Apple riapre lo store online in Russia, con prezzi più alti anche del 35%

Apple riapre lo store online in Russia, con prezzi più alti anche del 35%

Per contrastare la perdita di valore del rublo, Apple riapre il negozio virtuale in Russia innalzando i prezzi. Un iPhone costa ora oltre 53 mila rubli, pari a circa 950 dollari

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:48 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Dopo aver sospeso le vendite online sul mercato Russo per via dell'estrema volatilità del rublo, Apple ha riavviato nel corso della giornata di ieri il proprio Apple Store Online con un incremento del 35% del prezzo per alcuni prodotti come ad esempio iPhone. Apple ha impiegato una settimana circa per riportare online il proprio negozio virtuale, in attesa di una stabilizzazione del rublo.

I clienti russi hanno quindi visto un'impennata dei prezzi dei prodotti della Mela, con iPhone 6 16GB che è passato dai 39,990 rubli della scorsa settimana ai 53,990 rubli attuali, pari a circa 956 dollari. E' la seconda volta che Apple modifica verso l'alto i prezzi del propri listino russo in meno di un mese.

La scorsa settimana la banca centrale russa ha innalzato i tassi di interesse di 6,5 punti, casuando una flessione del 19% nel valore del rublo. Nell'arco di quasi dodici mesi il rublo è di fatto precipitato: a titolo di riferimento segnaliamo che lo scorso gennaio un dollaro valeva 32,9 rubli, mentre ora vale circa 54 rubli.

L'Apple Store Online è stato aperto sul mercato russo lo scorso mese di giungo ed attualmente è l'unico canale di vendite dirette di Apple dal momento che nessun Apple Store fisico è presente sul territorio. Dal 2011 si parla di una possibile apertura di un punto vendita a Mosca, sebbene il progetto ancora non abbia trovato concretizzazione. Difficile pensare che, a fronte della crisi economica russa, il progetto possa materializzarsi nei mesi a venire.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

65 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Simonex8423 Dicembre 2014, 08:54 #1
convertito in € costa più o meno come da noi, dove starebbelo scandalo?
Winstar23 Dicembre 2014, 09:13 #2
Beh scandalo non lo so, ma da un giorno all'altro l'acquirente russo deve sborsare quasi il doppio, e non penso che il suo stipendio sia raddoppiato...

In effetti non vedo cosa ci sia di strano: e quelli che vogliono uscire dall'euro siano pronti a non acquistare piu' tecnologia e carburanti
Portocala23 Dicembre 2014, 09:13 #3
Che un lavoratore medio 2 mesi fa guadagnava 10.000 rubli e adesso guadagna sempre 10.000.
Se con 3 mesi di lavoro si poteva prendere un iphone adesso dovrebbe lavorare 5.
demon7723 Dicembre 2014, 09:29 #4
Originariamente inviato da: Portocala
Che un lavoratore medio 2 mesi fa guadagnava 10.000 rubli e adesso guadagna sempre 10.000.
Se con 3 mesi di lavoro si poteva prendere un iphone adesso dovrebbe lavorare 5.


THIS.

Domanda da non conoscitore delle economie su grande scala: di fatto è quello che potrebbe succedere anche a noi se ipoteticamente volessimo uscire dall'euro e tornare alla lira adesso. Giusto?

Perchè se è così sarebbe il caso di farlo presente a Grillo e Salvini che usano sta cosa come mega cavallo di battaglia super-populista..
kean3d23 Dicembre 2014, 09:42 #5
Originariamente inviato da: demon77
THIS.

Domanda da non conoscitore delle economie su grande scala: di fatto è quello che potrebbe succedere anche a noi se ipoteticamente volessimo uscire dall'euro e tornare alla lira adesso. Giusto?

Perchè se è così sarebbe il caso di farlo presente a Grillo e Salvini che usano sta cosa come mega cavallo di battaglia super-populista..


ricordo ai tempi della lira per esempio quanto costavano i componenti pc, come le tv, i cellulari etc..
gd350turbo23 Dicembre 2014, 09:43 #6
Passando dalla lira all'euro abbiamo perso quasi la metà del potere di acquisto !

Passando dall'euro alla lira, perdiamo l'altra metà e dopo non abbiamo più problemi, si ritorna all'epoca del baratto !

inkpapercafe23 Dicembre 2014, 09:44 #7
Col ca che Grillo e Salvini lo spiegherebbero in tv che pure noi faremmo la stessa fine. Con la differenza che a noi dell'I-Coso non ce ne frega niente, ma della benzina gasolio e metano che salirebbero di 1/3 dal giorno alla notte SI CAXXO
pgp23 Dicembre 2014, 09:44 #8
Domanda da completo ignorante: ma Apple non farebbe molto prima a lasciare i prezzi in dollari, nello store russo? Poi il cambio verrebbe fatto sul momento, al tasso effettivo.
Dov'è che sbaglio?


pgp
inkpapercafe23 Dicembre 2014, 09:46 #9
E speriamo che l'esempio pratico e lampante della Russia svegli certi deficienti che si comportano da studenti di ist. tecnico in occupazione permanente invece che da adulti con delle responsabilità verso il Paese
kean3d23 Dicembre 2014, 09:46 #10
Originariamente inviato da: pgp
Domanda da completo ignorante: ma Apple non farebbe molto prima a lasciare i prezzi in dollari, nello store russo? Poi il cambio verrebbe fatto sul momento, al tasso effettivo.
Dov'è che sbaglio?


pgp


Russia, Dollaro.. mhmhm difficile sentirle nella stessa frase

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^