Apple: processori G4 fino al 2008

Apple: processori G4 fino al 2008

La compagnia di Cupertino stringe accordi con Freescale per la fornitura di processori PowerPC G4 fino alla fine del 2008

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:54 nel canale Apple
Apple
 

Nella giornata di venerdì Apple Computer ha siglato un accordo con Freescale Semiconductor (la divisione di Motorola che si occupa di processori) per la fornitura di CPU PowerPC G4 fino alla fine del 2008.

I termini dell'accordo prevedono l'obbligo, da parte di Freescale, di fornire processori ad Apple per gli ordini commissionati fino al 31 Dicembre 2008. Di contro la compagnia di Cupertino non è soggetta ad alcun obbligo di acquisto per processori diversi da quelli etichettati come "work in progess" al momento dell'acquisto.

Sebbene la transizione verso i processori Intel x86 verrà completata entro il 2007, la compagnia della Mela ha deciso di estendere la fornitura fino al 2008 per assicurarsi una buona scorta di materiale da impiegare per la riparazione o la sostituzione di prodotti fallati.

Fonte: Appleinsider

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

76 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fx29 Agosto 2005, 15:03 #1
la verità è che vogliono battere il record: 10 anni con uno stesso processore desktop di sicuro lo è
cagnaluia29 Agosto 2005, 15:04 #2
tanto tra un mese ci diranno qualcosa di diverso....
OverCLord29 Agosto 2005, 15:17 #3
Ma non capisco, i G5 fanno cosi' schifo????
SENTINELLA29 Agosto 2005, 15:25 #4

Ma allora...

E, scusate l'ignoranza, ma dopo quale processore useranno?
pikkoz29 Agosto 2005, 15:26 #5
Originariamente inviato da: OverCLord]Ma non capisco, i G5 fanno cosi' schifo????[/QUOTE]
Non è
E, scusate l'ignoranza, ma dopo quale processore useranno?


Processori Intel X86
andrineri29 Agosto 2005, 15:33 #6
fino al 2008 con i g4? vabbè che i G5 costano di +, ma vanno anche decisamente meglio!
sirus29 Agosto 2005, 16:04 #7
questo significa che il G5-Mobily (o meglio G5 a basso consumo) che IBM aveva annunciato non ci sarà mai oppure arriverà molto in ritardo ...
quindi i portatili Apple avranno processori dell'ormai obsoleta famiglia G4 fino all'arrivo dei processori Intel (presumibilmente core Merom)
sirus29 Agosto 2005, 16:07 #8
Originariamente inviato da: andrineri
fino al 2008 con i g4? vabbè che i G5 costano di +, ma vanno anche decisamente meglio!

piccolo problema consumano uno sproposito e scaldano di più...i consumi sono come quelli dei prescott single core ossia superano i 100W e su un portatile significa avere delle dimensioni dello chasiss troppo grandi, un peso abnorme ed un'autonomia ridicola...
scegli tu...il gioco vale la candela?
Alga29 Agosto 2005, 16:10 #9
nell' articolo nn c'è scritto che i g5 saranno abbandonati ... nn ce ne sarebbe motivo ... io la penso come nell'articolo e cioè ... scorte x l'assistenza
Criceto29 Agosto 2005, 16:36 #10
Originariamente inviato da: pikkoz
Non è che prestazionalmente fanno schifo, è che sono dei piccoli prescottini, scladano e consumano che è un piacere , il powermac sono anni che ha un alimentatore da 600watt di serie.. se solo l'ibm avesse fatto uscire qualche revisone più raffinata e magari con processo produttivo a 90nm sarebbe stato meglio.


600W ma hanno (quasi tutti) un dual.
Inoltre SONO a 90nm da un annetto a questa parte, ma il passaggio 130->90nm è stato decisamente deludente migliorando la frequenza di solo 500mhz (contro i previsti 1000) e a costo di consumi esagerati, da cui il raffreddamento a liquido e gli alimentatori esagerati...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^