Apple Pay: primi problemi con il debutto negli Stati Uniti

Apple Pay: primi problemi con il debutto negli Stati Uniti

Il servizio di pagamenti di Apple offre un sistema semplice e rapido, tuttavia non sono mancati alcuni problemi con il lancio della funzionalità negli Stati Uniti

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:01 nel canale Apple
Apple
 

Sebbene Apple Pay sia stato accolto con particolare entusiasmo negli Stati Uniti, e abbia mostrato le sue potenzialità, non sono mancati problemi al suo debutto. Alcune banche stanno riscontrando bug di natura tecnica, sia sul piano delle funzionalità che su quello stilistico. Se per alcuni di questi ci si aspetta l'intervento da parte di Apple, per altri questo potrebbe non bastare.

Partiamo dai problemi di minore entità: in alcuni casi non viene visualizzata correttamente l'immagine della carta di credito su Passbook. In alternativa, questa viene sostituita da una scheda generica per l'istituto associato e, pertanto, nel caso si disponga di due o più carte dello stesso istituto non è possibile distinguerle se non paragonando le cifre del codice. Manca, infatti, la possibilità di inserire una descrizione per le singole tessere inserite. Il fix per questo problema sembrerebbe in arrivo.

Il bug più grave è stato riscontrato da alcuni utenti di Bank of America, che avrebbero riportato pagamenti doppi non voluti per alcune transazioni avvenute con Apple Pay. L'istituto bancario statunitense coinvolto ha risolto temporaneamente, e solo in parte, la problematica. In alcuni casi, infatti, lo strano comportamento sarebbe perfettamente riproducibile con pagamenti effettuati prima di eseguire il log-in in un'app di terze parti.

In altre parole, se si esegue il processo di log-in con Uber (una delle app vittima del bug) dopo aver richiesto il pagamento con Apple Pay, questo potrebbe venire effettuato due volte con alcuni istituti bancari. Bank of America si è presa la totale responsabilità di quanto accaduto, provvedendo al rimborso completo delle spese addebitate erroneamente. Il bug potrebbe non dipendere in alcun modo da Apple, elemento che potrebbe rendere superfluo un aggiornamento di iOS per risolvere la problematica.

Sarà cura degli sviluppatori delle stesse app, o dei singoli istituti, verificare il comportamento della funzionalità in fase di log-in.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7723 Ottobre 2014, 17:15 #1
Va beh.. prove tecniche e qualche bug di gioventù. Roba che si sistema alla svelta.

Quello che mi fa incaxxare è altro:
Tecnologia NFC presente sugli smartphone da qualche anno. NON SE LA FILA NESSUNO. Possibiltà di pagamento NFC zero.

Apple fa Applepay. Entusiasmo delle folle.

LOL
Dominioincontrastato23 Ottobre 2014, 17:22 #2
Caxxo hai ragione oggi sono uscito a lavorare e ho dimenticato il portafogli, magari avessi avuto la possibilità di pagare un panino,anche tramite paypal con il Nexus 5
Marok23 Ottobre 2014, 17:29 #3
Originariamente inviato da: Dominioincontrastato
Caxxo hai ragione oggi sono uscito a lavorare e ho dimenticato il portafogli, magari avessi avuto la possibilità di pagare un panino,anche tramite paypal con il Nexus 5


Ma per questo discorso siamo indietro noi. Ad esempio in america da Starbucks puoi pagare comodamente dall'app, passando il cell davanti al sensore della cassa.
Radagast8223 Ottobre 2014, 17:31 #4
secondo me il pagamento via cellulare in Italia lo vedranno i nostri nipoti... forse
Personaggio23 Ottobre 2014, 18:13 #5
A bucarest nel 2012 gia pagavi la metro con l'nfc.
htpci23 Ottobre 2014, 18:30 #6
Originariamente inviato da: Personaggio
A bucarest nel 2012 gia pagavi la metro con l'nfc.


ma bucarest non sta in italia, quindi.............
mantelvaviz23 Ottobre 2014, 19:07 #7
Non siate così pessimisti...
icoborg23 Ottobre 2014, 21:38 #8
Originariamente inviato da: demon77
Va beh.. prove tecniche e qualche bug di gioventù. Roba che si sistema alla svelta.

Quello che mi fa incaxxare è altro:
Tecnologia NFC presente sugli smartphone da qualche anno. NON SE LA FILA NESSUNO. Possibiltà di pagamento NFC zero.

Apple fa Applepay. Entusiasmo delle folle.

LOL


si ma prima non era una Fe4tUr3!!!!
wallietallie23 Ottobre 2014, 21:49 #9
Ma allora è vero che con Apple tutto costa il doppio!
qboy23 Ottobre 2014, 23:40 #10
Originariamente inviato da: wallietallie
Ma allora è vero che con Apple tutto costa il doppio!


bene bene incornicerò il tuo post in quelli epici

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^