Apple rilascia iOS 11, macOS 10.13, watchOS 5 e tvOS 11 in beta agli sviluppatori

Apple rilascia iOS 11, macOS 10.13, watchOS 5 e tvOS 11 in beta agli sviluppatori

La società di Cupertino ha rilasciato, come da programma, le prime versioni beta per gli sviluppatori. L'esperienza d'uso è ancora inframezzata da molteplici bug e problemi noti

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Apple
AppleiOSmacOSiPhoneiPadiPodMacBookiMacWatch
 

Le nuove piattaforme software Apple verranno lanciate al pubblico non prima della prossima stagione autunnale, probabilmente seguite da nuovi prodotti. Come da tradizione, però, al termine del keynote di presentazione della WWDC 2017, Apple ha rilasciato le prime versioni beta per gli sviluppatori in modo da far provare il software in anticipo per la ricerca di bug e vulnerabilità di sicurezza, e per consentire agli addetti ai lavori di ottimizzare le app prima del rilascio della versione finale.

iOS 11 beta 1 integra diverse novità fra quelle annunciate lunedì dalla Mela: troviamo diversi miglioramenti sull'assistente virtuale Siri, modifiche all'interfaccia utente di diverse applicazioni (come App Store, Calcolatrice, Podcast, una nuova app Messaggi con la possibilità di effettuare scambi di denaro fra utenti via Apple Pay, un nuovo Centro di Controllo finalmente personalizzabile, mappe indoor per l'app Mappe e non manca una nuova modalità "Non disturbare" durante la guida.

Su iOS 11 troviamo parecchie novità anche per iPad, che ottiene una nuova dock con funzionalità drag & drop, un'integrazione più capillare per la Apple Pencil e un supporto maggiormente radicato per la realtà aumentata. Sia su iPhone che su iPad troviamo le novità principali dell'aggiornamento, fra cui Metal 2, il nuovo Centro di Controllo e un'app chiamata File per la gestione dei contenuti presenti sul dispositivo (finalmente!).

Riceve la prima beta anche macOS 10.13 High Sierra, che si aggiorna principalmente sotto la scocca con il nuovo Apple File System che già abbiamo imparato a conoscere su iPhone, iPad e iPod touch. Il sistema operativo supporta adesso nativamente il codec video H.265 e guadagna parecchie ottimizzazioni in diversi ambiti: lato GPU abbiamo il supporto di Metal 2, mentre ci sono molte novità rivolte alle realtà aumentata e virtuale. Il SO supporta adesso le GPU esterne.

La prima beta di watchOS 4 contiene una nutrita serie di novità incrementali, come ad esempio un quadrante dedicato a Siri e ai suggerimenti proattivi dell'assistente vocale grazie all'uso del machine learning. Sfruttando gli algoritmi di AI Siri può prevedere le interazioni dell'utente e fornire informazioni basandosi su quanto appreso nella sua esperienza. Ci sono altri nuovi quadranti, fra cui un caleidoscopio e nuovi tre quadranti con i simpatici personaggi di Toy Story.

tvOS 11 è il sistema operativo che implementa il minor numero di novità fra i nuovi annunci di Apple, con la nuova versione che guadagna nuove modalità di background, supporto per nuove notifiche, e poco altro. Gli sviluppatori possono scaricare adesso iOS 11, macOS 10.13, watchOS 4 e tvOS 11 all'interno del portale dedicato, ma solo se dispongono di un UDID registrato al programma sviluppatori. L'installazione di queste versioni è naturalmente sconsigliata.

Trattandosi delle prime beta è assolutamente la normalità imbattersi in diversi problemi di gioventù, instabilità e c'è la possibilità di riscontrare anche gravi vulnerabilità di sicurezza. È pertanto sconsigliabile utilizzare queste prime versioni su base giornaliera e sarebbe meglio aspettare quanto meno le prime beta pubbliche che Apple rilascerà progressivamente nei prossimi mesi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Phoenix Fire06 Giugno 2017, 14:27 #1
ho un pro 2016 con sierra, vorrei partecipare alla beta di high sierra, come posso fare?
AlexSwitch06 Giugno 2017, 15:35 #2
Come ti ho già scritto in un altro thread o ti iscrivi al programma sviluppatori in modo da poter scaricare subito la beta di High Sierra, altrimenti dovrai aspettare la fine di questo mese quando verrà rilasciata la beta pubblica ( previa iscrizione al programma apposito ).
Phoenix Fire06 Giugno 2017, 15:55 #3
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Come ti ho già scritto in un altro thread o ti iscrivi al programma sviluppatori in modo da poter scaricare subito la beta di High Sierra, altrimenti dovrai aspettare la fine di questo mese quando verrà rilasciata la beta pubblica ( previa iscrizione al programma apposito ).


come ci si iscrive al programma sviluppatori?
Turbominchia06 Giugno 2017, 22:05 #4
nel titolo avete erroneamente scritto "watchOs 5" ma è il 4

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^