Apple, un trimestre da 61 miliardi grazie ad iPhone, ai servizi e agli indossabili

Apple, un trimestre da 61 miliardi grazie ad iPhone, ai servizi e agli indossabili

La Mela presenta una trimestrale che spazza via i dubbi di investitori e analisti, segnando un record per il rendiconto di marzo. iPhone, i servizi e gli indossabili, in particolare le AirPod, sono i motori della crescita della Mela

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Apple
Apple
 

Nel corso della serata di ieri Apple ha annunciato i risultati del secondo trimestre fiscale 2018 (periodo di competenza dall'1 gennaio 2018 al 31 marzo 2018), registrando un fatturato di 61,1 miliardi di dollari ed un utile netto trimestrale di 11 miliardi di dollari, corrispondente ad un utile per azione diluita di 2,73 dollari: il fatturato cresce, rispetto al medesimo trimestre di un anno fa, del 16% mentre l'utile fa un balzo del 30%.

"Siamo entusiasti di annunciare il nostro miglior trimestre di marzo mai registrato, con un robusto fatturato per iPhone, per i servizi e per gli indossabili. I clienti hanno scelto iPhone X più di ogni altro iPhone ogni settimana del trimestre di marzo, proprio come hanno fatto a seguito del lancio nel trimestre di dicembre. Il fatturato è cresciuto in tutti i mercati geografici, con oltre il 20% di crescita in Cina e in Giappone" ha commentato Tim Cook, CEO di Apple. Le vendite internazionali (cioè quelle al di fuori del mercato USA), a tal proposito, hanno costituito il 65% del fatturato trimestrale.

Nel periodo in esame la società ha venduto 52,2 milioni di iPhone con una crescita del 3% rispetto ai 50,7 milioni di pezzi venduti lo stesso trimestre di un anno fa. Gli iPhone di Apple, nel complesso (non è disponibile la suddivisione per modello) generano 38 miliardi di dollari di fatturato, con una crescita del 14% rispetto ai 33,2 miliardi registrati nel secondo trimestre del 2017. Come lo stesso Cook ha sottolineato, è molto significativa la crescita dei servizi (9,1 miliardi di dollari di fatturato con una crescita del 31% rispetto ai 7 miliardi di un anno fa - per "servizi" si intendono i contenuti digitali, Apple Pay e Apple Care) e quella degli "Other products" dove rientrano AirPod, Apple Watch, Apple TV, i prodotti Beats, iPod touch, Home Pod e tutti gli accessori (3,9 miliardi di dollari con una crescita del 38% rispetto ai 2,9 miliardi di dollari dello scorso anno. Leggendo tra le righe nella dichiarazione di Cook e tra i numeri del bilancio è ragionevole supporre che una buona parte del merito della crescita del fatturato "Other products" vada alle Apple AirPod.

Rimangono sostanzialmente stabili le vendite di sistemi Mac, desktop e notebook nel complesso, che registrano un fatturato di 5,8 miliardi di dollari (pressoché identico a quello del secondo trimestre 2017) e crescono di poco le vendite di iPad: +2% in termini di unità e +6% in termini di fatturato.

"Il nostro giro d'affari si è rivelato estremamente buono nel trimestre di marzo, con la crescita del 30% dell'utile per azione e con oltre 15 miliardi di dollari in flusso di cassa operativo. Con la grande flessibilità che abbiamo ora dall'accesso alla nostra liquidità globale, possiamo investire in maniera più efficiente nelle nostre operazioni in USA e lavorare in direzione di una più ottimale struttura di capitale. Data la nostra fiducia nel futuro di Apple, siamo molto lieti di annunciare che il Consiglio ha approvato un nuovo piano di riacquisto azionario del valore di 100 miliardi di dollari e una crescita del 16% nel nostro dividendo trimestrale" ha spiegato Luca Maestri, CFO di Apple.

Per il terzo trimestre fiscale la società prevede un fatturato compreso tra i 51,5 e i 53,5 miliardi di dollari, con un margine lordo compreso tra il 38% e il 38,5%. A titolo di confronto nel terzo trimestre fiscale 2017 Apple aveva registrato un fatturato di 45,4 miliardi di dollari e un utile di 1,67 dollari per azione diluita.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

68 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
HwWizzard02 Maggio 2018, 11:13 #1
Come al solito, e nonostante le solite previsioni dei rosiconi, trimestrale per cui qualsiasi competitor farebbe carte false e non solo. Il mercato scende e loro con un telefono che costa il 30% in più rispetto al TOP precedente aumentano fatturato +11% per ogni unità e vendite 3%. Nulla da dire sales & marketing departments non sbagliano un colpo.
gd350turbo02 Maggio 2018, 11:24 #2
Vero, ma possono contare su un esercito di un miliardo circa di persone, ( nota la correttezza, nel definirle persone ) che praticamente pendono dalle loro labbra, come si dice, gli piace vincere facile...
HwWizzard02 Maggio 2018, 11:37 #3
Originariamente inviato da: gd350turbo
Vero, ma possono contare su un esercito di un miliardo circa di persone, ( nota la correttezza, nel definirle persone ) che praticamente pendono dalle loro labbra, come si dice, gli piace vincere facile...


Idem Xiaomi Samsung Huawei OPPO che si spartiscono i restanti 5-6 miliardi. Non ho intenzione di discutere su opinioni personali prive di qualsiasi fondamenta riguardanti la definizione di persone che non si conoscono...
gd350turbo02 Maggio 2018, 11:45 #4
Originariamente inviato da: HwWizzard
Idem Xiaomi Samsung Huawei OPPO che si spartiscono i restanti 5-6 miliardi. Non ho intenzione di discutere su opinioni personali prive di qualsiasi fondamenta riguardanti la definizione di persone che non si conoscono...


Allora confermo, piace vincere facile...
mattia.l02 Maggio 2018, 11:46 #5
semplicemente se si prova un loro prodotto non si riesce a tornare indietro
AirPods ne è un esempio, iOS pure...
al13502 Maggio 2018, 11:56 #6
Originariamente inviato da: gd350turbo
Vero, ma possono contare su un esercito di un miliardo circa di persone, ( nota la correttezza, nel definirle persone ) che praticamente pendono dalle loro labbra, come si dice, gli piace vincere facile...


cavolo, vero chi ha un iphone non la definirei una persona....
gd350turbo02 Maggio 2018, 11:59 #7
Originariamente inviato da: al135
cavolo, vero chi ha un iphone non la definirei una persona....


Chi ha detto questo ?
thresher325302 Maggio 2018, 12:02 #8
Originariamente inviato da: mattia.l
semplicemente se si prova un loro prodotto non si riesce a tornare indietro
AirPods ne è un esempio, iOS pure...


Seriamente, le Airpods? Forse non ti é chiaro che bestie propongono la Sennheiser o la B&O in quella fascia di prezzo.
al13502 Maggio 2018, 12:05 #9
Originariamente inviato da: gd350turbo
Chi ha detto questo ?


ma sei donna? hai scritto nota la correttezza nel definirle persone, quindi significa che useresti un altro termine per definirle, no?
san80d02 Maggio 2018, 12:11 #10
una macchina da guerra

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^