Apple rilascia Aperture 2.1 con supporto ai plug-in

Apple rilascia Aperture 2.1 con supporto ai plug-in

La Mela ha rilasciato un aggiornamento per il software Aperture che consente ora di utilizzare plug-in di terze parti per il ritocco fotografico

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:54 nel canale Apple
Apple
 

Apple ha rilasciato nei giorni scorsi Aperture 2.1, aggiornamento del programma di post produzione fotografica che introduce un’architettura plug-in aperta che permette ai fotografi l’utilizzo di specifici software di imaging terze parti direttamente dall’interno di Aperture.

A poco più di un mese dal rilascio di Aperture 2, il nuovo aggiornamento è già disponibile in forma gratuita e include il pulg-in Dodge & Burn, sviluppato da Apple, che aggiunge strumenti basati sul pennello per scheramare e bruciare, per il contrasto, la saturazione, la nitidezza e per sfuocare. Durante i prossimi mesi, gli sviluppatori software terze parti renderanno disponibili plug-in per l’image editing per editing localizzato, filtri ed effetti, analisi e riduzione del rumore, lenti di correzione fisheye e altri ancora.

“La qualità dell’immagine in Aperture 2 ha conquistato i fotografi più esigenti,” ha affermato Rob Schoeben, vice president Applications Product Marketing di Apple. “Ora, grazie alla nostra architettura plug-in aperta, gli utenti possono accedere a tutte le competenze sull’imaging presenti sul mercato, senza mai lasciare Aperture.”

Cliccando direttamente sulle foto all’interno di Aperture, gli utenti possono scegliere da un menù di plug-in installati e applicare operazioni di imaging specifiche sia ad immagini TIFF che RAW. Apple sta lavorando a stretto contatto con sviluppatori chiave per portare i plug-in più richiesti in Aperture, tra cui Apple stessa segnala:

• il plug-in Viveza di Nik Software, realizzato con la tecnologia U Point, che fornisce uno strumento per controllare e aggiustare in modo selettivo il colore e la luce delle immagini digitali;
• il plug-in Noise Ninja di PictureCode che fornisce strumenti avanzati di analisi e riduzione del rumore ad elevati ISO;
• il plug-in Power Stroke di Digital Film Tools che è caratterizzato da una semplice interfaccia, basata sul pennello, per cancellare velocemente e fare degli aggiustamenti mirati in modo intuitivo;
• il plug-in Dfx di The Tiffen Company che fornisce una suite estesa per filtri ed effetti creativi;
• il plug-in dpMatte di dvGarage, che è un potente strumento di chroma key per la creazione di composizioni perfette di immagini, e il plug-in HDRtoner che permette la selezione di molte foto per creare una singola immagine HDR (high dynamic range);
• i plug-in di Image Trends che includono Fisheye-Hemi per correggere in modo veloce e facile distorsioni Fisheye delle lenti, ShineOff per rimuovere automaticamente la lucidità dai volti e PearlyWhites che sbianca e da brillantezza ai denti in modo automatico.

Come detto precedentemente, Aperture 2.1 è disponibile sottoforma di aggiornamento software gratuito per gli attuali utenti di Aperture 2.0. Segnaliamo inoltre il sito http://www.apple.com/aperture/resources/ dove sarà possibile trovare la lista di plugin disponibili per Aperture 2.1

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
caffenero31 Marzo 2008, 12:56 #1
Per ora i "Fotografi più Esigenti" preferiscono in maggioranza Lightroom, prodotto più maturo e responsive.

Però è positivo che si stia sviluppando concorrenza....

Peccato che sia Mac-only.
Leron31 Marzo 2008, 13:36 #2
Originariamente inviato da: caffenero
Per ora i "Fotografi più Esigenti" preferiscono in maggioranza Lightroom, prodotto più maturo e responsive.

Però è positivo che si stia sviluppando concorrenza....

Peccato che sia Mac-only.


veramente è nato prima Aperture di Lightroom


cmq, io li ho entrambi, lightroom è più veloce, questo è indubbio: aperture è un mattone anche nell'ultima versione

però aperture ha dalla sua un'interfaccia veramente comoda e (da non sottovalutare) l'integrazione completa con gli altri software di apple (iwork, iphoto, itunes...) poter ad esempio gestire le foto con aperture e fare le presentazioni con iphoto, per poi magari buttale su dvd è una cosa fantastica

inoltre aperture ha una gestione migliore dei pennelli "cerotto" (che in lightroom sono un po' insensati) ma per questo c'è photoshop
KVL31 Marzo 2008, 14:34 #3
Io Lightroom l'ho provato per non più di 48h, l'ho disinstallato subito.

Con Aperture ho già 4 progetti in atto, di cui uno piuttosto voluminoso da presentare entro Maggio... Per adesso mi trovo bene.

Il plugin Dodge & Burn funziona benissimo, l'interfaccia è notevole, ma con Apple ci sono abituato.
caffenero31 Marzo 2008, 17:46 #4
Originariamente inviato da: Leron
veramente è nato prima Aperture di Lightroom


cmq, io li ho entrambi, lightroom è più veloce, questo è indubbio: aperture è un mattone anche nell'ultima versione

però aperture ha dalla sua un'interfaccia veramente comoda e (da non sottovalutare) l'integrazione completa con gli altri software di apple (iwork, iphoto, itunes...) poter ad esempio gestire le foto con aperture e fare le presentazioni con iphoto, per poi magari buttale su dvd è una cosa fantastica

inoltre aperture ha una gestione migliore dei pennelli "cerotto" (che in lightroom sono un po' insensati) ma per questo c'è photoshop



Non ho provato Aperture ma trovo l' interfaccia di LR estremamente comoda e potente... Sul fatto che sia nato prima Aperture ok, intendevo che di fatto la versione 1.x non era assolutamente degna di considerazione, a detta dei professionisti che la avevano provata... La 2 finalmente sembra avere le carte in regola per preoccupare LR.
stanleyy01 Aprile 2008, 11:15 #5
li ho solo provati entrambi, sono daccordo che LR è molto potente e professianale come adobe ci ha abituati pero anche con apertura dopo poco ci si accorge che si raggiungono stessi risultati con stessa fatica, da notare il prezzo interessante di apertura rispetto ad LR, comunque se la giocano alla grande credo che per scegliere entri in gioco solo il feeling dell'operatore

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^