Apple TV si rinnova: tvOS, è quasi una console, ha Siri e un telecomando-gamepad touch

Apple TV si rinnova: tvOS, è quasi una console, ha Siri e un telecomando-gamepad touch

Importanti rinnovamenti per Apple TV: siamo di fronte a un prodotto con un sistema operativo tutto nuovo, tvOS, Siri, un telecomando che può fare da gamepad, app e altro ancora.

di pubblicata il , alle 23:28 nel canale Apple
Apple
 

La serata nel nome di Apple, oltre ad annunciare nuovi iPhone e iPad Pro, ha offerto grandi novità anche per quanto riguarda Apple TV, il set top box guardato fino ad oggi più che altro con curiosità, almeno nel nostro paese. La nuova versione messa in mostra sul palco di San Francisco è apparsa subito come un prodotto giunto alla sua maturità, con funzionalità molto interessanti oltre a vantare hardware e software completamente rinnovati.

Partiamo dall'hardware: sotto la scocca (molto simile alla precedente, solo un po' più spessa) troviamo Apple A8, quello visto sugli iPhone 6, mentre le connessioni sono di tipo Wi-Fi 801.11ac, ethernet, HDMI e Bluetooth. Sparisce l'uscita ottica audio, ma stiamo parlando comunque delle cose meno importanti nel complesso. Un primo vero passo avanti, notevole, lo si trova nel telecomando-controller, che integra un touchpad e un microfono per interagire con l'assistente Siri. Lo stesso controller guadagna anche accelerometro e giroscopio, che gli permettono di essere utilizzato anche come game controller, e sarà ricaricabile attraverso la porta Lightning (l'autonomia dichiarata è di tre mesi).

Apple TV si rinnova soprattutto nel software grazie all'adozione di tvOS, un vero e proprio ecosistema tutto nuovo aperto agli sviluppatori già da oggi, e saranno in molti a sviluppare app per questo dispositivo. Sì, perché Apple TV è ora pronto per installare app come tutti gli altri prodotti Apple, aprendosi di fatto a un universo di potenzialità. Nel corso della presentazione è stato sottolineato come la TV costituisca il fulcro dell'intrattenimento domestico, ma che la rete ha saputo portare moltissime novità in grado di ampliare il concetto stesso di intrattenimento.

Apple TV si pone come una sorta di aggregazione di tutto ciò; con l'avvento delle app è decisamente riduttivo parlare di set top box per guardare la TV, in quanto Apple ha posto molto l'accento anche sui videogiochi, per quanto non evoluti come quelli delle moderne console. Il casual gamer però, così come i bambini, potranno divertirsi parecchio utilizzando il controller come gamepad. Non solo: il sistema è pensato anche per la modalità multiplayer, con tutti gli iPhone e gli iPod in grado di dialogare con Apple TV nelle veci di controller aggiuntivi. Mostrati sul palco alcuni giochi in esclusiva per Apple TV, ma si è parlato anche di Disney Infinity e ne sono attesi molti altri nel corso dei prossimi mesi.

Tornando all'esperienza TV, sono numerose le novità introdotte da tvOS fra cui un'interfaccia più pulita, copertine animate e soprattutto comandi ad hoc per la visione di contenuti video attraverso Siri. Un esempio viene dal comando vocale "cosa ha detto?" (quando ci siamo persi la battuta di un film, sarà capitato a tutti); Siri sarà in grado di captare le nostre frasi e portare indietro il programma di 15 secondi. Ovvio, è solo un esempio ed è stata mostrata la versione anglofona, ma è lecito attendersi il porting delle frasi più usate anche nel nostro idioma.

"Hey Siri" darà accesso ad una funzione di ricerca che potrà essere per titolo, attori, generi e altro ancora, anche in servizi come Netflix e simili. La nuova versione di Apple TV arriverà in ottobre; i prezzi comunicati per il mercato USA sono di 149,00 Dollari per la versione con 32GB di memoria, che salgono a 199,00 Dollari per quella da 64GB.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
recoil09 Settembre 2015, 23:48 #1
Siri inizialmente disponibile in alcuni paesi Italia ESCLUSA
le app peseranno massimo 200MB e dovranno sfruttare app thinning quindi mi sa che il modello da 32 GB basta e avanza
c'è il supporto a game controller di terze parti quindi la sfida alle console è partita anche se indirettamente
credo che Apple avvia ottime carte da giocare non tanto per la tipologia di giocatori che predilige le console e probabilmente continuerà su quella strada quanto per giocatori meno incalliti che prenderanno la Apple TV prima di tutto per film e app e secondariamente per giocare

da noi con adsl penose ci metterà un po' a prendere piede ma lato sw tanto di cappello come al solito
ho sbirciato il nuovo SDK e mi pare intuitivo e facile realizzare un'app quindi immagino ne arriveranno a migliaia in poco tempo
non so se avranno successo nell'immediato ma la loro visione di TV mi ha convinto
MadMax of Nine10 Settembre 2015, 00:42 #2
Non capisco perché mettere un A8 invece che un A9 o A9X e i 4K, la prenderò lo stesso ma certe scelte mi lasciano stranito
benderchetioffender10 Settembre 2015, 02:04 #3
Originariamente inviato da: MadMax of Nine
Non capisco perché mettere un A8 invece che un A9 o A9X e i 4K, la prenderò lo stesso ma certe scelte mi lasciano stranito


as always:

perchè l'anno prossimo cosa ti vendono altrimenti?
tanto per, altri esempi:
ipad 1 senza fotocamera frontale
new macbook con una sola porta usb..

in ogni caso oggettino interessante, sarebbe piu carino se avesse anche funzioni audio piu evolute (tipo una libreria unica di musica su un hdd esterno da poter playare su tutti i device apple)
Eress10 Settembre 2015, 07:54 #4
Originariamente inviato da: benderchetioffender
playare

riprodurre no?
MadMax of Nine10 Settembre 2015, 08:22 #5
Per la musica funziona tutto già bene così, io ho anche Apple Music e mi trovo benissimo, a parte i 16gb del mio 5s che sono troppo pochi.

Più che sia mi aspettavo i 4K, anche per usarli con AirPlay.

Se non la aggiornano tra altri 3 anni magari l'anno prossimo li mettono
Atarix7110 Settembre 2015, 08:23 #6
ed e' fullhd nel periodo in cui il 4k sta venendo fuori con diversi contenuti (tra un po' arrivera' netflix in italia), il solito anacronismo apple mascherato dalla solita frase "preferiamo fare le cose per bene"...
Vortigaut10 Settembre 2015, 08:29 #7
Originariamente inviato da: Atarix71
ed e' fullhd nel periodo in cui il 4k sta venendo fuori con diversi contenuti (tra un po' arrivera' netflix in italia), il solito anacronismo apple mascherato dalla solita frase "preferiamo fare le cose per bene"...


Quoto!
Però dai...Ci sanno fare!
Il prossimo anno presenteranno la nuova super mega Apple TV 4K con 2 cazzatine in croce in più e forniranno l'assist a tutti per cambiare la versione precedente acquistata quest'anno.
Simonex8410 Settembre 2015, 08:32 #8
Se fanno una versione di Infuse per TvOS potrebbe anche diventare interessante....
recoil10 Settembre 2015, 08:44 #9
altra cosa ridicola è la porta ethernet che rimane a 100 invece che gigabit
quella è una soluzione che non capisco, non gli costa veramente nulla e non è qualcosa che possono sfruttare a fini di marketing nelle prossime versioni perché frega poco alla gente

la scelta di non mettere A9 o A9X è sicuramente dovuta all'obsolescenza programmata anche se più che con l'hardware faranno soldi con iTunes store con questa Apple TV e non possono pensare che uno la cambi ogni anno o ogni 2 anni come fa con il telefono
MadMax of Nine10 Settembre 2015, 09:22 #10
Originariamente inviato da: recoil
altra cosa ridicola è la porta ethernet che rimane a 100 invece che gigabit
quella è una soluzione che non capisco, non gli costa veramente nulla e non è qualcosa che possono sfruttare a fini di marketing nelle prossime versioni perché frega poco alla gente

la scelta di non mettere A9 o A9X è sicuramente dovuta all'obsolescenza programmata anche se più che con l'hardware faranno soldi con iTunes store con questa Apple TV e non possono pensare che uno la cambi ogni anno o ogni 2 anni come fa con il telefono


Sulla gigabit poco importa, tanto i contenuti che deve riprodurre anche in AirPlay occupano meno banda, e non avendo nemmeno i 4K...
Io la prendo solo perché me ne serviva una seconda in un'altra stanza e stavo per prendere la vecchia ma sinceramente mi aspettavo di più, bello siri con i comandi vocali ma nulla di eclatante

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^