Apple rilascia un nuovo Security Update

Apple rilascia un nuovo Security Update

Nuovo aggiornamento di sicurezza per Mac OS X che risolve il problema delle immagini disco scoperto nei giorni scorsi

di pubblicata il , alle 16:15 nel canale Apple
AppleMac OS X
 

Nella giornata odierna Apple Computer ha rilasciato il nuovo aggiornamento di sicurezza Security Update 2006-007 il quale si occupa di sistemare diversi buchi di sicurezza del sistema operativo Mac OS X tra cui quello recentemente scoperto relativo ad una falla nel componente adibito alla gestione delle immagini disco.

In tutto sono 22 le falle riparate, 12 delle quali avrebbero potuto permettere l'esecuzione di codice arbitrario. Tra queste è stato sistemato un baco che causa un overflow del heap buffer quando si utilizza il finder per navigare all'interno di una cartella che contiene un file ".DS_Store" corrotto. Nel caso in cui si riesca a forzare l'utente a navigare all'interno di una cartella, disco o archivio contenente tale file, diventerebbe possibile eseguire codice con i privilegi dell'utente che sta al momento utilizzando il Finder.

Gli altri bugfix sistemano vulnerabilità sparse che interessano AirPort, ATS, FontBook, Font Importer, Installer, Open SSL, PHP, PPP, Samba, Security Framework, WebKit, gnuzip e perl.

L'aggiornamento è disponibile tramite l'utility Aggiornamento Software oppure presso la pagina del supporto di Apple Computer, sia in versione server, sia in versione client e per sistemi PPC e Intel.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

48 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
int main ()29 Novembre 2006, 16:23 #1
wow ke velocità già hanno riparato tutto!!!! questo si ke è avere cura di ciò ke si è creato altro ke microsoft ke per curare na falla c mette 1 mese
Cosimo29 Novembre 2006, 16:28 #2
X INT MAIN
Attitudini come questa scatenano flame innecessari. C'èrano bug, sono stati risolti.

int main ()29 Novembre 2006, 16:31 #3
Originariamente inviato da: Cosimo
X INT MAIN
Attitudini come questa scatenano flame innecessari. C'èrano bug, sono stati risolti.

nn l'ho fatto per i flame ma è vero!! se tu stessi dietro al mondo apple sapresti ke è stato scoperto un bug da poco e c'è anke il link dell'articolo, ke collega d un articolo d ieri o 2 gg fà, e cm vedi già oggi è stato risolto se epr te vantare qualkuno ke fà così è flame......
Layenn29 Novembre 2006, 16:34 #4
il tutto tradotto in italiano ed epurato dalle k come suonerebbe?
guerret29 Novembre 2006, 16:39 #5
Originariamente inviato da: Layenn
il tutto tradotto in italiano ed epurato dalle k come suonerebbe?

Credo suonerebbe un po' come "lunga vita ad Apple, morte a Microsoft".

In effetti comunque devo riconoscere che sono stati piuttosto rapidi nel rilascio della correzione del bug delle immagini disco (che comunque non è di ieri, ma di una settimanetta fa). Nulla riguardo al problemuccio di ieri che permetteva l'uso di adware in modalità utente?
samslaves29 Novembre 2006, 16:50 #6

Mega super OT per la redazione

Ho notato la ricerca sul web Windows Live Powered in alto a sx della home page. Non e' che a dx si potrebbe mettere anche quella di Google?
harlock1029 Novembre 2006, 16:51 #7
Son sempre stati abbastanza veloci correggere o bug alla Apple .
Bisagna anche dire che comunque si è chiuso il bug prima che ci fosse un virus pericoloso che lo sfuttasse , questo secondo me è un comportamento serio
Layenn29 Novembre 2006, 16:54 #8
Originariamente inviato da: samslaves
Ho notato la ricerca sul web Windows Live Powered in alto a sx della home page. Non e' che a dx si potrebbe mettere anche quella di Google?


se pagassero, perchè no?
guerret29 Novembre 2006, 16:59 #9
Vai in alto a destra, fuori dalla pagina web, a destra della barra degli indirizzi, e lì trovi la ricerca Google. Se vuoi ci puoi mettere anche la ricerca su Ask, Wikipedia, eBay, IMDB, dizionari o qualsiasi altra cosa ti venga a mente.

Ah, non usi Firefox? Pazienza, mettiti un add-on.
Laertes29 Novembre 2006, 17:19 #10
Non vedo perchè si debba additare come flame il post della prima notizia. E' sotto gli occhi di tutti come un bug è stato correto dopo solo un giorno dalla scoperta. Ms avrebbe aspettato l'aggiornamento mensile e probabilmente non l'avrebbe neanche corretto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^