Apple pensa alla produzione di contenuti televisivi originali come Netflix e Amazon

Apple pensa alla produzione di contenuti televisivi originali come Netflix e Amazon

La Mela in contatto con creativi, autori e talenti dello showbusiness per prepararsi alla produzione di contenuti televisivi originali per un servizio di streaming dedicato ad Apple TV

di pubblicata il , alle 14:31 nel canale Apple
Apple
 

Apple si prepara a competere con Netflix e Amazon sul piano dei contenuti televisivi originali? Sembra di sì, almeno secondo quanto suggerisce Fast Company: la Mela sta cercando accordi con autori "tripla A" per la creazione di una serie di spettacoli della stessa caratura di House of Cards, Jessica Jones o Unbreakable Kimmy Schmidt. Secondo le indiscrezioni, l'obiettivo di Apple sarebbe quello di realizzare contemporaneamente più contenuti, come parte di un importante lancio del servizio.

In occasione dell'edizione dello scorso anno del Sundance Film Festival, Apple ha creato una iTunes Lounge dove ha ospitato una serie di eventi riservati, accessibili solo dietro invito, per produttori, registri ed altre figure e personalità dello showbusiness. Robert Kondrk, vicepresidente iTunes Content, avrebbe inoltre frequentato spesso la zona di Los Angeles per raccogliere idee ed ascoltare proposte per spettacoli e contenuti televisivi originali.

Apple nutre una reputazione abbastanza positiva tra i creativi e gli artisti, e dovrebbe avere le capacità (e le riserve di cassa) per attrarre i talenti necessari per la produzione di spettacoli di alta qualità. Di contro pare che molti creatori di contenuti siano entusiasmati all'idea di poter lavorare con Apple. Secondo alcune indiscrezioni, tuttavia, Apple non avrebbe ancora le idee chiare sui suoi piani per i contenuti televisivi e non ha ancora mostrato una strategia coerente a tal proposito.

La Mela starebbe infatti seguendo un approccio a due vie: da un lato la produzione di piccoli cortometraggi, documentari o video musicali per promuovere Apple music, e dall'altro lo sviluppo di una programmazione completa sulla falsariga del catalogo di Netflix. La società di Cupertino sta già lavorando, inoltre, ad un paio di progetti: il primo, non ancora annunciato ufficialmente, è un progetto correlato ad Apple Music ed una trattazione vagamente autobiografica del cofondatore di Beats Dr.Dre. Il secondo, annunciato a marzo, è uno show televisivo che farà luce sull'app economy.

Assieme all'annuncio dello show televisivo, il responsabile di iTunes Eddy Cue ha avvertito che lo spettacolo non è necessariamente un segnale che la Mela si stia impegnando profondamente nella produzione e streaming di contenuti video. Le posizioni di Cue sembrano comunque un tentativo di ridimensionare le aspettative, dato che la Mela sta affrontando la situazione con una certa cautela.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MikTaeTrioR19 Aprile 2016, 14:49 #1
surface pro -> ipad pro
spotify ecc ecc -> apple music
google car -> apple car
netflix ecc ecc -> apple netflix

che grandi innovatori.....

se arrivano gli schermi curvi piango!!
doctor who ?19 Aprile 2016, 14:54 #2
Originariamente inviato da: MikTaeTrioR
surface pro -> ipad pro
spotify ecc ecc -> apple music
google car -> apple car
netflix ecc ecc -> apple netflix

che grandi innovatori.....

se arrivano gli schermi curvi piango!!


Eh già come utente è odioso vedere concorrenza !
Simonex8419 Aprile 2016, 14:56 #3
iPod -> tutti i lettori mp3 concorrenti (es. Zune)
iPhone -> tutti gli smartphone concorrenti (es. Galaxy e Lumia)
* Schermo ad alta risoluzione -> poi anche gli altri
* 64bit -> poi anche gli altri
* TouchId -> poi anche gli altri col sensore di impronte
* Siri -> Cortana e Google Now
* ForceTouch -> poi anche gli altri, forse
iPad -> tutti i tablet concorrenti (es. Surfce e Galaxy Tab)
MacBook Air -> tutti gli ultrabook concorrenti

così, tanto per equiparare un po'
MikTaeTrioR19 Aprile 2016, 15:30 #4
pfff, eccoli i fans!!

finiti i gingilli per fighetti ignoranti (teconlogicamente) apple insegue, insegue e basta! Piuttosto male tra l'altro...
Bivvoz19 Aprile 2016, 15:38 #5
Originariamente inviato da: Simonex84
iPod -> tutti i lettori mp3 concorrenti (es. Zune)
iPhone -> tutti gli smartphone concorrenti (es. Galaxy e Lumia)
* Schermo ad alta risoluzione -> poi anche gli altri
* 64bit -> poi anche gli altri
* TouchId -> poi anche gli altri col sensore di impronte
* Siri -> Cortana e Google Now
* ForceTouch -> poi anche gli altri, forse
iPad -> tutti i tablet concorrenti (es. Surfce e Galaxy Tab)
MacBook Air -> tutti gli ultrabook concorrenti

così, tanto per equiparare un po'


Fanboy Apple -> Fanboy anche tutti gli altri.

Da notare che secondo te Apple ha inventato: lo smartphone, i 64bit (che c'erano sull'athlon 64 del 2003), lo schermo ad alta risoluzione, il sensore per impronte digitali (che c'è sul sony vaio del 2007 che ho in ufficio), il tablet!!!!, il notebook più sottile
gd350turbo19 Aprile 2016, 15:54 #6
Ha inventato la mela morsicata quello si !

doctor who ?19 Aprile 2016, 15:57 #7
Originariamente inviato da: Bivvoz
Fanboy Apple -> Fanboy anche tutti gli altri.

Da notare che secondo te Apple ha inventato: lo smartphone, i 64bit (che c'erano sull'athlon 64 del 2003), lo schermo ad alta risoluzione, il sensore per impronte digitali (che c'è sul sony vaio del 2007 che ho in ufficio), il tablet!!!!, il notebook più sottile


Imho avete ragione entrambi. Non è vero che apple abbia inventato tutta quella roba, però è innegabile che tante aziende la seguano a ruota


Originariamente inviato da: MikTaeTrioR
pfff, eccoli i fans!!

finiti i gingilli per fighetti ignoranti (teconlogicamente) apple insegue, insegue e basta! Piuttosto male tra l'altro...


In tutta onestà: me ne sbatto.

Apple o chi per lei può anche copiare paro paro il prodotto X, se questo significa che alla prossima generazione l'X+1 si sforzerà maggiormente di innovare o di mantenere un prezzo equilibrato... perchè no ?
Simonex8419 Aprile 2016, 15:58 #8
Originariamente inviato da: Bivvoz
Fanboy Apple -> Fanboy anche tutti gli altri.

Da notare che secondo te Apple ha inventato: lo smartphone, i 64bit (che c'erano sull'athlon 64 del 2003), lo schermo ad alta risoluzione, il sensore per impronte digitali (che c'è sul sony vaio del 2007 che ho in ufficio), il tablet!!!!, il notebook più sottile


No c'è l'asterisco, quelle cose vanno considerate "dentro uno smartphone", è una sottosezione

Che poi io non ho parlato di "invenzioni", per me tutte quelle cose vanno considerate come un "successo commerciale copiato dagli altri"

Chi è arrivato prima in termini assoluti frega poco, conta solo chi riesce a piazzarlo alle masse
Bivvoz19 Aprile 2016, 16:31 #9
Originariamente inviato da: doctor who ?
Imho avete ragione entrambi. Non è vero che apple abbia inventato tutta quella roba, però è innegabile che tante aziende la seguano a ruota


Non ho negato che molti la seguono e la copiano, così come non ho negato che Apple ha avuto molti successi portando realmente molte innovazioni su prodotti già esistenti, in alcuni casi anche solo piccole ma decisive e in altri con tecnologie interessanti.
Ma da qui a inventare tutta sta roba...

Originariamente inviato da: Simonex84
No c'è l'asterisco, quelle cose vanno considerate "dentro uno smartphone", è una sottosezione

Che poi io non ho parlato di "invenzioni", per me tutte quelle cose vanno considerate come un "successo commerciale copiato dagli altri"

Chi è arrivato prima in termini assoluti frega poco, conta solo chi riesce a piazzarlo alle masse


Ah ok

Comunque è verissima anche la cosa dei fanboy, o meglio del brand culto e di tendenza.
MikTaeTrioR19 Aprile 2016, 17:19 #10
Originariamente inviato da: doctor who ?
In tutta onestà: me ne sbatto.

Apple o chi per lei può anche copiare paro paro il prodotto X, se questo significa che alla prossima generazione l'X+1 si sforzerà maggiormente di innovare o di mantenere un prezzo equilibrato... perchè no ?


e fai benissimo, il tuo ragionamento non fa una piega...

è che apple ormai è considerata dai più il traino della tecnologia in generale, il non plus ultra...l'ignoranza conosce solo il brand e questa cosa mi ha sempre lasciato perplesso...e quindi a volte non resisto a fare la battutina e a vedere le risposte dell iSis (scusate di cattivo gusto lo so...)

(lavoro con mac, ho una galaxy e in azienda mi hanno dato un ipad mini...che non uso mai)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^