Apple rincara la dose contro Psystar

Apple rincara la dose contro Psystar

Apple ha depositato un emendamento per aggiungere ulteriori accuse contro la piccola realtà della Florida. Compare l'ipotesi di un grande burattinaio

di pubblicata il , alle 10:36 nel canale Apple
Apple
 

Nuove evoluzioni sulla vicenda che vede contrapposte in tribunale Apple e Psystar. Dopo che quest'ultima si è vista negare l'autorizzazione a procedere, Apple ha deciso di passare ad un contrattacco più serrato, depositando una mozione per emendare l'azione legale che il colosso di Cupertino adottò in risposta all'operato di Psystar sul mercato.

L'accusa che Apple rivolge alla piccola realtà della Florida si arricchisce ora di nuovi elementi: secondo la Mela, infatti, l'operato di Psystar volto ad aggirare le misure di protezione del sistema operativo Mac OS X sarebbe in aperto contrasto con le norme sancite dal Digital Millennium Copyright Act.

Ma questa volta Apple non si ferma qui: il colosso di Cupertino, infatti, è convinto che Psystar non abbia agito da sola e che vi sia qualcuno, un'altra realtà aziendale oppure uno o più individui, che hanno spalleggiato Psystar in questa vicenda. Qualche burattinaio, insomma, che Apple non è attualmente in grado di identificare ma che sarà ovviamente chiamato a rispondere in sede legale qualora si dovesse far ulteriore luce sulla vicenda.

D'altra parte la caparbietà con la quale Psystar ha sempre continuato a portare avanti il proprio operato ha fatto sovvenire a più di un osservatore il sospetto che nell'ombra agisse un qualche grande manovratore: a tal proposito nel mese di agosto anche Alessio Di Domizio, sul nostro blog Appunti Digitali, ha proposto alcune interessanti considerazioni in merito.

Per tutti gli interessati ad approfondire l'intera vicenda segnaliamo le seguenti notizie, già pubblicate su Hardware Upgrade:

-Psystar contro Apple: negata l'autorizzazione a procedere
La piccola azienda della Florida vede arrestarsi la propria azione legale: la documentazione prodotta non è sufficiente a suffragare la posizione

-Apple e Psystar verso una composizione extragiudiziale
Dopo le scintille delle prime fasi del processo, Apple e Psystar si avviano ad un accordo esterno alla corte, i cui risultati potrebbero rimanere confidenziali

-Psystar sfodera le leggi antitrust contro Apple
Psystar risponde al duro attacco di Apple accusando a sua volta la compagnia di Cupertino di stare violando le leggi antitrust statunitensi

-Apple contro Pystar: emergono i dettagli
Durissime, così come ci si poteva attendere, le richieste di Apple nei confronti di Psystar: sospensione dell'attività, ritiro di tutte le unità vendute e faraonico risarcimento danni

-Psystar: Apple affila le armi con i propri legali
Il colosso di Cupertino avvia un procedimento legale nei confronti di Psystar, l'azienda che commercializza sistemi PC con Mac OS X preinstallato

-Psystar, un'azienda dai mille misteri
In rete circolano numerose notizie che gettano una coltre di dubbi addosso all'azienda che ha proposto sistemi PC equipaggiati con Mac OS X

-Psystar: Mac OS X gira su macchine non Apple
Un'azienda di Miami, Florida, mette in vendita un computer con Mac OS X installato, in barba alla restrizioni imposte dalla licenza di Apple. OpenMac, questo il nome del computer, apre la strada a molte iniziative simili o solo a quelle che portano ai tribunali?

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

75 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Haran Banjo04 Dicembre 2008, 10:42 #1
... e se fossero solo dei cretini?
darkeagle04 Dicembre 2008, 10:44 #2
quoto haran
Ma secondo me c'è dell'altro che noi ancora non sappiamo...
quiete04 Dicembre 2008, 10:51 #3
se fossi psystar farei anche un iphone clone... tanto ormai sn in ballo
grendinger04 Dicembre 2008, 10:54 #4
A questo punto, però, almeno una delle tante ipotesi paventate viene a cadere, ovvero che ci fosse Apple stessa dietro a Psystar.
In merito alla notizia, direi che viene spontaneo un nome su tutti... chi indovina?
Whizkid04 Dicembre 2008, 11:01 #5
alla Apple sono così miserabili e taccagni, che cercano di spillare i soldi anche alle piccole aziende con le cause giudiziarie, evidentemente non gli basta ciò che rapinano agli utenti mac che pagano i loro componenti hardware interni, di qualità scadente e a volte buggati di serie, ad un prezzo che è il 200% di quello a cui viene venduto un componente di identico modello e marca all'interno di un pc...

sono peggio degli strozzini
Ratatosk04 Dicembre 2008, 11:02 #6
Evviva, la teoria del complotto mancava a questa vicenda ai limiti del ridicolo
za8704 Dicembre 2008, 11:08 #7
interessante questa telenovela...all'inizio delle news la redazione dovrebbe mettere il numero della puntata
Asterion04 Dicembre 2008, 11:22 #8
Questa storia mi è sempre parsa strana. Tutti sanno quando Apple reagisca male alla violazione dei propri copyright e una realtà piccola come Psystar decide di sfidarla apertamente e con pretesti difficilmente sostenibili?
Se c'è un complotto non lo posso sapere, però mi piacerebbe capire perché Psystar abbia deciso di tentare questa manovra suicida contro Apple.
Xile04 Dicembre 2008, 11:23 #9
Aiuto i Grigi cercano di far fallire la Apple.
daedin8904 Dicembre 2008, 11:29 #10
@ whyzkid:
Che pesantezza...anche io avrei agito come stanno agendo..se hanno motivo di credere che ci sia una sorta di complotto fanno bene a muoversi così! Cmq basta con i flame anti-apple..non sta simpatica neanche a me..xò dai..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^