Apple: risultati fiscali, iMac G5 e nuovi iPod

Apple: risultati fiscali, iMac G5 e nuovi iPod

Al di sopra delle aspettative i risultati del trimestre fiscale per la compagnia di Cupertino, che coglie l'occasione per confermare le voci relative all'adozione dei processori G5 sui prossimi iMac. Alcuni rumors sui prossimi iPod

di pubblicata il , alle 11:00 nel canale Apple
AppleiPodiMac
 

Ieri è stata una giornata ricca di informazioni per il panorama Apple. Sono, innanzitutto, stati resi noti i risultati del secondo trimestre fiscale che si sono mantenuti al di sopra delle aspettative. In seconda battuta sono circolate delle notizie relative a nuovi prodotti della Mela, più precisamente nuovi iMac e nuovi iPod

Il profitto è arrivato a quota 61 milioni di dollari, triplicando il risultato del medesimo periodo dello scorso anno di 19 milioni di dollari. Il profitto per azione è di 16 centesimi, uno in più di quanto previsto dagli analisti.

Impressionanti i dati relativi alle vendite: sistemi Macintosh e iPod sono quasi alla pari come volumi di vendita. Apple ha commercializzato in questo trimestre 876 mila sistemi Macintosh e ben 860 mila lettori iPod. I risultati segnano, rispettivamente, un incremento del 13% e del 183% rispetto al medesimo trimestre 2003.

Le vendite di sistemi Macintosh sono principalmente costituite dai portatili: 240 mila sistemi iBook e 220 mila unità PowerBook che insieme costiuiscono il 52,5% dei sistemi venduti. Perde terreno invece l'iMac, che vede il 22% in meno di unità consegnate rispetto allo scorso anno. Scenario esaltante per iPod: oltre al 183% di unità in più vendute, si registra anche un incremento del 124% nel fatturato rispetto allo stesso periodo del 2003.

Parlando di iPod non si può non parlare di iTunes Music Store: il servizio di Apple ha fatturato 73 milioni di dollari, che rappresentano un incremento del 508% rispetto allo scorso anno e del 22% rispetto al trimestre precedente. Il fatturato combinato di iPod (249 milioni di dollari) e iTunes rappresenta il 16% del fatturato complessivo di Apple.

Su scala mondiale i risultati sono così ripartiti: per l'Europa si registra un incremento del 33% per le consegne di unità e del 37% del fatturato, per la regione Asia-Pacific, Giappone escluso, si registra un incremento del 16% per le consegne e del 40% per il fatturato mentre per gli Stati Uniti vediamo un incremento del 4% nelle consegne e del 23% per il fatturato. Il Giappone non mostra risultati entusiasmanti: calo del 4% nelle consegne e incremento del 2% per il fatturato.

Riguardo ai nuovi prodotti Cupertino ha confermato che il nuovo iMac sarà equipaggiato di processore G5. La notizia è stata ufficializzata da Peter Oppenheimer al termine della conferenza sui risultati del trimestre fiscale.

Oppenheimer ha dichiarato che i problemi che IBM ha riscontrato nel passaggio alla tecnologia a 90 nanometri sono gli stessi in cui sono incappati gli altri protagonisti del settore. Questa dichiarazione rappresenta sicuramente una delle cause principali nel ritardo del lancio, ma può essere anche una dichiarazione "tra le righe" del tipo di processore che sarà impiegato per i prossimi iMac. Si potrebbe infatti trattare di una versione con un minor consumo energetico, e quindi minore dissipazione di calore, dell'attuale PowerPC 970FX che si trova sui sistemi PowerMac. Il nuovo processore potrebbe avere una frequenza attorno agli 1,8GHz e, ovviamente, il supporto a 64-bit.

A differenza delle informazioni su iMac, che si possono considerare ufficiali, sono voci di corridoio le informazioni circolate nella giornata di ieri riguardo alla prossima linea di lettori iPod. Il sito Thinksecret afferma che la prossima versione di iPod sarà caratterizzata dall'adozione di un HD da 60GB per il modello di punta e da un design completamente rinnovato, che introdurrebbe anche in questo prodotto l'impiego dell'alluminio anodizzato. Secondo Thinksecret il nuovo iPod sarà colorato e avrà dimensioni sensibilmente ridotte.

Commercialmente parlando la soluzione di ridurre sensibilmente le dimensioni di iPod sarebbe una mossa priva di senso, in quanto si andrebbe a perdere la distinzione tra iPod e iPod mini. E' invece possibile la strada che vede un iPod tutto d'alluminio, seguendo quanto già intrapreso con Display, PowerMac e ancor prima con PowerBook.

Si parla di un possibile lancio all'inizio di Agosto, periodo non troppo vicina all'Expo di Parigi, con una conferenza stampa apposita negli Stati Uniti. I tempi, effettivamente, sono verosimili, in quanto iPod ormai ha raggiunto e superato i consueti sei mesi nei quali Apple aggiorna i propri prodotti. A questo si va ad aggiungere che l'Apple Expo di Parigi di fine Agosto vede già come protagonista principale il nuovo iMac e che difficilmente Cupertino sovrapporà due presentazioni così importanti. L'alternativa, anche se un po' troppo avanti con i tempi, potrebbe essere il mese di ottobre, quando Apple attiverà la versione pan-europea di iTunes Music Store.

Fonte: Arstechnica, Thinksecret, Macity

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cacicia16 Luglio 2004, 11:15 #1

Nuovo design per l'iPod la vedo dura.

Commercialmente parlando la soluzione di ridurre sensibilmente le dimensioni di iPod sarebbe una mossa priva di senso, in quanto si andrebbe a perdere la distinzione tra iPod e iPod mini.


Sono proprio curioso di vederli questi nuovi iPod... dicono tutti che saranno più piccoli con un nuovo design e qualche nuova funzione.... io temo il flop.
Onestamente non mi stanno simpatici nenache gli iPod mini.

Non riesco ad immaginare un iPod di dimensioni intermedie con un design altrettanto accativante. Spero solo che non lo facciano "a colori" come il modello mini.

Il punto forte dell'iPod è sempre stato il design: se sbagliano questa volta gli crolla tutto addosso. Non è facile ridisegnare un prodotto che con l'attuale design ha venduto 860 mila pezzi (poi sarei curioso di sapere quanti iPod mini ci sono in questi 860 mila).

Staremo a vedere.....

Molto più interessante è invece la prospettiva dell'iMac G5. Già mi immagino gli slogan sul primo desktop consumer all-in-one sotto i 1500$ con CPU da 64bit e il polverone che si alzerà... un pò come il discorso del primo desktop 64bit dei primi G5

Una cosa è certa: i prossimi a fare i conti (non prima del 2005 ovviamente) con i 64bit sono i PowerBook
atomo3716 Luglio 2004, 12:36 #2
io non temo il flop anzi non vedo l'ora di vederli, non mi ha mai conquistato il design degli ipod, specialmente l'ultimo, (mini). anche se ammetto che sono molto raffinati.
matteos16 Luglio 2004, 13:30 #3
sul sito citato nella news avevano qualche immagine ritoccata per dare un idea del prossimo design dell'ipod classico,praticamente avevano preso l'ipod mini e colorato con tre colori assurdi
me ne ricordo solo due porpora e arancione
Silver_198216 Luglio 2004, 14:10 #4
...questi ipod e mini ipod saranno anche molto carini,ma per le mie tasche costano ancora troppo....heheheh!
NigthStalker_8616 Luglio 2004, 14:14 #5
Non c'è da stupirsi se hanno delle vendite così... Anche io tra poco passerò alla superiorità della Apple! Intatnto ho già un ipod terza gen per cominciare !
Crisidelm16 Luglio 2004, 15:30 #6
Sic
DioBrando16 Luglio 2004, 15:51 #7
boh io n ci vedo un male a cambiare.

Sì hanno avuto successo finora anche grazie al design pulito ed essenziale ( per quanto "raffinato", ma riproporre quello e sempre quello poi stufa...

vedremo
avvelenato16 Luglio 2004, 16:53 #8

eccoli qua

quello più a destra è il mini, tanto per paragonare

http://www.gizmodo.com/archives/ima...ugust_large.jpg
matteos16 Luglio 2004, 17:00 #9
non sarebbe male (a parte i colori) ma così "confonderebbero" l'ipod con il mini...
Cacicia16 Luglio 2004, 17:22 #10

Re: eccoli qua

Originariamente inviato da avvelenato
quello più a destra è il mini, tanto per paragonare

http://www.gizmodo.com/archives/ima...ugust_large.jpg


Spero tanto che l'immagine sia un enorme, megagalattico, fantasmagorico fake.
Secondo questa immagine il nuovo iPod sarebbe un iPod mini "zommato"
E la cosa non mi piace per niente....


...io continuo ad incrociare le dita........

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^