Apple: risultati del secondo trimestre fiscale

Apple: risultati del secondo trimestre fiscale

La compagnia registra risultati da record per il secondo trimestre fiscale, con un incremento del 70% sul fatturato

di pubblicata il , alle 10:08 nel canale Apple
Apple
 

Nella tarda giornata di ieri Apple Computer ha annunciato i risultati del secondo trimestre fiscale, conclusosi il 26 marzo 2005. Nel periodo in esame, la società ha realizzato un utile netto di 290 milioni di dollari, pari a 0,34 dollari per azione diluita. Nello stesso trimestre dell’anno precedente, la compagnia aveva registrato un utile netto di 46 milioni di dollari, pari a 0,06 dollari per azione diluita. Il fatturato per il trimestre appena terminato è stato di 3,24 miliardi di dollari, superiore del 70% rispetto al trimestre dello scorso anno. Il margine lordo è stato del 29,8%, a fronte del 27.8% registrato negli stessi tre mesi dello scorso anno. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 40% del fatturato trimestrale.

Nel trimestre considerato Apple ha venduto complessivamente 1.070.000 unità Macintosh, e 5.311.000 iPod, dati che rappresentano, rispettivamente, una crescita del 43% e del 558% rispetto ai risultati del medesimo periodo dello scorso anno.

“Siamo entuasiasti di annunciare un secondo trimestre da record per Apple sia in termini di fatturato sia in termini di utile,” ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple. “Apple sta andando al massimo e abbiamo alcuni incredibili nuovi prodotti in progetto per il prossimo anno, a partire da Mac OS Tiger alla fine di questo mese.”

“Siamo molto lieti di di annunciare una crescita del 70% nel fatturato e del 530% nell’utile,” ha detto Peter Oppenheimer, CFO di Apple. " Guardando avanti al terzo trimestre dell’anno fiscale 2005, ci attendiamo un fatturato di circa 3,25 miliardi e un utile per azione diluita di circa 0.28 dollari.”

La conferenza sui risultati finanziari è stata trasmessa in streaming alle 14:00 PST di mercoledì 13 aprile 2005 sul sito http://www.apple.com/quicktime/qtv/earningsq205/ ed è disponibile per successive riproduzioni. Gli utenti Macintosh e Windows potranno effettuare il download gratuito di QuickTime player al sito www.apple.com/it/quicktime.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MasterGuru14 Aprile 2005, 10:15 #1
Complimenti alla Apple: con il Mac Mini ha piazzato un colpo ben assestato ai produttori di pc tra cui anche Dell...Però secondo me i prezzi dell'iPod non vanno tanto bene: perchè quello da 20Gb costa solo 20euro in meno di quello da 40 (339 contro 359)?è un furto bello e buono...
Echoes14 Aprile 2005, 10:35 #2

X MasterGuru

A dir la verità il 40GB è scomparso dalla vendita: si passa dai 319€ per l'iPod da 20 ai 379 per l'iPod photo da 30 GB!
ShinjiIkari14 Aprile 2005, 11:19 #3
Ottimi i risultati fiscali. Se andate a leggere la notiza su macitynet c'è addirittura un aumento del 2% rispetto al trimestre scorso (che era quello sotto natale), e considerato pure che 3 desktop su 4 sono vicinissimi all'EoL e non li compra più nessuno. In pratica questo trimestre il mac mini da solo s'è portato avanti tutto il mercato desktop di apple facendolo fruttare più di quello precedente, nonostante il periodo fosse poco favorevole agli acquisti e natale fosse passato! Io direi che meglio di così non poteva andare.
21314 Aprile 2005, 11:21 #4
Prendete l'iPod mini... costa 209€ e ha 4Gb, oppure con 20/30€ in più la versione da 6Gb. Non capisco cosa se ne faccia uno di 40/60 Gb di spazio per gli mp3: cosa avete, 15.000 mp3??
ShinjiIkari14 Aprile 2005, 11:22 #5
Penso che il trimestre natalizio del 2005 sarà sconvolgente vedendo un mac mini nuovo e tutto il resto della gamma aggiornata, se poi riusciranno a presentare i powerbook g5 entro natale... c'è veramente da stare allegri. Anche se a questo punto comincio ad aspettarmi un calo nelle vendite di ipod per questioni di mercato saturo.
Cemb14 Aprile 2005, 11:31 #6
Beh, non c'entra niente il discorso sull'iPod con la notizia dei risultati fiscali, comunque io ho un 3°generazione da 10GB pieno per metà; è molto comodo avere con sè (ad esempio in auto) tutta la propria collezione musicale!
L'ho comprato usato (sono laureando e i soldi sono sempre pochi..), ma se me lo potessi permettere mi prenderei un 60 GB e ci metterei tutta la mia collezione di cd passandola da iTunes (un lavoraccio, ma senz'altro avere i tuoi pezzi catalogati è molto più comodo che frugare tra i dischi in salotto..).
Byez!
JohnPetrucci14 Aprile 2005, 11:47 #7
Complimenti alla Apple per la sua costante ascesa!
Haran Banjo14 Aprile 2005, 12:25 #8
A proposito di iPod Proto, io trovo scomodo che, per caricare le foto dalla fotocamera si debba utilizzare un accessorio (opzionale), iPod Camera Connector.
Così quando sono in ferie devo portarmi appresso anche questo, oltre all'alimentatore da rete.
Sarebbe comodo sviluppare l'iPod in modo che potesse connettersi direttamente alla fotocamera...
Haran Banjo14 Aprile 2005, 12:27 #9

Ooops

Errata corrige, ho scritto "Proto" laddove intendevo "Photo"...
pikkoz14 Aprile 2005, 13:29 #10
Originariamente inviato da: ShinjiIkari
Penso che il trimestre natalizio del 2005 sarà sconvolgente vedendo un mac mini nuovo e tutto il resto della gamma aggiornata, se poi riusciranno a presentare i powerbook g5 entro natale... c'è veramente da stare allegri. Anche se a questo punto comincio ad aspettarmi un calo nelle vendite di ipod per questioni di mercato saturo.

Beh un g5 in un powerbook si è già visto che allo stato attuale è tecnicamente impossibile o comunque improponibile per Cupertino visto che trasformerebbe i Powerbook in fornetti spessi e con poca autonomia al pari dei desktop replacement "p4 prescott based ". Piuttosto si concentreranno sui fantomatici g4 "freescale" (cache raddoppiata, frequenza del bus raddoppiata , migliore processo produttivo ecc)o i dual core.
Beh chi vivrà vedrà

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^