Apple smentisce: "Non vogliamo diventare un operatore virtuale"

Apple smentisce: "Non vogliamo diventare un operatore virtuale"

Nessun piano per diventare MVNO. La stringata nota uffciale di Apple spazza via ogni indiscrezione circolata nei giorni scorsi

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:01 nel canale Apple
Apple
 

Con una mossa abbastanza inconsueta Apple ha smentito le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi riguardanti la possibilità di diventare un operatore di rete cellulare virtuale. La Mela ha negato qualsivoglia attività dietro le quinte volta a mettere in piedi un servizio di MVNO e di non avere alcun piano futuro in merito.

La Mela ha rilasciato una stringata dichiarazione alla CNBC, ritrasmessa dall'emittente tramite Twitter:

Come già abbiamo avuto modo di notare, la prospettiva sarebbe stata duramente osteggiata dagli operatori, i quali si sarebbero trovati nella condizione di vendere ad Apple la capacità inutilizzata delle proprie reti e con il rischio di perdere, al contempo, gli utenti più profittevoli ovvero i possessori di un iPhone.

L'indiscrezione è circolata con vigore nei giorni scorsi, anche se qualche anno fa il CEO di Apple, Tim Cook, aveva osservato che Apple non ha bisogno di una sua infrastruttura, riferendosi alla prospettiva di investimento nelle reti cellulari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
songohan05 Agosto 2015, 22:26 #1
Una compagnia con 120 miliardi di dollari di cash avrebbe problemi a mettere su qualche antenna?!
Raghnar-The coWolf-06 Agosto 2015, 09:09 #2
Originariamente inviato da: songohan
Una compagnia con 120 miliardi di dollari di cash avrebbe problemi a mettere su qualche antenna?!


si'. Il business e' molto piu' insidioso di cio' che sembra, ed entrare da elefanti e' piu' difficile che da scoiattoli.

Con quel cash potrebbe comprarsi Virgin o un altro operatore medio che e' stockholder in altri mercati. Ma sicuramente non iniziare una nuova Vodafone.

Potrebbe appunto convincere qualcuno a farla diventare operatore virtuale (come Google) a suon di denaro, ma appunto la news e' che non conviene.
Non conviene a nessuno pestare troppo i piedi, le compagnie chiederebbero troppi soldi e sarebbero comunque scontente di vedersi soffiare gli utenti di lusso, Apple sarebbe in perdita sul business con scarso vantaggio in termini di popolarita'.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^