chi Kuo di KGI sostiene in questa lettera che Apple potrebbe essere in procinto di annunciare due nuove versioni del proprio smartwatch. Entrambe le nuove proposte porteranno delle migliorie rispetto all'attuale Apple Watch ma una delle due sarà solamente un aggiornamento di minor conto, con un design pressochè invariato e alcuni nuovi componenti come un processore rivisto e prodotto da TSMC con un processo a 16 nm.

Differente il discorso per la seconda delle due versioni in procinto di essere annunciate. In questo caso, infatti, le novità saranno ben più consistenti. A partire da un modulo GPS e un barometro per una maggiore precisione nella geolocalizzazione, fino ad una batteria più capiente, ovviamente necessaria per sostenere il carico di lavoro dei nuovi sensori.

Anche per questa seconda versione, tuttavia, non dovrebbero essere stravolgenti le novità relative al form factor che anche nel prossimo anno dovrebbe restare quello attualmente noto. Le novità si concentreranno quindi all'interno con probabilmente anche il supporto LTE per chiamate e funzionalità dati anche quando lo smartwatch non è collegato allo smartphone.

I due nuovi dispositivi, sempre secondo l'analista di KGI dovrebbero permettere a Apple di raggiungere un risultato pari a circa 10 milioni di pezzi distribuiti contro i 7/7,5 dell'attuale versione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
K-Line09 Agosto 2016, 16:05 #1
il VoLTE, questo sconosciuto!
K-Line09 Agosto 2016, 17:08 #2
Originariamente inviato da: Antonio23
in Italia non mi risulta nessun operatore che supporti VoLTE e si contano sulle dita di una mano in Europa, a occhio. sembra piuttosto un pretesto per giustificare un nuovo modello di cui non si sente il bisogno.

[edit] giudicare -> giustificare [/edit]


https://it.wikipedia.org/wiki/VoLTE
TheDarkAngel09 Agosto 2016, 17:10 #3
Originariamente inviato da: K-Line


Andrebbe meglio specificato che non funziona tra operatori e c'è solo un ristretto gruppo di terminali supportati che oltretutto necessitano di firmware brand.
Il VoLTE necessario per spegnere la rete 2G è ancora lontano dal realizzarsi.
K-Line09 Agosto 2016, 17:27 #4
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Andrebbe meglio specificato che non funziona tra operatori e c'è solo un ristretto gruppo di terminali supportati che oltretutto necessitano di firmware brand.
Il VoLTE necessario per spegnere la rete 2G è ancora lontano dal realizzarsi.


chi ha parlato di spegnere la rete 2G?
TheDarkAngel09 Agosto 2016, 17:34 #5
Originariamente inviato da: K-Line
chi ha parlato di spegnere la rete 2G?


Io ed è più che sufficiente. Non cambia che il VoLTE è un miraggio.
Mr_Paulus09 Agosto 2016, 19:02 #6
Originariamente inviato da: Antonio23
non funziona nativamente, ti serve un app che instradi il traffico in maniera specifica.


su iphone funziona in maniera nativa (ovviamente), l'ho provato con vodafone e funzionava indipendentemente dall'operatore dall'altro capo del telefono (ho provato chiamando telefoni lumia TIM in 2G).
Mr_Paulus09 Agosto 2016, 19:05 #7
detto ciò non dovrebbe esserci nessun modulo LTE nel watch prima del 2017, manco a tradurre l'articolo di appleinsider.
Mr_Paulus10 Agosto 2016, 09:40 #8
Originariamente inviato da: Antonio23
come fai a dire che funziona nativamente? dove vedi l'instradamento?


perché su iPhone non si possono installare app di terze parti per il controllo della chiamata (da lì il mio "ovviamente" che probabilmente non era così ovvio in effetti ), il tutto viene gestito da iOS secondo il profilo dell'operatore installato sul telefono.

(cosa che mi aspetto verrà implementata anche su Android in tempi brevi).

il fatto che funzioni lo deduco dal fatto che, una volta abilitato il volte dalle impostazioni del telefono, non fa più lo switch in 3g/2g in chiamata e non perde la connessione dati.


comunque per ora solo Vodafone ha fornito ad apple il profilo VoLTE, con gli altri operatori quando si chiama fa ancora lo switch.
tony7310 Agosto 2016, 09:56 #9
Wow Apple watch 2!
Epoc_MDM10 Agosto 2016, 10:02 #10
Features interessanti, sopratutto lato fitness.

Se fosse "decente come estetica" e la batteria durasse almeno 1 settimana, butto tutto e passo ad Apple

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^