Apple Store down, tutto pronto per i nuovi iDevice

Apple Store down, tutto pronto per i nuovi iDevice

Nell'Apple Store iniziano i lavori per accogliere i nuovi prodotti che verranno presentati nel corso dell'evento fissato per il tardo pomeriggio di oggi. iPhone SE e iPad Pro 9.7" sono i modelli candidati alla presentazione

di pubblicata il , alle 14:04 nel canale Apple
Apple
 

A poche ore dall'inizio dell'evento di presentazione fissato dalla casa di Cupertino, l'Apple Store è down nei principali mercati, Italia inclusa. Il copione pre-keynote, ancora una volta, si ripete con gli immancabili cambiamenti apportati allo store ufficiale che preannunciano l'arrivo dei nuovi prodotti destinati a salire sul palco nel tardo pomeriggio di oggi, iPhone SE e iPad Pro 9.7" i modelli più accreditati. 

Apple Store

Nel messaggio che appare cliccando sull'icona dello Store, Apple si definisce desiderosa di mostrare al pubblico quello che ha a disposizione nel suo store e il riferimento va naturalmente ai nuovi iDevice.

Come si è avuto modo di illustrare nel precedente approfondimento, oltre al nuovo iPhone SE con schermo da 4", che dovrebbe soddisfare le esigenze del pubblico che continua ad apprezzare il melafonino con un form factor compatto, e il nuovo iPad Pro 9.7", destinato ad affiancare senza sostituire l'attuale iPad Air 2, le novità potrebbero estendersi sino a comprendere anche la proposta indossabili. Non necessariamente un nuovo Apple Watch con hardware aggiornato, ma anche cinturini differenti per il modello attuale. Atteso un rinnovamento anche sul fronte software con iOS 9.3, watch OS 2.2, tvOS 9.3 e Mac OS X 10.11.4. 

Sarà interessante valutare la tempistica in base alla quale Apple prevede di distribuire i nuovi terminali, per stabilire se, come in altre occasioni, il mercato USA ed altri importanti mercati europei avranno una corsia preferenziale rispetto a quello italiano. Per questo e tutti gli altri dettagli dedicati all'evento, l'appuntamento è fissato alle 18:00 di oggi (21 marzo). Poco dopo l'Apple Store tornerà online con i portfolio aggiornati comprensivi di prezzi e caratteristiche tecniche dei nuovi modelli.

Appuntamento al pomeriggio di oggi per seguire sulle pagine e sui canali social di Hardware Upgrade tutti i dettagli dell'atteso evento. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hwutente21 Marzo 2016, 14:15 #1
Niente Mac?
san80d21 Marzo 2016, 14:16 #2
sembrerebbe proprio di no
hwutente21 Marzo 2016, 14:25 #3
E te pareva, sono anni che si attende una rivisitazione della serie Mac e anche questa volta salta. Che palle.
fraquar21 Marzo 2016, 14:32 #4
Oramai non hanno più senso, si concentrassero solo su ipad e iphone che c'è bisogno di novità e di recuperare share su android.
hwutente21 Marzo 2016, 14:36 #5
Preciso che mi riferivo alla linea portatile, quindi macbook air/pro. E secondo me hanno senso eccome, d'altronde apple mi sembra sia l'unica in crescita o quasi nel mercato computer. Più che altro sono i tablet a soffrire.
marchigiano21 Marzo 2016, 14:51 #6
a me invece servirebbe un portaombrelli di dimensioni standard... nell'attuale ci vanno solo quelli ripiegabili
hwutente21 Marzo 2016, 14:58 #7
Originariamente inviato da: marchigiano
a me invece servirebbe un portaombrelli di dimensioni standard... nell'attuale ci vanno solo quelli ripiegabili


Non lo sai? Verra' presentato oggi, si chiama iUmbrella.
EskevarMkDrake21 Marzo 2016, 15:04 #8
Se vogliono recuperare su Android, basta che dimezzano i prezzi invece di proporre nuovi prodotti...
hwutente21 Marzo 2016, 15:09 #9
Per me non hanno interesse a recuperare su android, il market share non è mai stato il cruccio di Apple, fin dai tempi dello scontro con Microsoft.
adapter21 Marzo 2016, 15:11 #10
Anche secondo me, di recuperare su Android non glie ne importa una mazza.
Con gli attuali smartphone presenti a catalogo, non possono certamente competere con i mille mila modelli sparsi per il mercato. Quindi si concentrano (a ragione direi) sulla soddisfazione/fidelizzazione del cliente supportando come dio comanda i dispositivi che producono. Linea che peraltro condivido.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^