Apple: superiori alle attese i risultati del quarto trimestre

Apple: superiori alle attese i risultati del quarto trimestre

Fatturato di 9,87 miliardi di dollari e utile per 1,67 miliardi, questi i numeri del quarto trimestre della Mela, che nell'intero anno fiscale 2009 fa inoltre registrare un fatturato che supera i 36 miliardi ed un utile poco sopra i 5 miliardi di dollari

di pubblicata il , alle 11:39 nel canale Apple
Apple
 

Apple ha annunciato nel corso della serata di ieri i risultati del quarto trimestre del proprio anno fiscale 2009, terminato lo scorso 26 settembre. Nel periodo in esame Apple ha potuto raccogliere un fatturato di 9,87 miliardi di dollari ed un utile netto di 1,67 miliardi di dollari, corrispondenti ad 1,82 dollari per azione diluita. A confronto con i risultati registrati nel medesimo periodo dell'anno precedente Apple ha registrato il 25% in più di fatturato ed il 47% in più di utile (lo scorso anno rispettivamente di 7,9 miliardi di dollari e di 1,14 miliardi di dollari). Il margine lordo registrato si è assestato sul 36,6%, in crescita rispetto al 34,7% contabilizzato il medesimo periodo dello scorso anno. Il 46% del fatturato trimestrale è costituito dalle vendite internazionali.

I risultati registrati vanno a superare, e non di poco, le previsioni che l'azienda ha enunciato in occasione della presentazione dei risultati del trimestre precedente. Allora Apple stimò un fatturato, per il Q4'09, compreso tra compreso tra 8,7 e 8,9 miliardi di dollari e un utile netto tra 1,18 e 1,23 dollari per ogni azione.

Per quanto concerne i volumi di vendita Apple ha comunicato di aver commercializzato 3,05 milioni di sistemi Macintosh (787 mila desktop e 2,26 milioni di notebook), in crescita del 17% rispetto al medesimo trimestre dello scorso anno. 10,2 milioni sono invece gli iPod venduti del trimestre, in questo caso in flessione dell'8% circa. Nel quarto trimestre 2009 Apple ha inoltre commercializzato 7,4 milioni di iPhone, risultato in crescita del 7% rispetto al trimestre di un anno fa.

“Siamo estremamente felici di aver venduto più Mac e iPhone rispetto a qualsiasi trimestre precedente,” ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple. “Abbiamo una gamma prodotti molto forte per la stagione natalizia e dei nuovi prodotti davvero fantastici in programma per il 2010.”

Il fatturato generato dai sistemi Macintosh (comprendendo sia desktop, sia portatili) è di 3,9 miliardi di dollari, in crescita del 9% rispetto allo scorso anno. Più nel dettaglio i sistemi desktop fanno registrare un fatturato di 1,08 miliardi di dollari, con una flessione del 20%, mentre i portatili segnano il risultato di 2,86 miliardi di dollari, con una crescita del 27%. Il fatturato generato da iPod arriva invece ad 1,5 miliardi di dollari, in flessione del 6% rispetto all'anno precedente, ma il giro di affari legato al business musicale della Mela fa segnare un fatturato di 1,01 miliardi di dollari con una crescita del 22% a confronto con il medesimo periodo del 2008. Tutto l'universo iPhone (prodotti e servizi) fa registrare un fatturato di 2,297 miliardi di dollari, segnando un +185% rispetto all'anno scorso. Il fatturato generato dalla vendita di periferiche e dalla vendita di software e servizi è, rispettivaente, di 393 milioni (-8%) e di 647 milioni di dollari (+18%).

Per quanto concerne la suddivisione territoriale delle vendite sono 1,25 i milioni di sistemi Mac commercializzati negli Stati Uniti che hanno generato un fatturato di 4,2 miliardi di dollari; si tratta di risultati in crescita del 12% per quanto riguarda i volumi di vendita e del 20% per ciò che concerne il fatturato. L'Europa totalizza invece 761 mila unità commercializzate e 2,49 miliardi di fatturato, anche in questo caso si tratta di risultati in crescita rispettivamente del 25% e del 45%. Verso l'alto anche i risultati per l'area giapponese: +1% di vendite con 79 mila unità e +36% di fatturato con 434 milioni di dollari. Il business generato dai punti vendita sul territorio segna invece 670 mila unità vendute (+12%) e 1,86 miliardi di fatturato (+9%). La suddivisione territoriale delle vendite è disponibile solamente per i sistemi Macintosh.

Il titolo AAPL quotato al Nasdaq ha saputo riflettere i risultati trimestrali: nel corso delle contrattazioni non ufficiali, a mercato chiuso, le azioni Apple hanno subito un'impennata dell'8% circa superando il valore di 202 dollari, dopo che al termine della giornata avevano già fatto registrare un consistente balzo verso l'alto.

Peter Oppenheimer, Chief Financial Officer di Apple, afferma inoltre che il fatturato complessivo dell'anno fiscale 2009 è cresciuto del 12% rispetto a quanto registrato l'anno precedente (36,54 miliardi di dollari contro i 32,48 del 2008), con utile netto in crescita del 18% (5,7 miliardi di dollari contro 4,83 miliardi del 2008). Le previsioni per il primo trimestre 2010 sono di un fatturato compreso tra 11,3 ed 11,6 miliardi di dollari ed un utile netto compreso tra 1,70 e 1,78 dollari per azione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

71 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Human_Sorrow20 Ottobre 2009, 11:42 #1
"... e dei nuovi prodotti davvero fantastici in programma per il 2010.”

L'iPhone 4G e 6 mesi dopo l'iPhone 4GS ??
Giullo20 Ottobre 2009, 11:44 #2
alla faccia della crisi, il miglior trimestre di sempre per apple ... lancio una provocazione: è plausibile che in periodi di crisi il consumatore preferisca acquistare un bene che è percepito come migliore, anche se afronte di un costo maggiore?

ho utilizzato il termine percepito apposta, proprio per non ingenerare flames: questa percezione può essere dovuta a diversi fattori, quali marketing, alta integrazione hw/sw, design accattivante etc etc
DjLode20 Ottobre 2009, 11:45 #3
Originariamente inviato da: Human_Sorrow
L'iPhone 4G e 6 mesi dopo l'iPhone 4GS ??


Se usano il solito intervallo, tra un iPhone e il nuovo modello passeranno 12 mesi. Quindi Luglio 2010 per il nuovo. E via così.
dwfgerw20 Ottobre 2009, 11:48 #4
Se andate a vedere i risultati fiscali questo è il 5° trimestre consecutivo che apple abbatte ogni previsione fiscale. Grandi prodotti, grande design, cura maniacale del prodotto del bundle dell'offerta software, assistenza incredibile, grande catena retail composta da 273 punti vendita nei quali avverti subito una differenza rispetto ai vari mediaworld e schifezze varie soprattutto nel supporto e la passione degli adetti. Comunque grande apple
Malek8620 Ottobre 2009, 11:51 #5
Ho letto su un altro sito che adesso Apple ha il 70% del mercato dei lettori MP3. Si stanno pericolosamente avvicinando al monopolio (se non l'hanno già. Chissà, forse prima o poi ci toglieremo di mezzo l'iTunes, com'è successo con Explorer.

Originariamente inviato da: Giullo
alla faccia della crisi, il miglior trimestre di sempre per apple ... lancio una provocazione: è plausibile che in periodi di crisi il consumatore preferisca acquistare un bene che è percepito come migliore, anche se afronte di un costo maggiore?

ho utilizzato il termine percepito apposta, proprio per non ingenerare flames: questa percezione può essere dovuta a diversi fattori, quali marketing, alta integrazione hw/sw, design accattivante etc etc


L'ho pensato anch'io, ma non è facile dimostrare una cosa del genere. Bisognerebbe confrontare ciò che sta succedendo ora con altre situazioni simili.
pabloski20 Ottobre 2009, 11:54 #6
meno male che qui non è successo come su tomshw

si stanno azzuffando di brutto e devo dire che i winari rosiconi hanno lanciato l'attacco

comunque sia, è vero che Apple si sta avvicinando paurosamente al monopolio in certi settori e stende un'inquietante ombra sul mondo pc

del resto il trend ormai è quello e almeno nel mio ambiente vedo sempre più gente passare a mac

qualcuno dirà che è solo marketing, vabbè che lo pensi pure, ma credo che chi possiede un mac se qual'è la vera ragione

p.s. la batteria da 5 ore credo sia un motivo valido giusto!?!

OEidolon20 Ottobre 2009, 11:55 #7
Originariamente inviato da: Giullo
alla faccia della crisi, il miglior trimestre di sempre per apple ... lancio una provocazione: è plausibile che in periodi di crisi il consumatore preferisca acquistare un bene che è percepito come migliore, anche se afronte di un costo maggiore?

ho utilizzato il termine percepito apposta, proprio per non ingenerare flames: questa percezione può essere dovuta a diversi fattori, quali marketing, alta integrazione hw/sw, design accattivante etc etc


possibilissimo, magari c'è la percezione dell'acquisto unico, ma buono e che dura, piuttosto che comprare diversi beni di marche che paiono meno solide.

Originariamente inviato da: dwfgerw
Se andate a vedere i risultati fiscali questo è il 5° trimestre consecutivo che apple abbatte ogni previsione fiscale. Grandi prodotti, grande design, cura maniacale del prodotto del bundle dell'offerta software, assistenza incredibile, grande catena retail composta da 273 punti vendita nei quali avverti subito una differenza rispetto ai vari mediaworld e schifezze varie soprattutto nel supporto e la passione degli adetti. Comunque grande apple


ma chi le fa ste previsioni?! Un gruppo scimmie con abaco?! proprio ben messi come analisti...
DjLode20 Ottobre 2009, 11:55 #8
Originariamente inviato da: Malek86
Ho letto su un altro sito che adesso Apple ha il 70% del mercato dei lettori MP3. Si stanno pericolosamente avvicinando al monopolio (se non l'hanno già. Chissà, forse prima o poi ci toglieremo di mezzo l'iTunes, com'è successo con Explorer.


Oddio, mi sembra un dato un pò esagerato. Probabile sia così in America, ma altrove la scelta c'è e anche molto valida (anche se ho un iPod di cui sono maledettamente contento).
Difficile si arrivi al monopolio su queste cose, soprattutto finchè ci saranno alternative. Se poi la gente non le compra... bhè è un'altra storia
dwfgerw20 Ottobre 2009, 11:56 #9
x OEidolon

non sono un'analista finanziario, illuminiaci ti prego! ma vA!
DjLode20 Ottobre 2009, 11:56 #10
Originariamente inviato da: OEidolon
ma chi le fa ste previsioni?! Un gruppo scimmie con abaco?! proprio ben messi come analisti...


Nella tua azienda le previsioni fatte sono state azzeccate in pieno? Con la crisi che c'è le stime sono state fatte esatte? Non troppo alte o non troppo basse?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^