Apple studia il Media Center modulare

Apple studia il Media Center modulare

Un brevetto depositato dal colosso di Cupertino svela un importante progetto nell'ambito dell'intrattenimento multimediale, con un potenziale coinvolgimento strategico di iPhone

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Apple
AppleiPhone
 

AppleTV e Front Row sono solo un primo passo di Apple nel mondo della multimedialità "da salotto". Il colosso di Cupertino ha infatti recentemente depositato un brevetto titolato "Multi-media center for computing systems" all'interno del quale viene dettagliatamente illustrato il principio di funzionamento di quella che potrebbe rappresentare uno dei prodotti più interessanti del futuro di Apple.

Questo particolare Media Center risulterebbe essere basato su un "Module Controller", ovvero una soluzione software in grado di coordinare l'interazione tra dispositivi hardware e applicativi software.

All'atto pratico si tratta di una sorta di fulcro che permetterà, ad esempio, di controllare da un iPhone la libreria di filmati e brani musicali di iTunes presente su un sistema Mac nello studio, scegliere l'ultimo episodio della nostra trasmissione televisiva preferita e mandarla in riproduzione sul televisore in salotto grazie ad AppleTV. Ovviamente si tratta di uno solo dei tanti scenari possibili nel caso in cui tale tecnologia venga effettivamente realizzata.

Il concetto è proprio quello di un ecosistema multimediale modulare: i vari dispositivi risulterebbero caratterizzati da un apposito modulo software indipendente (slegato quindi dagli altri) che va ad arricchire il Module Controller. Questi moduli contengono tutte le informazioni necessarie, come menù e comandi specifici, relativi ad ogni singolo dispositivo.

Al momento dell'utilizzo del software di gestione del Media Center, il Module Controller si preoccuperà di controllare la presenza dei vari moduli e di mostrare a schermo (che può essere quello di un sistema desktop, di un sistema portatile o dell'iPhone) quali siano le funzionalità ed i dispositivi effettivamente disponibili.

Quando verrà impartito un comando, a prescindere dal dispositivo da cui si sta operando, il Module controller riceve tale comando, ne riconosce l'origine e lo indirizza al modulo relativo al dispositivo o software a cui il comando è destinato. Nel caso il comando impartito preveda un ritorno a schermo (per esempio la comparsa di una playlist), sarà ancora compito del Module Controller indirizzare l'esito dell'operazione.

A fronte di quanto appreso appare immediatamente evidente come iPhone potrebbe realmente giocare un ruolo chiave, divenendo una sorta di dispositivo "jolly", multiforme e flessibile, all'interno dell'ecosistema ideato da Apple.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fx13 Aprile 2007, 10:40 #1
a quant'ho capito si tratta di aggiungere telecomandi ad appletv

però non so se basta per renderlo appetibile... certo, farà la felicità di qualche nerd, poter controllare il media center con il cellulare dev'essere il top per questa categoria di persone...

ps: i nerd seri comunque penso abbiano già il programmino che permette loro di usare il proprio cellulare symbian o windows mobile come telecomando universale =)
ultimate_sayan13 Aprile 2007, 11:01 #2
Scusa ma mi sembra una considerazione un po' semplicistica... il progetto mi sembra un po' più ambizioso, ovvero creare un'infrastruttura per l'intrattenimento domestico che includa diversi prodotti Apple tutti perfettamente comunicanti e con una base software ottimizzata per l'hardware.
Solido13 Aprile 2007, 11:01 #3
Parole come ecosistema in questi campi mi fanno molto paura e fa paura la dipendnza da questi... tra un pò diremo: l'hai portato a spasso il tuo mac book? No oggi era il turno dell'ipod, doveva espletare le sue funzioni fisiologiche
Automator13 Aprile 2007, 11:15 #4
beh è l'idea di poter far fare alla gente"comune" cose che ora sanno fare solo gli smanettoni....

Se implementata bene mi sa che sarà una mossa vincente

IMHO l'integrazione SW HW che si può avere sviluppando tutto nella stessa azienda è il vero punto di forza di Apple
LucaTortuga13 Aprile 2007, 11:16 #5
Tra le migliori caratteristiche dei prodotti Apple (hw e sw) ci sono proprio ottima integrazione e alta interoperabilità: è logico che insistano su questo.
Ultimamente ho dedicato tempo e denaro alla costruzione di un sistema AV di buona qualità; l'idea di affiancargli un bell'"ecosistema" multimediale targato Apple, mi fa moolta gola. Vedremo.
Fx13 Aprile 2007, 11:41 #6
ehm

non è un progetto, è un brevetto, manca quel tassello fondamentale che si chiama "implementazione", non solo non si sa il come, ma non si sa nemmeno il se... lo so che queste news sono fatte apposta per far andare la fantasia, ma voliamo basso, va là =)
RKTM13 Aprile 2007, 12:07 #7
Alla fine è un potenziamento di quanto possibile fare con AirTunes, ovvero comandare da iTunes un qualsiasi diffusore acustico collegato ad una AirPort dotata di tale funzionalità (Es: dal MacBook posso decidere cosa ascoltare sullo stereo del salotto). In ogni caso niente male affatto se renderà possibile la visione dei flussi video già decodificati dal Mac sulla AppleTV (si aggirerebbe la mancanza di supporto a DivX ed XviD...) Sarebbe una sorta di Media Center definitivo con la possibilità di proseguire la visione anche in movimento sull'iPhone...
LNdemon13 Aprile 2007, 12:18 #8
Originariamente inviato da: Fx
ps: i nerd seri comunque penso abbiano già il programmino che permette loro di usare il proprio cellulare symbian o windows mobile come telecomando universale =)


infatti con Salling Clicker ci fai fare anche il caffè ad osx col cell
fabio69blq13 Aprile 2007, 12:27 #9
.....alla fine, con queste caxxate, apple inc (non più apple computer!!) perde per la strada le caratteristiche che l'aveva sempre contraddistinta:
quella di fare il miglior SO e tra i migliori computer, peccato.

Però è pieno ci cinni/exwindosiani e scurzoni contenti di girare con le cuffiette bianche.... WOW!!

METATHRON13 Aprile 2007, 12:32 #10

yamaha music cast

a me sembra la stessa cosa dello YAMAHA MUSIC CAST, il sistema di gestione wireless della musica per tutta la casa...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^