Apple: unificazione di iOS e OS X su piattaforma ARM?

Apple: unificazione di iOS e OS X su piattaforma ARM?

A partire dal prossimo anno la Mela potrebbe dare il via, a partire da MacBook Air, ad un nuovo passaggio architetturale per portare i processori ARM, ed un unico sistema operativo, su tutti i suoi dispositivi

di pubblicata il , alle 09:46 nel canale Apple
AppleARMiOS
 

Torna d'attualità un'ipotesi già circolata qualche mese fa: Apple avrebbe intenzione di unificare i sistemi operativi iOS e Mac OS X in una sola piattaforma per applicazioni e servizi cloud, con grossa probabilità a partire già dal prossimo anno con la linea di sistemi portatili MacBook Air.

E' Peter Misek, analista per Jeffries & Co, che in una nota agli investitori ritiene come questa transizione possa essere possibile proprio a partire dai sistemi MacBook Air che potrebbero essere equipaggiati con processore Apple "A6" di prossima generazione. Nel corso del 2012 si avrebbero così iPad, iPhone e MacBook Air a condividere la medesima piattaforma hardware.

"Crediamo che Apple sia pronta ad avviare il sampling di un processore A6 quad-core, che sarà il primo passo verso una piattaforma multi-device con capacità confrontabili a quelle di un personal computer" ha dichiarato Misek.

Per i sistemi di fascia più alta, come la famiglia MacBook Pro ed i sistemi iMac e Mac Pro, l'analista ritiene che la Mela manterrà le soluzioni Intel ancora per qualche anno, ma che entro il 2016 tutti i dispositivi Apple saranno basati su processori ARM: "Secondo le nostre stime Apple può utilizzare un'architettura ARM a 32-bit per la maggior parte delle esigenze dell'ecosistema OS X nel biennio 2012-2013, ad eccezione dei dispositivi professionali di fascia alta. Quando saranno disponibili soluzioni ARM a 64-bit nel 2015, Apple avrà allora un singolo sistema operativo e una singola architettura hardware".

Secondo l'analista l'unificazione delle piattaforme iOS e Mac OS X consentirà agli utenti Apple di disporre di contenuti e programmi ottimizzati per una vasta gamma di dispositivi eterogenei. Una strategia che, secondo Misek, risulterebbe più difficile da raggiungere per la Mela se continuasse a mantenere separati gli ecosistemi iOS e OS X.

Come detto in apertura, si tratta di voci di corridoio già circolate qualche tempo fa: all'inizio del mese di maggio il sito SemiAccurate riportò l'indiscrezione secondo la quale Apple avesse già programmato la transizione in direzione di architetture ARM per tutti i suoi sistemi e, poche settimane più tardi, è circolata la notizia di un prototipo sperimentale di MacBook Air costruito con processore A5 e per il quale Apple sarebbe stata particolarmente impressionata dai risultati ottenuti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

90 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pier220404 Agosto 2011, 09:57 #1
Windows 8 like ?
AlanBoo04 Agosto 2011, 10:09 #2
shhhhh!! non dirlo neanche per scherzo!
gomax04 Agosto 2011, 10:11 #3
E' il futuro: Apple, Microsoft e Google, tutte proporranno un unico OS adattabile a diverse tipologie di dispositivi, con l'esplosione delle architetture ARM... finalmente è finita l'era Wintel

Ciao
Donbabbeo04 Agosto 2011, 10:11 #4
Originariamente inviato da: Pier2204
Windows 8 like ?


Beh, non so se l'ho capito bene eh, ma io Windows 8 l'ho visto come Windows 7 con anche la versione ARM, cioè un OS dedicato più ai pc che ai dispositivi mobile.
Secondo me alla fine Apple vuole invece fare "iOS 2" dappertutto, cioè un OS che va dagli smartphone ai pc, anche Lion prende molti spunti da iOS, alla fin fine secondo me la loro idea è quella.

Originariamente inviato da: gomax
finalmente è finita l'era Wintel


Sono 20 anni che sento ripetere questa frase, per poi puntualmente, nel giro di un paio d'anni, vedere Intel divorare il concorrente di turno. Permettimi di essere dubbioso.
Mr_Paulus04 Agosto 2011, 10:14 #5
Originariamente inviato da: gomax
E' il futuro: Apple, Microsoft e Google, tutte proporranno un unico OS adattabile a diverse tipologie di dispositivi, con l'esplosione delle architetture ARM... finalmente è finita l'era Wintel

Ciao


al che intel comprerà la licenza per produrre processori arm e allora saran cazzi per le varie texas instruments, qualcom ecc

scherzi a parte speriamo solo nella concorrenza.

micorosoft ha dalla sua il .net, apple il fatto che il so deve essere ottimizzato per 4 configurazioni in croce.
le premesse perché entrambe riescano ci sono tutte.
Duncan04 Agosto 2011, 10:21 #6
Oltretutto con LLVM anche le applicazioni dovrebbe essere semplice farle girare da Intel ad ARM.

Da un certo punto di vista ARM è un po' un ritorno al passato per Apple
keroro.9004 Agosto 2011, 10:22 #7
Originariamente inviato da: gomax
E' il futuro: Apple, Microsoft e Google, tutte proporranno un unico OS adattabile a diverse tipologie di dispositivi, con l'esplosione delle architetture ARM... finalmente è finita l'era Wintel

Ciao


Dubito finisca l'era wintel....
Sono un colosso finanziario e tecnologico, (basta che guardi gli ultimi investimenti che hanno fatto).....
Non gli ci vorrà molto a fare qualche acquisizione mirata e produrre ad alti livelli anche in altri campi..
Pier220404 Agosto 2011, 10:22 #8
Originariamente inviato da: Donbabbeo
Beh, non so se l'ho capito bene eh, ma io Windows 8 l'ho visto come Windows 7 con anche la versione ARM, cioè un OS dedicato più ai pc che ai dispositivi mobile.
Secondo me alla fine Apple vuole invece fare "iOS 2" dappertutto, cioè un OS che va dagli smartphone ai pc, anche Lion prende molti spunti da iOS, alla fin fine secondo me la loro idea è quella.


Nel 2012 sugli smartphone compare Windows 8, dispositivo più portatile al mondo, però esattamente non so quali siano gli approcci di MS o di Apple per arrivare a questa "unione", mi sembrerebbe strano che Apple nei PC inserisca un iOs e abbandoni OSX..


Originariamente inviato da: Donbabbeo
Sono 20 anni che sento ripetere questa frase, per poi puntualmente, nel giro di un paio d'anni, vedere Intel divorare il concorrente di turno. Permettimi di essere dubbioso.


Questa volta però deve fare i conti con una diffusione molto capillare delle architetture ARM, se vuole entrare veramente in questo ambito deve tirare fuori qualcosa di veramente efficace...imho
theJanitor04 Agosto 2011, 10:24 #9
Originariamente inviato da: Donbabbeo
Sono 20 anni che sento ripetere questa frase, per poi puntualmente, nel giro di un paio d'anni, vedere Intel divorare il concorrente di turno. Permettimi di essere dubbioso.


siamo cresciuti col produttore di turno che doveva ridimensionare Intel e con Linux che doveva sovrastare Windows
Duncan04 Agosto 2011, 10:26 #10
iOS ed OS X son praticamente identici, la differenza principare sta nell'interfaccia e nelle API più limitare di iOS per ragioni di sicurezza.

Secondo me porteranno Lion su ARM e sarà possibile usare le App di iOS su Mac.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^