Apple vende 300mila iPad nel giorno del lancio

Apple vende 300mila iPad nel giorno del lancio

La nota società di Cupertino annuncia di aver raggiunto la soglia delle 300 mila unità iPad commercializzate nel giorno di lancio

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 09:14 nel canale Apple
AppleiPad
 

Il tanto discusso iPad di Apple è approdato sul mercato americano nel corso del fine settimana: mentre buona parte degli italiani era intenta in scampagnate, molti nord-americani hanno preferito fare un po' di coda da Best Buy e negli Apple store. La commercializzazione di iPad è infatti cominciata sabato mattina alle 9 mentre tutti coloro che hanno effettuato i pre-ordini hanno ricevuto il nuovo dispositivo nel corso della stessa giornata con mezzo UPS: nelle zone dove non disponibile il servizio di consegna durante il fine settimana, iPad è arrivato ieri.

Dopo tutte le ipotesi e congetture circa le vendite che il nuovo dispositivo sviluppato dalla società di Cupertino avrebbe fatto registrare, arriva il dato ufficiale da Apple stessa: nel suo primo giorno di commercializzazione sono state vendute 300 mila unità iPad. I dati fanno riferimento al solo modello con W-Fi e non prendono in cosiderazione la proposta con modulo 3G che arriverà sul mercato nel corso del mese. A questo indirizzo l'annuncio ufficiale.

"Aver cominciato la distribuzione di iPad è una grande cosa, ed è destinato a cambiare molte cose", ha commentato il CEO di Apple, Steve Jobs. "Gli utenti in possesso di iPad, in media, hanno scaricato circa tre apps e quasi un libro entro poche ore dall'acquisto dell'unità".

In direzione del nuovo prodotto sono state anche mosse diverse critiche, la più forte è quella che punta il dito contro il sistema operativo chiuso, che rende impossibile l'installazione di software non approvato da Apple stessa. La limitazione, che costringe gli utenti a dover adoperare solo applicazioni approvate dall'azienda di Cupertino, potrà essere aggirata con operazioni di jailbreak: secondo quanto riportato da diverse fonti l'operazione sarebbe già stata terminata con successo.

Il nuovo prodotto di Apple ha delle caratteristiche che non pongono l'unità in diretta concorrenza con sistemi desktop o portatili: le funzionalità che iPad è in grado di garantire sono per certi versi limitate agli scenari di impiego per cui è stato sviluppato. Il nuovo prodotto Apple è commercializzato con un costo a partire da 499 dollari americani; a fare le spese dell'arrivo del nuovo dispositivo di Apple sul mercato potrebbero essere proprio i sistemi netbook, soluzioni caratterizzate da un costo estremamente competitivo e in grado di garantire prestazioni sufficienti alle operazioni base. Chi si trova ad impiegare solitamente le funzionalità di navigazione web, di controllo e-mail, di lettura testi e di aggiornare la propria pagina Facebook potrebbe trovare in iPad un fido alleato, eccezion fatta per la mancanza di Flash.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

323 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor06 Aprile 2010, 09:17 #1
ho letto che ci sono già le prime critiche, tipo che non è possibile ricaricarlo attraverso la porta usb (perchè non c'è una porta usb) e via discorrendo.
Mi domando perchè certa gente compri "a scatola chiusa" un prodotto che non costa nemmeno poco... eppure se ne è parlato e straparlato per mesi, si sa vita, morte e miracoli di questo iPad!

Malek8606 Aprile 2010, 09:21 #2
In giro si parla di 700.000 unità.

Non che la cosa mi stupisca, ma mi chiedo quanti invece andranno a comprarsi il modello 3G al lancio...

Originariamente inviato da: Paganetor
ho letto che ci sono già le prime critiche, tipo che non è possibile ricaricarlo attraverso la porta usb (perchè non c'è una porta usb) e via discorrendo.
Mi domando perchè certa gente compri "a scatola chiusa" un prodotto che non costa nemmeno poco... eppure se ne è parlato e straparlato per mesi, si sa vita, morte e miracoli di questo iPad!


Ma certo che c'è la pota USB! Devi solo sganciare altri 30$ alla Apple per l'adattatore USB e SD. Non sia mai che facessero un adattatore solo per tutte e due, o peggio ancora, che li includessero nella scatola... o addirittura *gasp* direttamente costruiti nello chassis

PS. ah, non mi ero accorto che vendessero l'adattatore USB e SD insieme. Immagino che anche loro abbiano un minimo di scrupoli. Certo, non abbastanza.
err40406 Aprile 2010, 09:22 #3
"Gli utenti in possesso di iPad, in media, hanno scaricato circa tre apps e quasi un libro entro poche ore dall'acquisto dell'unità"

Adesso sono diventati tutti lettori ? Voglio sperare che almeno lo sfoglino quel libro che hanno scaricato...
Zerk06 Aprile 2010, 09:24 #4
Ci vorrebbe la pubblicità stile iPhone (per ogni cosa c'è un APP) "per ogni cosa c'è un adattatore"
Malek8606 Aprile 2010, 09:24 #5
Originariamente inviato da: err404
"Gli utenti in possesso di iPad, in media, hanno scaricato circa tre apps e quasi un libro entro poche ore dall'acquisto dell'unità"

Adesso sono diventati tutti lettori ? Voglio sperare che almeno lo sfoglino quel libro che hanno scaricato...


Manca il finale! Come faranno a sapere chi è l'assassino?

Ehm, a proposito, ma l'App Store è condiviso fra iPad e iPhone, giusto? Cioè, ci saranno applicazioni apposta per iPad, però tutte quelle dell'iPhone funzionano, no? Sarebbe interessante sapere per cosa sono, in media, quelle tre applicazioni scaricate.
Paganetor06 Aprile 2010, 09:26 #6
ci sarà una app per accenderlo, una per ricaricarlo e una per spegnerlo, mentre il libro scaricato è il manuale di istruzioni
jestermask06 Aprile 2010, 09:28 #7
Scusate ma che vuol dire la mancanza di Flash
Over9206 Aprile 2010, 09:31 #8
Ma... se ho già acquistato un'applicazione per iPhone mi toccherà ricomprarla per l'iPad?
Cappej06 Aprile 2010, 09:32 #9
continuo a rimanere scettico... nonostante i loro numeri...
300.000 unità per 500 dollari... 150 milioni di euro il primo giorno... ?!
mi ca male di questi tempi!
Alien190006 Aprile 2010, 09:33 #10
Originariamente inviato da: Paganetor
ho letto che ci sono già le prime critiche, tipo che non è possibile ricaricarlo attraverso la porta usb (perchè non c'è una porta usb) e via discorrendo.
Mi domando perchè certa gente compri "a scatola chiusa" un prodotto che non costa nemmeno poco... eppure se ne è parlato e straparlato per mesi, si sa vita, morte e miracoli di questo iPad!


Leggi le recensioni fatte dalle testate statunitensi. L'iPad non è nato per essere un computer nel senso classico del termine. E' nato per essere un terminale semplice che svolge quasi tutti i compiti di un computer. L'utente medio dell'iPad non è un nerd che vive con il mito dei gigaherz o dei miliardi di poligoni in grado di renderizzare dalla scheda grafica. L'utente medio vuole un sistema semplice che funzioni, che non abbia bisogno di manutenzione e che possa essere configurato da una persona comune. Questo l'iPad lo fa, i PC basati su Linux o Windows no. Per questo ne venderanno moltissimi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^