Apple, rigettata la richiesta di sospensione per i cambiamenti ad App Store. Ma la Mela ha ancora una chance

Apple, rigettata la richiesta di sospensione per i cambiamenti ad App Store. Ma la Mela ha ancora una chance

Resta valida la data del 9 dicembre come termine ultimo per conformarsi alle disposizioni della sentenza del giudice Rogers. La Mela però ha ancora possibilità di ricorrere alla Corte d'Appello

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Apple
Apple
 

Lo scorso mese di settembre il giudice distrettuale degli Stati Uniti Yvonne Gonzalez Rogers ha emesso la sentenza sul caso Epic contro Apple che, tra le varie conclusioni, ha stabilito che Apple non deve impedire agli sviluppatori di condurre gli utenti a metodi di pagamento alternativi rispetto al meccanismo degli acquisti in-app. Il giudice ha fissato il 9 dicembre come data entro cui ottemperare alla richiesta, con Apple che ha avanzato in seguito una richiesta di sospensione.

Nelle scorse ore il giudice Rogers ha rigettato la mozione di sospensione, argomentando con una sentenza di quattro pagine e indicando la richiesta della Mela come "fondamentalmente errata" e basata su "una lettura selettiva delle conclusioni di questa Corte".

In particolare il giudice sottolinea che le attuali linee guida di Apple che non consentono agli sviluppatori di informare gli utenti dell'eventuale esistenza di metodi di pagamento alternativi agli acquisti in-app sono "una delle disposizioni chiave su cui Apple è stata in grado di addebitare con successo commissioni sovracompetitive svincolate dalla sua proprietà intellettuale".

Il giudice Rogers ha anche bollato come "esagerata" la tesi della Mela secondo la quale l'inserimento di collegamenti per pagamenti alternativi porterebbe ad un "danno irreparabile" nella forma di "perdita di fiducia ed integrità dell'ecosistema iOS".

"La Corte può prevedere numerose strade perché Apple si conformi all'ingiunzione e adottare misure per proteggere gli utenti, nella misura in cui Apple creda sinceramente che i collegamenti esterni creerebbero problemi. I consumatori sono abbastanza abituati a collegarsi ad un browser web da un'app. A parte, forse, il bisogno di tempo per stabilire le linee guida, Apple non ha fornito alcun motivo credibile alla Corte per ritenere che l'ingiunzione causerebbe i presunti danni" si legge nella sentenza del giudice Rogers.

In questo modo resta confermata la data del 9 dicembre come termine ultimo entro il quale Apple potrà conformarsi alle disposizioni della sentenza. Alla Mela rimane comunque la possibilità di presentare un altro ricorso alla Corte d'Appello, dove dovrà eventualmente presentare motivazioni più convincenti di quelle già rigettate dal giudice Rogers.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sp3cialFx10 Novembre 2021, 12:56 #1
povera Apple, ha solo 200 miliardi di $ da parte, come sopravviverà?
Curiosità: 200 miliardi = circa 3.500.000 kg di oro. Se guardiamo le riserve d'oro delle nazioni ci sono gli USA con 8.133.000 kg e poi la Germania con 3.359.000 kg. Apple sarebbe seconda

Scherzi a parte il problema enorme che nessuno capisce è che questo denaro viene IMMOBILIZZATO, ovvero sono 200 miliardi che non girano nell'economia reale; questa cosa dovrebbe esser considerata imponendo tassazioni elevate su quello che tieni fermo:
Hai margini di profitto stellari? Fai un sacco di soldi? Benissimo. Ma USALI. Fai girare l'economia e tra l'altro incrementi anche il tuo mercato (ovviamente se dovesse usare quei soldi sarebbero investimenti mostruosi in R&D, promozione, nuovi mercati eccetera).
dwfgerw10 Novembre 2021, 13:25 #2
Originariamente inviato da: Sp3cialFx
povera Apple, ha solo 200 miliardi di $ da parte, come sopravviverà?
Curiosità: 200 miliardi = circa 3.500.000 kg di oro. Se guardiamo le riserve d'oro delle nazioni ci sono gli USA con 8.133.000 kg e poi la Germania con 3.359.000 kg. Apple sarebbe seconda

Scherzi a parte il problema enorme che nessuno capisce è che questo denaro viene IMMOBILIZZATO, ovvero sono 200 miliardi che non girano nell'economia reale; questa cosa dovrebbe esser considerata imponendo tassazioni elevate su quello che tieni fermo:
Hai margini di profitto stellari? Fai un sacco di soldi? Benissimo. Ma USALI. Fai girare l'economia e tra l'altro incrementi anche il tuo mercato (ovviamente se dovesse usare quei soldi sarebbero investimenti mostruosi in R&D, promozione, nuovi mercati eccetera).


Ho delle azioni AAPl da diversi anni.. Posso solo dirti che Apple sta andando in direzione net cash neutrale, restituisce agli azionisti qualcosa come 100 miliardi di dollari l'anno. Ovvero tutto quello che entra, riversa (soldi cash che entrano nel conto..). Basta leggere anche l'ultima trimestrale. Per quanto riguarda l'R&D, Apple è una di quelle che investe di più nel suo gruppo, qualcosa come 20+ miliardi di dollari l'anno, oltre 5 miliardi di dollari a trimestre. L'economia gira, ma non gira in Italia, qui siamo solo capaci di tassare tutto.
pengfei10 Novembre 2021, 15:41 #3
Originariamente inviato da: dwfgerw
Ho delle azioni AAPl da diversi anni.. Posso solo dirti che Apple sta andando in direzione net cash neutrale, restituisce agli azionisti qualcosa come 100 miliardi di dollari l'anno. Ovvero tutto quello che entra, riversa (soldi cash che entrano nel conto..). Basta leggere anche l'ultima trimestrale. Per quanto riguarda l'R&D, Apple è una di quelle che investe di più nel suo gruppo, qualcosa come 20+ miliardi di dollari l'anno, oltre 5 miliardi di dollari a trimestre. L'economia gira, ma non gira in Italia, qui siamo solo capaci di tassare tutto.


Dà i dividendi? Quindi ipotizzando una capitalizzazione di 2000 miliardi e che ne restituisce 100 all'anno se io ho azioni mi prendo il 5% del valore solo in dividendi ogni anno? mi parrebbe un buon investimento, a meno di crolli nel valore del titolo (e il fatto che non ci sia Musk come ceo è tranquillizzante in questo senso, Tesla ha perso il 12% in un giorno dopo l'ultima sparata )
Sp3cialFx10 Novembre 2021, 15:57 #4
Originariamente inviato da: dwfgerw
Ho delle azioni AAPl da diversi anni.. Posso solo dirti che Apple sta andando in direzione net cash neutrale, restituisce agli azionisti qualcosa come 100 miliardi di dollari l'anno. Ovvero tutto quello che entra, riversa (soldi cash che entrano nel conto..). Basta leggere anche l'ultima trimestrale. Per quanto riguarda l'R&D, Apple è una di quelle che investe di più nel suo gruppo, qualcosa come 20+ miliardi di dollari l'anno, oltre 5 miliardi di dollari a trimestre. L'economia gira, ma non gira in Italia, qui siamo solo capaci di tassare tutto.


ok mi fa piacere sapere che sta andando verso il net cash neutrale, era veramente pazzesca la situazione che si è venuta a creare;
R&D non ha mai investito cifre folli, i 20 miliardi di dollari sono meno del 10% del fatturato, microsoft spende uguale ma ha un fatturato di 50 miliardi più basso, alphabet spende quasi 30 miliardi e hanno anche loro un fatturato più basso;
ai tempi (ti parlo di 10 anni fa o più ero rimasto male a leggere che su os x spendevano tipo 10 milioni di $ all'anno, veramente briciole, adesso non so anche perché non so se viene più riportato
Sp3cialFx10 Novembre 2021, 16:01 #5
Originariamente inviato da: pengfei
Dà i dividendi? Quindi ipotizzando una capitalizzazione di 2000 miliardi e che ne restituisce 100 all'anno se io ho azioni mi prendo il 5% del valore solo in dividendi ogni anno? mi parrebbe un buon investimento, a meno di crolli nel valore del titolo (e il fatto che non ci sia Musk come ceo è tranquillizzante in questo senso, Tesla ha perso il 12% in un giorno dopo l'ultima sparata )


si ma ADESSO ha pile di denaro liquido per cui restituisce soldi agli investitori per andare cash neutral, poi finiscono (lo scopo è proprio quello)

poi si, rimangono degli utili importanti, io direi che ti devi basare su quelli nei ragionamenti, non sul fatto che per un paio d'anni ti restituisce di più
pengfei10 Novembre 2021, 16:40 #6
Originariamente inviato da: Sp3cialFx
si ma ADESSO ha pile di denaro liquido per cui restituisce soldi agli investitori per andare cash neutral, poi finiscono (lo scopo è proprio quello)

poi si, rimangono degli utili importanti, io direi che ti devi basare su quelli nei ragionamenti, non sul fatto che per un paio d'anni ti restituisce di più


Il net income nel 2021 è stato di 94 miliardi di dollari, non molto lontano dai 100 ipotizzati, per quello che so di finanza se li dovrebbero ritrovare come scorte di liquidità se non li investono in altri modi.
Ma poi dal loro punto di vista che ci guadagnano a restituirli in dividendi invece che usarli per altro, come comprare TSMC (antitrust permettendo) o altri fornitori, investire paccate di miliardi per mettere a punto l'Apple car, crearsi un loro motore di ricerca alternativo a Google, assumere decine di migliaia di persone per fare una sorta di progetto Manhattan ma per svliuppare la strong AI e dominare il mondo o cose di questo tipo?
pengfei10 Novembre 2021, 22:09 #7
Ok fatto, sono possessore di ben 2 azioni Apple, così la smetto di rosicare quando va bene, e se va male ci rido sperando vada meglio di quella volta che ho preso un macbook con lo stesso obiettivo di passare al lato oscuro per evitare il rosico

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^