Apple rimuove centinaia di app su App Store: 'Raccoglievano i dati privati degli utenti'

Apple rimuove centinaia di app su App Store: 'Raccoglievano i dati privati degli utenti'

Apple ha rimosso 256 app su App Store sviluppate con un SDK sviluppato da terzi con API private che raccoglievano i dati degli utenti

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:31 nel canale Apple
AppleiPhoneiPad
 

La compagnia di Cupertino ha fatto sapere di aver eliminato "numerose" applicazioni su App Store, lo store virtuale di app specifiche per iPhone, iPad e iPod touch. Il software su cui Apple ha preso provvedimenti faceva uso di uno strumento per l'advertising di terze parti sviluppato da Youmi in grado di raccogliere dati privati dal dispositivo: il suo numero di serie, l'email associata all'account Apple e la lista delle applicazioni installate sullo smartphone.

Ad aver rivelato la situazione è stato in un primo momento SourceDNA, pubblicando un report specifico la scorsa domenica. La società di Cupertino ha risposto dopo poche ore, comunicando di aver eliminato le applicazioni sviluppate che avevano fatto uso dell'SDK incriminato.

"Abbiamo identificato un gruppo di applicazioni che usano un SDK di terze parti per l'advertising sviluppato da Youmi, fornitore di pubblicità su mobile, che usa API private per raccogliere informazioni private come l'indirizzo email dell'utente e gli identificativi del dispositivo, e li invia alla rete aziendale della compagnia", ha fatto sapere Apple. "Si tratta di una violazione delle nostre linee guida sulla sicurezza e sulla privacy. Le app che usano l'SDK di Youmi saranno rimosse da App Store e tutte le nuove app presentate su App Store che usano questo SDK saranno rifiutate".

Domenica SourceDNA aveva specificato di aver individuato 256 app facenti uso dell'SDK di Youmi, ma Apple non ha ancora né confermato né smentito quel numero. Il problema sembra comunque circoscritto solamente in Cina, dal momento che le app coinvolte nel caso non sono utilizzate in altri mercati.

Apple ha cercato di recente di spingere proprio sull'aspetto della sicurezza e della privacy sui propri dispositivi senza dimenticarsi di lanciare qualche stoccata verbale verso la concorrenza. E in quest'ottica sorprende che centinaia di applicazioni con queste caratteristiche abbiano superato i controlli di App Store, e siano riuscite a rubare informazioni sensibili degli utenti della piattaforma. Pare che Youmi abbia studiato attentamente le metodologie applicate per l'estorsione dei dati, rilasciando prima applicazioni affidabili per poi aggiungere in un secondo momento e progressivamente le funzionalità vietate dal regolamento.

Youmi oscurava il codice "vietato" con modalità particolarmente sagaci, riuscendo anche a scoprire il numero di serie del dispositivo calcolandolo in base alle caratteristiche dell'hardware integrato. Apple vieta infatti da iOS 8 in poi di accedere a queste informazioni del dispositivo, con Youmi che ha cercato di aggirare le restrizioni per meglio profilare in maniera coatta l'utente a sua insaputa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

70 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Hellraiser8320 Ottobre 2015, 17:52 #1
La compagnia di Cupertino ha fatto sapere di aver eliminato "numerose" applicazioni su App Store, lo store virtuale di app specifiche per iPhone, iPad e iPod touch.

un po come scrivere: La GDF ha chiuso numerosi ristoranti, attività che si occupano di ristorazione.
cagnaluia20 Ottobre 2015, 18:00 #2
giusto, meglio che solo apple abbia l'esclusiva.
ComputArte20 Ottobre 2015, 19:55 #3

B-U-F-F-O-N-I...

non solo spiano tutto e tutti avendo CONCESSO E RATIFICATO lo spionaggio a tutti coloro che scrivevano codice per le APP compatibili, ora rilasciano queste notizie ( MARRONI!) per attirare l'attenzione degli sprovveduti ( oramai rimasti molto pochi!)....tentando di sfilarsi dall'accusa di essere solamente degli SPIONI!

Quando e se questi soggetti accetteranno la sfida LEALE senza scorciatoie e sotterfugi da FURBASTRI, allora si che a VINCERE SARA' IL MIGLIORE!

E se veramente vorranno continuare a RUSPARE in Europa, dovranno CONDIVIDERE I DATI RACCOLTI e non, sgargarozzarseli tutti per loro....il vento è cambiato per tutti questi soggetti senza TESTICOLI!!!!

il loro porto sicuro ( "Safe harbour" per gli afecionados dalla lingua kilometrica ) ....non è più sicuro....hahahaha!
grana20 Ottobre 2015, 20:28 #4
Fonte di quello che stai dicendo?
dwfgerw20 Ottobre 2015, 22:19 #5
Le regole di App Store sono chiare, non si possono utilizzare API di sistema per prelevare info. Apple non fa soldi con la pubblicità quindi può permettersi di alzare paletti che per altre aziende avrebbero un impatto drammatico sulle revenue.

Apple fa soldi con la soddisfazione cliente, con l'esperienza d'uso del suo ecosistema che porta il cliente ad acquistare altri prodotti, punto. Tutto il resto sono le solite guerre di religione.
hackever21 Ottobre 2015, 00:40 #6
Originariamente inviato da: dwfgerw
Apple fa soldi con la soddisfazione cliente, con l'esperienza d'uso del suo ecosistema che porta il cliente ad acquistare altri prodotti, punto. Tutto il resto sono le solite guerre di religione.


certo... l'ecosistema... non il design unito a materiali premium e a un prezzo di listino gonfiato che ne fa uno status symbol.
o magari è l'obsolescenza guidata che con l'illusione degli aggiornamenti soddisfa l'utente medio e io mi sbaglio
grana21 Ottobre 2015, 03:07 #7
obsolescenza guidata

Dove l'hai vista?
Quanti anni ha il 4S?
bobafetthotmail21 Ottobre 2015, 08:22 #8
Originariamente inviato da: grana
Dove l'hai vista?
Quanti anni ha il 4S?
quanto lagga il 4s con iOS9 normale?
Quanta roba devi disattivare per farlo andare?

E perchè poi visto che gli effettini vari li gestisce perfettamente anche una mali400 singlecore dimmerda, quindi figurati la GPU del 4s?

Apple non fa soldi con la pubblicità quindi può permettersi di alzare paletti che per altre aziende avrebbero un impatto drammatico sulle revenue.
https://developer.apple.com/iad/
grana21 Ottobre 2015, 08:29 #9
C'è una bella differenza tra dire obsolescenza guidata, che implica una pratica sfavorevole e truffaldina, con la pura e semplice obsolescenza.
Quindi a meno che tu possa dimostrare una pratica truffaldina, quella che descrivi si chiama *obsolescenza* punto e basta.

In secondo luogo, non mi pare che da iOS 5 ad iOS 9 siano cambiati solo degli effettini.
rokis21 Ottobre 2015, 08:35 #10
Originariamente inviato da: bobafetthotmail
quanto lagga il 4s con iOS9 normale?
Quanta roba devi disattivare per farlo andare?

E perchè poi visto che gli effettini vari li gestisce perfettamente anche una mali400 singlecore dimmerda, quindi figurati la GPU del 4s?

https://developer.apple.com/iad/


Complimenti come haters hai una carriera aperta!!!!!

https://www.youtube.com/watch?v=yNqELbpnjvQ

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^