Apple si prepara a consegnare 65 milioni di iPad nel 2011?

Apple si prepara a consegnare 65 milioni di iPad nel 2011?

La Mela ha commissionato un totale complessivo di 65 milioni di display LCD da 9,7 pollici per le soluzioni iPad del 2011

di pubblicata il , alle 16:56 nel canale Apple
AppleiPad
 

Il quotidiano taiwanese Digitimes riporta alcune informazioni secondo le quali Apple sta preparando tre diverse versioni di iPad 2, ciascuna delle quali supporterà una differente combinazione di tecnologie di connettività WiFi, UMTS e CDMA. La produzione in volumi dovrebbe prendere il via nel corso della seconda metà del mese di gennaio in maniera tale che entro lo stesso mese Apple sia in grado di consegnare dalle 500 alle 530 mila unità ai distributori di canale, con un rapporto tra le consegne di dispositivi WiFi, UMTS e CDMA di 3:4:3.

Secondo le informazioni disponibili, inoltre, pare che il 60%-65% circa delle consegne della versione di iPad attualmente in commercio sia costituito dal modello con connettività 3G, sintomo del fatto che il pubblico predilige disporre di una soluzione capace di connettersi alla rete in qualunque momento. Per questo motivo la Mela sta cercando di lavorare più a stretto contatto con i gestori dei servizi di telefonia allo scopo di offrire più soluzioni di connettività wireless per iPad 2 per soddisfare la domanda del mercato.

Oltre all'ampliamento delle opzioni di connettività wireless, pare che la Mela stia lavorando ad una generale miglioramento dei trattamenti oleofobici e antiriflesso per il display, in maniera tale da proporre con maggiore personalità il dispositivo nel panorama delle soluzioni e-reader, allo scopo di battagliare contro dispositivi come il Kindle di Amazon.

Le consegne previste per iPad 2 per l'intero 2011 dovrebbero raggiungere i 40 milioni di unità, andando così a costituire il 65%-75% del mercato globale dei sistemi tablet. Tuttavia Digitimes pubblica un'altra notizia che verte sugli ordini di pannelli LCD da 9,7 pollici che Apple ha commissionati ai fornitori LG Display, Samsung e Chimei Innolux: LG si impegnerà a fornire 35 milioni di pannelli, mentre gli altri due produttori dovranno evadere per apple 15 milioni di pannelli ciascuno, per un totale complessivo di 65 milioni di pannelli LCD. Ne consegue che Apple stima di poter consegnare per il 2011 ben 65 milioni di dispositivi iPad (di prima e di seconda generazione), ben oltre le previsioni degli analisti di 45-48 milioni di unità complessive.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

72 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DanieleG29 Dicembre 2010, 17:01 #1
As usual, le notizie su apple sempre col punto di domanda alla fine... (non solo su hwu, è una tendenza ormai).
Scezzy29 Dicembre 2010, 17:12 #2
Io invece mi auguro che con l'uscita di modelli alternativi di tablet le cose vadano diversamente!
usernameleft29 Dicembre 2010, 17:30 #3

Adriano

Come al solito, la Apple limita la completa fruizione dei dispositivi prodotti.
Che senso ha creare 2 dispositivi con connettività diversa (WiFi e UMTS) quando se ne potrebbe creare uno solo che le integra entrambe?
Probabilmente ne vuole vendere 2 al posto di 1.
Brava Apple!
Drio29 Dicembre 2010, 17:41 #4
LOL, mi sembrano numeri un tantino esagerati... Certo che Galaxy Tab fa tutto e di più mentre il nuovo Ipad addirittura o è 3G o è wi-fi? Alla Mela sono pazzi, poi finchè la gente abbocca fanno bene a continuare con la loro politica...
pabloski29 Dicembre 2010, 17:45 #5
@Scezzy: molti sperano che sia così, io compreso, ma francamente credo che apple venderà un'altra vagonata di ipad

RaZoR9329 Dicembre 2010, 17:48 #6
Originariamente inviato da: usernameleft
Come al solito, la Apple limita la completa fruizione dei dispositivi prodotti.
Che senso ha creare 2 dispositivi con connettività diversa (WiFi e UMTS) quando se ne potrebbe creare uno solo che le integra entrambe?
Probabilmente ne vuole vendere 2 al posto di 1.
Brava Apple!


Originariamente inviato da: Drio
LOL, mi sembrano numeri un tantino esagerati... Certo che Galaxy Tab fa tutto e di più mentre il nuovo Ipad addirittura o è 3G o è wi-fi? Alla Mela sono pazzi, poi finchè la gente abbocca fanno bene a continuare con la loro politica...


Sarà disponibile solo il modello WIFI per chi vuole risparmiare e il modello WIFI + 3G per chi ritiene utile la connessione mobile. Ovviamente nel 3G sarà presente anche il WIFI, esattamente com'è ora.
samslaves29 Dicembre 2010, 17:53 #7

@RaZoR93

Lascia perdere. E' una battaglia persa. Non ci arrivano.
Mparlav29 Dicembre 2010, 17:55 #8
Foxconn sta' preparando un'altro stabilimento da 140.000 addetti: vorremo pure dargli da fare qualcosa...
krissparker29 Dicembre 2010, 17:59 #9
Originariamente inviato da: usernameleft
Come al solito, la Apple limita la completa fruizione dei dispositivi prodotti.
Che senso ha creare 2 dispositivi con connettività diversa (WiFi e UMTS) quando se ne potrebbe creare uno solo che le integra entrambe?
Probabilmente ne vuole vendere 2 al posto di 1.
Brava Apple!


ha senso... se io ho un telefono wifi con cui posso condividere la connessione e posso risparmiare 100 lepri sulla tavoletta, perchè no?
Kanon29 Dicembre 2010, 18:06 #10
Altri 40 milioni di unità di cui una percentuale pesante alle istituzioni: Parlamento Europeo e di stati singoli, Banche Centrali... ora anche ospedali. Una buona parte dei fatturati di Apple li abbiamo pagati tutti noi con le tasse... e per cosa? Per un aggeggio che è più oneroso e meno utile al cittadino di un'auto blu...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^