Apple vince la disputa per il dominio ipods.com

Apple vince la disputa per il dominio ipods.com

Dopo la causa depositata nel mese di Maggio, la WIPO ha ordinato che il dominio ipods.com venga trasferito ad Apple

di pubblicata il , alle 11:16 nel canale Apple
Apple
 

La WIPO (World Intellectual Property Organization) ha ordinato che il dominio ipods.com sia trasferito ad Apple, in seguito ad una lamentela della stessa azienda. David Cairns, membro della WIPO, avrebbe pubblicato la decisione venerdì, come riporta Fusible a questo indirizzo: Apple aveva portato avanti la richiesta già nel mese di Maggio.

Il caso portato avanti con la WIPO potrebbe indicare che l'azienda stia cercando di utilizzare la strada dell'UDRP (Uniform Dispute Resolution Policy) per riuscire ad arrivare ad acquistare i domini che le interessano a prezzi più contenuti. La procedura UDRP permette di compilare una richiesta per il trasferimento di un dominio qualora il nome si identifico o comunque direttamente ricollegabile all'azienda o a un prodotto della stessa. Qualora il proprietario non abbia diretti o interessi legittimi a possedere il dominio e magari venisse utilizzato in cattiva fede, ecco allora che la strada sembra essere spianata.

Secondo il report, le procedure UDRP possono costare qualche centinaio di migliaia di dollari, un sensibile risparmio rispetto ad una diretta procedura di acquisto. Nel 2007, infatti, Apple avrebbe pagato una somma da 7 cifre per l'acquisto di iphone.com. All'inizio dell'anno, invece, Apple aveva pagato circa 4,5 milioni per l'acquisto di iCloud.com, di proprietà di un'azienda Svedese.

Il dominio ipods.com diventa così ora di proprietà dell'azienda di Cupertino anche se il prodotto in questione, nell'ultimo periodo ha perso l'importanza che aveva fino a poco tempo fa: i dispositivi iPod rappresentano ad oggi circa il 20% dei guadagni Apple, con circa 7,54 milioni di di esemplari venduti nell'ultimo trimestre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ombra7701 Agosto 2011, 11:38 #1
qualcuno ha detto Armani?
Alien190001 Agosto 2011, 11:45 #2
"20% dei guadagni Apple, con un introito pari a circa 7,54 milioni di dollari nell'ultimo trimestre."

Milioni?? Sarà miliardi, in Apple con 8 milioni di dollari non ti compri nemmeno le caramelle.
TheMonzOne01 Agosto 2011, 12:25 #3
Originariamente inviato da: Alien1900
"20% dei guadagni Apple, con un introito pari a circa 7,54 milioni di dollari nell'ultimo trimestre."

Milioni?? Sarà miliardi, in Apple con 8 milioni di dollari non ti compri nemmeno le caramelle.

Direi di no...direi che sia giusto MILIONI...si parla dell'ultimo trimestre, se Apple guadagnasse 7,5 MILIARDI di dollari ogni tre mesi vendendo solo iPod ci sarebbe qualcosa di veramente sbagliato a questo mondo...credo
an-cic01 Agosto 2011, 12:32 #4
Originariamente inviato da: Alien1900
"20% dei guadagni Apple, con un introito pari a circa 7,54 milioni di dollari nell'ultimo trimestre."

Milioni?? Sarà miliardi, in Apple con 8 milioni di dollari non ti compri nemmeno le caramelle.


Originariamente inviato da: TheMonzOne
Direi di no...direi che sia giusto MILIONI...si parla dell'ultimo trimestre, se Apple guadagnasse 7,5 MILIARDI di dollari ogni tre mesi vendendo solo iPod ci sarebbe qualcosa di veramente sbagliato a questo mondo...credo


siete entrambi nel torto........ ma non per colpa vostra!!!!!!

http://www.apple.com/it/pr/library/...er-Results.html

apple ha venduto 7,54 milioni di ipod, che è diverso da vere ricavi per 7,54 milioni di dollari!
TheMonzOne01 Agosto 2011, 12:34 #5
Originariamente inviato da: an-cic
siete entrambi nel torto........ ma non per colpa vostra!!!!!!

http://www.apple.com/it/pr/library/...er-Results.html

apple ha venduto 7,54 milioni di ipod, che è diverso da vere ricavi per 7,54 milioni di dollari!

Questo ha già più senso...grazie del chiarimento!
iorfader01 Agosto 2011, 14:07 #6
comunque è assurda quella richiesta, bah poveretto sto qua che aveva il dominio...è rimasto cornuto e mazziato
arch++01 Agosto 2011, 14:11 #7
Originariamente inviato da: iorfader
comunque è assurda quella richiesta, bah poveretto sto qua che aveva il dominio...è rimasto cornuto e mazziato


Se i "poveretti" come lui sparissero per sempre da internet sarebbe un bene per tutti. Purtroppo il costo irrisorio dei domini rende possibili tutta questa serie di truffe.
II ARROWS01 Agosto 2011, 14:44 #8
Ma chi è che lo possedeva prima? Per quale motivo?

Quando ha acquistato iphone.com, il proprietario aveva da 25 anni un negozio che si chiamava I phone (io telefono) e quindi Apple non ci poteva fare assolutamente nulla.

Non mi lamento mai per la scarsa qualità delle notizia, ma questa è una notizia data per 1/4!
efewfew01 Agosto 2011, 14:44 #9
credo che si debba valutare attentamente la situazione, alcune volte i domini vengono registrati proprio per rompere gli zebedei e allora è comprensibile un "esproprio" altre no. il discorso di armani non mi è piaciuto: non ritengo corretto che uno che di cognome fà armani, che ha una ditta, che ha registrato il suo sito per la sua attività debba venire maleducatamente scalzato solo per il capriccio perfezionistico del noto stilista. non ha diritto l'armani imprenditore dei timbri ad avere armani.it se l'ha registrato per primo? armani poteva pensarci prima, quindi ripiegare in armanimoda o armanifashion o armanivattelapesca. praticamente come al solito i potenti devono avere la meglio sui deboli penza pagare pegno. semplicemente ingiusto. vuoi il dominio? fammi un'offerta, poi se accetto bene altrimenti amen fattene una ragione.
polkaris01 Agosto 2011, 18:15 #10
Non sono d'accordo con la sentenza. Il marchio Apple è ipod, non ipods. Se Apple voleva il dominio ipods.com doveva registrarlo, altrimenti sarebbe stato giusto lasciarlo al proprietario.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^