Apple, vecchi MacBook Pro a rischio surriscaldamento: parte il richiamo ufficiale

Apple, vecchi MacBook Pro a rischio surriscaldamento: parte il richiamo ufficiale

Apple ha annunciato l'avvio di un programma di richiamo che coinvolge alcuni MacBook Pro da 15" con display Retina commercializzati fra il 2015 e il 2017

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Apple
AppleMacBook
 

Apple ha annunciato un programma di richiamo per "un numero limitato di unità MacBook Pro da 15 pollici" con display Retina. I modelli coinvolti nella campagna sono stati venduti fra il Settembre del 2015 e il Febbraio del 2017, e integrano batterie difettose che potrebbero surriscaldare il sistema, fino a incendiarsi nei casi peggiori. Chi possiede una delle unità coinvolte nel richiamo (identificabili tramite numero di serie) dovrebbe interrompere l'uso del sistema fino a quando la batteria non verrà sostituita con una unità priva del difetto.

Per verificare se il proprio MacBook Pro è coinvolto nel programma clicca qui.

La società sottolinea che i modelli interessati sono solo i MacBook Pro da 15" del 2015, e il problema non è presente su nessuno dei modelli precedenti o successivi. Chi ha verificato l'idoneità della propria unità può recarsi presso un Apple Store o un fornitore Apple autorizzato dopo aver preso un appuntamento, oppure richiedere via e-mail una riparazione con spedizione. In ogni caso i computer coinvolti verranno condotti presso un Apple Repair Center, e il servizio di riparazione potrebbe impiegare da una a due settimane.

Tutte le operazioni che verranno effettuate sui sistemi (principalmente la sostituzione della batteria) verranno eseguite gratuitamente. Nelle scorse settimane un video di un MacBook Pro quasi in fiamme ha fatto il giro del web attraverso le piattaforme Twitter e Reddit. Si trattava di un MacBook Pro da 15" con display Retina, e in effetti proprio questo video potrebbe aver portato Apple alla via del richiamo. Non sappiamo quante siano le unità coinvolte, comunque per verificare se il proprio MacBook è al sicuro Apple fornisce un comodo strumento sul sito ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pabloski21 Giugno 2019, 12:37 #1
Ma noooooo...chi l'avrebbe mai immaginato!!

E' dal 2011 ( hanno in cui ho comprato il proprio notebook Mac ) che noto l'orribile situazione del cooling di questi computer. Non c'è verso, non c'azzeccano, non c'arrivano proprio.
emiliano8421 Giugno 2019, 12:40 #2
Originariamente inviato da: pabloski
Ma noooooo...chi l'avrebbe mai immaginato!!

E' dal 2011 ( hanno in cui ho comprato il proprio notebook Mac ) che noto l'orribile situazione del cooling di questi computer. Non c'è verso, non c'azzeccano, non c'arrivano proprio.


la qualita' si paga
dwfgerw21 Giugno 2019, 13:12 #3
Titolo acchiappa click.. il problema è in un lotto limitato (individuabile tramite serial number) e riguarda non il macbook pro in se, bensi la batteria, alcune batterie di quel periodo non tutte. Problema purtroppo comune sin da inizio millennio (vedasi sony vaio la piu clamorosa..)
demon7721 Giugno 2019, 13:13 #4
Originariamente inviato da: pabloski
Ma noooooo...chi l'avrebbe mai immaginato!!

E' dal 2011 ( hanno in cui ho comprato il proprio notebook Mac ) che noto l'orribile situazione del cooling di questi computer. Non c'è verso, non c'azzeccano, non c'arrivano proprio.


A parte il discorso di raffreddamento non ottimale o adeguato.. ma qui il problema è diverso. E' legato a batterie difettose che vanno a fuoco!
Phoenix Fire21 Giugno 2019, 13:52 #5
Originariamente inviato da: dwfgerw
Titolo acchiappa click.. il problema è in un lotto limitato (individuabile tramite serial number) e riguarda non il macbook pro in se, bensi la batteria, alcune batterie di quel periodo non tutte. Problema purtroppo comune sin da inizio millennio (vedasi sony vaio la piu clamorosa..)


quoto, bello vedere commenti che come al solito si fermano al titolo (errato) di una news
Dumah Brazorf21 Giugno 2019, 14:15 #6
Il solito "a small percentage" dei comunicati apple...
tony35923 Giugno 2019, 12:04 #7
Se la prendono comoda, fino a due settimane. Che fretta c'è.

Visto che è un "lotto limitato" (certo, è sempre un lotto limitato. I MBP del 2011 con la GPU AMD erano anche loro un 'lotto limitato'. Del resto il 99% è un 'lotto limitato') non avrebbero potuto offrire una sostituzione?

Mi immagino il cliente Apple che spende di più per un prodotto di qualità e si sente dire da Apple "smetti subito di usare il tuo macbook, spediscilo a noi e te lo restituiamo tra due settimane". Ma Apple cosa pensa che ci facciano i loro clienti con i loro prodotti??
emiliano8424 Giugno 2019, 11:34 #8
Originariamente inviato da: tony359
Ma Apple cosa pensa che ci facciano i loro clienti con i loro prodotti??


navigare negli starbucks

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^