Apple ''regala'' l'abbonamento a 1Password ai suoi 123.000 dipendenti. Acquisizione in arrivo?

Apple ''regala'' l'abbonamento a 1Password ai suoi 123.000 dipendenti. Acquisizione in arrivo?

L'azienda di Cupertino avrebbe deciso di adottare all'interno della propria azienda la piattaforma 1Password per tutti i propri dipendenti. Questo per molti è il sintomo che in Apple si voglia acquisire l'azienda AgileBits.

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Apple
Apple
 

1Password è la piattaforma, oltre che l'applicazione, che permette di memorizzare in server sicuri le password che gli utenti decideranno di condividere appunto con il sistema per non avere più problematiche di memoria in caso queste siano decisamente elevati in numero. Da tempo la piattaforma realizzata dalla AgileBits viene usata da molteplici utenti che vedono in essa una delle migliori sul mercato.

Sembra averla pensata così anche Apple che ha deciso di "regalarla" ai 123.000 propri dipendenti i quali potranno dunque utilizzarla nei propri dispositivi principali. Un regalo inaspettato ma anche sostanzioso visto che 1Password può essere usata tramite la sottoscrizione di un abbonamento da 4,99$ al mese. Oltretutto la licenza sarebbe stata acquistata per un massimo di 5 membri e con un supporto prioritario con una risposta di aiuto entro le 4 ore massime dalla richiesta di intervento. Altra condizione richiesta sarebbe stata anche quella dell'adozione di una versione "stand-alone" che passasse non per la piattaforma di Amazon AWS ma bensì iCloud per la sincronizzazione.

La notizia del regalo da parte di Apple però non ha destato stupore tanto per la quantità di abbonamenti e la volontà di farla usare ai propri dipendenti ma sopratutto per il fatto che sotto ci fosse una qualche volontà da parte dell'azienda di Cupertino di acquisire proprio AgileBits. Secondo quanto riferito da BGR, infatti, Apple sarebbe in trattative con l'azienda madre di 1Password per una totale acquisizione della stessa. Colloqui, sempre secondo le indiscrezioni, sarebbero già avvenuti da tempo anche se purtroppo i dettagli non sono stati mai resi noti.

Proprio il CEO della AgileBits smonta ogni tipo di indiscrezione sulla possibile acquisizione della 1Password da parte di Apple comunicandolo con un tweet che certamente non permette di avere la certezza totale che a Cupertino non si stia comunque cercando di portare a termine un qualche contratto.

Di certo l'integrazione in iOS di un sistema per la memorizzazione delle password realizzato sulla falsa riga di 1Password potrebbe senza dubbio portare giovamenti importanti arricchendo il Portachiavi di iCloud che di certo non possiede le feature presenti invece in 1Password. Chissà se Apple realmente vorrà acquisire il sistema o se non riuscisse in tale operazione magari decida di realizzarlo ad hoc con una propria app?

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
marco.magnaterra11 Luglio 2018, 14:39 #1
Quindi... io ho tante password ma siccome non me le ricordo tutte le memorizzo tutte nello stesso posto. Quindi, a che caxx serve avere tante password se poi con un'unica violazione me le sgamano tutte? Ma siamo seri? Ma ricordarvi una password complicata e non pensarci più? Oppure usarle più di una ma senza usarne 40 mila? No eh, troppo difficile umano.
CapoHorn11 Luglio 2018, 14:45 #2
Originariamente inviato da: marco.magnaterra
Quindi... io ho tante password ma siccome non me le ricordo tutte le memorizzo tutte nello stesso posto. Quindi, a che caxx serve avere tante password se poi con un'unica violazione me le sgamano tutte? Ma siamo seri? Ma ricordarvi una password complicata e non pensarci più? Oppure usarle più di una ma senza usarne 40 mila? No eh, troppo difficile umano.


Emh...sei rimasto un po indietro eh!
Sia last pass che 1password, possono essere impostate in modo tale da avere la doppia verifica con tanto di token. Quindi se ti sgamano la password principale, devono sgamarti anche il numero di telefono associato che sblocca il token perché chiunque entra in possesso della tua password, se accede da un dispositivo diverso dal solito rimane con un pugno di mosche in mano.
madking11 Luglio 2018, 17:54 #3
Last pass un po' di tempo fa è stato violato
nitro8911 Luglio 2018, 18:22 #4
Originariamente inviato da: marco.magnaterra
Quindi... io ho tante password ma siccome non me le ricordo tutte le memorizzo tutte nello stesso posto. Quindi, a che caxx serve avere tante password se poi con un'unica violazione me le sgamano tutte? Ma siamo seri? Ma ricordarvi una password complicata e non pensarci più? Oppure usarle più di una ma senza usarne 40 mila? No eh, troppo difficile umano.


Welcome to 1998
aqua8411 Luglio 2018, 19:13 #5
a parte soluzioni come 1Password e simili, ci sono diverse variabili in ballo.

se anche io in questo momento scoprissi la tua password, dovrei anche sapere a quali servizi/siti sei registrato, a quale nome utente corrisponde, e sperare che non sia presente la verifica in 2 fattori anche sugli altri account.

insomma, non è che trovata 1 password, se anche ne uso 1 sola per TUTTI i siti sono completamente fregato.
non cerchiamo di allarmare per niente.
chaosblade12 Luglio 2018, 06:51 #6
Serve invece avere tante password diverse. A parte che se violano la password della tua email con le informazioni contenute e utilizzando la stessa password della email possono accedere ad altri tuoi servizi, mentre non ha quella del file che che contiene tutte le password. Io per sicurezza visto che il file si trova dentro Dropbox, sebbene sia cifrato ogni password contenta risulta incompleta poiché nella mente aggiungo sempre una serie di numeri a menoria
tony7312 Luglio 2018, 18:09 #7
Uso 1Password con funzionalità PRO da 3 anni ma sinceramente i dati me le cripta nel telefono, questa cosa dei server remota mi è del tutto nuova.

Cmq sia mi va bene così.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^