Apple: risultati del terzo trimestre fiscale

Apple: risultati del terzo trimestre fiscale

La compagnia di Cupertino frantuma i record registrati precedentemente, con utili e fatturato da capogiro. In aumento le vendite di sistemi Macintosh

di pubblicata il , alle 13:59 nel canale Apple
Apple
 

Nella serata di ieri Apple Computer ha reso noti i risultati del terzo trimestre fiscale, terminato il 25 giugno 2005. Risultati davvero impressionanti, che rappresentano un record storico per la compagnia della Mela, sia in termini di utili, sia in termini di fatturato. Notevole incremento nelle vendite di prodotti, dove il 35% in più di sistemi Macintosh venduti sono, paradossalmente, ben più significativi del 616% in più di iPod venduti (dati messi a confronto con il medesimo periodo dello scorso anno).

CUPERTINO, California—13 Luglio, 2005—Apple® ha annunciato oggi i risultati del terzo trimestre del proprio anno fiscale, conclusosi il 25 giugno 2005, annunciando il fatturato e l’utile più alto nella storia dell’azienda. Nel periodo interessato, la società ha realizzato un utile netto di 320 milioni di dollari, pari a 0,37 dollari per azione diluita, e un fatturato di 3,52 miliardi di dollari.

Questi risultati si raffrontano con quelli dello stesso trimestre dell’anno passato, in cui l’azienda aveva registrato un utile netto di 61 milioni di dollari, pari a 0,08 dollari per azione diluita, e un fatturato di 2,01 miliardi di dollari, e rappresentano un crescita del 75 percento nel fatturato e del 425% nell’utile netto. Il margine lordo è stato del 29,7%, in crescita rispetto al 27.8% registrato negli stessi tre mesi dello scorso anno.

Le vendite internazionali hanno rappresentato il 39% del fatturato trimestrale.Nel periodo in esame, Apple ha venduto complessivamente 1,182,000 di unità Macintosh®, e 6,155,000 iPod, dati che rappresentano una crescita del 35% nei Mac e del 616% negli iPod rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso.

“Siamo entuasiasti di annunciare il miglior trimestre di sempre per Apple sia in termini di fatturato sia in termini di utile,” ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple. “Il lancio di Mac OS X Tiger è stato un eccezionale successo, e abbiamo nella nostra pipeline nuovi incredibili prodotti.”

“Siamo molto lieti di di annunciare una crescita del 75% nel fatturato e del 425% nell’utile,” ha detto Peter Oppenheimer, CFO di Apple. " Guardando avanti al quarto trimestre dell’anno fiscale 2005, ci attendiamo un fatturato di circa 3,5 miliardi e un utile per azione diluita di circa 0.32 dollari.”

Apple ha presentato in live streaming la conference call sui risultati finanziari del terzo trimestre 2005 utilizzando QuickTime™, la tecnologia Apple basata su standard per lo streaming audio e video live e on demand. La presentazione in diretta via Web è iniziata alle 14:00 PDT di mercoledì 13 luglio 2005 sul sito http://www.apple.com/quicktime/qtv/earningsq305/ ed sarà disponibile per successive riproduzioni. Gli utenti Macintosh e Windows potranno effettuare il download gratuito di QuickTime player al sito www.apple.com/it/quicktime.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Myname14 Luglio 2005, 14:27 #1

Impressionante...

... wow...
Fx14 Luglio 2005, 14:36 #2
apple sta andando senz'altro bene, però quelle percentuali fanno ridere (ma che apple sia il punto di riferimento nel considerazione solo quel che fa comodo a lei lo si sa), perchè ad es. per gli ipod fanno finta di niente ma nell'ultimo trimestre hanno contato tutti gli ipod, compreso uno shuffle di fascia molto economica che l'anno scorso non c'era... ovviamente il dato significativo è un altro, ovvero quanto è cresciuto il mercato degli ipod mini e "classic"...

concordo che il risultato più importante è quello dei mac, che è influenzato si dal mac mini, ma è diverso, in quanto il mac mini è un "entry level" che un po' forzatamente potrebbe anche andare a coprire il segmento già esistenti dei vecchi emac, mentre l'ipod shuffle è un prodotto proprio diverso rispetto agli ipod mini o normali

poi l'altro aspetto è contestualizzare quei risultati nell'andamento complessivo di mercato, ad es. i mac sono andati sotto rispetto alle crescite globali delle vendite di computer per anni, ora devono sbrigarsi a recuperare
JohnPetrucci14 Luglio 2005, 15:26 #3
Mah....., questo risultato dimostra come la qualità non sempre sia premiata, un pò quello che accade con Intel che tutt'ora sopravanza di netto Amd.
Mastromuco14 Luglio 2005, 15:45 #4
I prodotti della Mela tutto mi potete dire che sono tranne di qualità.

Mi potete dire che i power PC siano lenti e che i computer costicchino parecchio (cosa solo in parte vera per altro).

Ma per piacere non parlatemi di QUALITA', bensì di VELOCITA'.

Tutto questo parlando solo di Hardware, e tutti sanno che solo alcuni utenti mac vogliono i mac per l'hardware...moltissimi (come me) li vogliono per l'OS, tutt'altro che scadente come QUALITA'.

E sottolineo, che NON sono un insoddisfatto di windows e dei PC eh! Ne ho 2!
zabe14 Luglio 2005, 15:52 #5
io osx lo scelgo per l'OS.

prima ero un fanatico dell'hardware dell'ultim'ora, ma non mi ha mai dato grandi soddisfazioni se non nel lungo periodo, dando il tempo ai driver di perfezionarsi

adesso in genere scelgo macchine con hardware veloce e ben testato e i vantaggi si vedono, in termini di affidabilità e stabilità
FaveDiFuca14 Luglio 2005, 16:07 #6
JohnPetrucci, probabilmente hai sbagliato thread.
matteos14 Luglio 2005, 17:03 #7
Originariamente inviato da: FaveDiFuca
JohnPetrucci, probabilmente hai sbagliato thread.

non credo,semplicemente non fa altro che spalare fango su ogni cosa su cui ci è scritto apple...che venga pagato? se no non capisco il motivo di tale accanimento
Fx14 Luglio 2005, 17:35 #8
mastromuco: quando si fanno i discorsi di qualità su apple sono d'accordo si e no. mi spiego. se avessi parlato di qualità DELLE FINITURE oppure DELL'USABILITA' PER GLI UTONTI non avrei nulla da dire, ma nel complesso comunque:
- l'hardware non è privo di difetti, a partire dal processo produttivo dei G5 (praticamente ibm ha raffinato i suoi 90 nm sulla pelle dei g5, producendoli e mettendoli in commercio sapendo che il loro processo produttivo aveva problemi: sarei curioso di sapere se e quanto questo influisce sulla longevità dei g5 "affetti" per arrivare alle batterie dei portatili passando dagli lcd
- il software pure, sia per quanto riguarda i bachi e le falle di sicurezza (che comunque hanno un'importanza del tutto ridotta rispetto a windows in virtù della diversa diffusione dei due os), sia per quanto riguarda i bachi a livello di utente (nel senso: bachi che poi alla fin fine rompono effettivamente le balle all'utente finale, come ad es. una serie notevole di casini che ha portato con sè tiger, in particolar modo se installato sopra phanter)

non vorrei che fraintendessi comunque, non sto dicendo che non sono prodotti più che buoni, però sfatiamo il mito della qualità "assoluta"... sono molto curati nei dettagli, e poi: per alcuni versi sono anche qualitativamente migliori (ad es. mi risulta che gli alimentatori siano mediamente più affidabili della controparte pc), per altri in linea con gli altri, per altri ancora peggiori (essenzialmente la tipologia di componenti usati: se in un laptop pc allo stesso prezzo di un ibook mi trovo una ati x700 è dura non parlare di qualità - che poi apple sia tirchia con le schede video con un os che le sfrutta in diversi sistemi è una di quelle cose che non capirò mai)

insomma, apple fa dei buoni prodotti molto curati nei dettagli, altre aziende concorrenti fanno dei buoni prodotti (magari un po' più economici ma meno curati nei dettagli)... e poi i difetti li hanno entrambi, com'è normale che sia
Soul_to_Soul14 Luglio 2005, 17:46 #9
Petrucci, stavolta la forzatura è evidente.
Sono con te (in pieno) quando critichi il boicottaggio di AMD, ma per favore, non veniamo a discutere sulla qualità di APPLE, che è INNEGABILE.
Per riprendere il discorso sull'iPOD, ci sono milioni di mp3 player in giro, molti dei quali con mille funzioni in più, ma la qualità........
La qualità del suono è impareggiabile.
E questo, che ti piaccia o no, lo ammetterebbero anche le tue orecchie.
La qualità è qualcosa che va oltre il design, e forse anche oltre le prestazioni: si traduce in brillantezza del suono (nel caso dell'ipod), in affidabilità dei componenti (driver subito efficienti e ottimizzati, davvero "rock solid", in un profondo test della piattaforma software (l'OS X è davvero un'altra cosa, rispetto a windows).
Non tutti hanno tempo da perdere a smanettare e provare diecimila driver per trovarne uno stabile.
E queste persone sono disposte a pagare di più, per ottenere qualità, come dimostrano i risultati economici.
Recupera la tua obiettività, John.
Myname14 Luglio 2005, 18:04 #10
per chi ha sottolineato, in modo tagliente, che i dati apple sarebbero falsi, o per lo meno evidenziati come meglio crede la Apple...
Mi permetto di ricordare che eventualmente sia vera questa cosa, lo è per ogni azienda al mondo, quindi non ha nessun valore.

Inoltre viene confutata completamente leggendo tutto il repost dei risultati fiscali...perchè se i benefici dovrebbero essere solo grazie agli iPod Shuffle ed al Mac Mini, che hanno mercato basso e quindi bassi profitti...ma è evidentemente falso, percho im margini lordi sono aumentati...
Per la cronaca ovviamente.
Myname

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^