Apple Pay, il primo debutto fuori dagli USA potrebbe essere nel Regno Unito

Apple Pay, il primo debutto fuori dagli USA potrebbe essere nel Regno Unito

La Mela impegnata nei confronti con le banche del Regno Unito per portare il servizio di pagamento contactless nel Paese. Intanto Chevron lavora per implementare Apple Pay direttamente alla pompa

di pubblicata il , alle 10:32 nel canale Apple
Apple
 

La diffusione internazionale di Apple Pay prenderà il via nella prima parte del 2015, con Apple che sta confrontandosi con gli istituti di credito del Regno Unito per portare il servizio di pagamento contactless sul territorio di Sua Maestà.

La Mela spera di poter lanciare il servizio in UK nel corso della prima metà del 2015: è il quotidiano The Telegraph a dare la notizia, che cita fonti anonime ma vicine ai negoziati. Negoziati che sembrano essere non così scontati, dal momento che una delle principali banche britanniche si stia dimostrando non particolarmente incline a condividere informazioni con Apple.

"Pare che la banca non sia disposta a rivelare la quantità di informazioni personali e finanziare che Apple vuole raccogliere circa i suoi clienti. Alcuni executive della banca temono che Apple Pay e le informazioni inviate ad Apple tramite il servizio possano servire come una testa di ponte per un'invasione nel settore bancario" si legge sul quotidiano.

Nelle scorse settimane Apple aveva aperto due nuove posizioni lavorative che hanno suggerito un'imminente lancio internazionale del nuovo sistema di pagamento contactless integrato in iOS e basato su tecnologia NFC. A quanto pare, se le indiscrezioni del The Telegraph sono corrette, il Regno Unito potrebbe essere il primo Paese al di fuori degli USA a vedere il debutto di Apple Pay.

Intanto, negli USA, la Mela sta collaborando con Chevron per poter abilitare il supporto di Apple Pay direttamente alla pompa di carburante. La società petrolifera è stata una delle prime realtà ad adottare Apple Pay, supportando in servizio presso i propri negozi e nei punti Texaco Extra Mile già al debutto in ottobre. Tuttavia, fino ad ora, i clienti Chevron possono pagare usando Apple Pay solamente quando entrano nel negozio, dal momento che il sistema di pagamento NFC non è ancora disponibile direttamente alla pompa.

Attualmente Chevron è l'unica compagnia petrolifera presente tra i partner Apple Pay ufficiali. Chevron ha voluto specificare comunque non è ancora disponibile una finestra temporale indicativa per il lancio del servizio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Carlo Pravettoni30 Dicembre 2014, 10:53 #1
Studiassero il modo di darci dei soldi, piuttosto!
AlexFalex30 Dicembre 2014, 12:20 #2
Si sa se la apple prenderà una percentuale dalla transazione? se si di quanto?
FirePrince30 Dicembre 2014, 15:22 #3
Spero sia vero. Vivo in UK e mi farebbe molto piacere usarlo
Qua in Italia invece dubito arriverà a breve, ogni volta che torno mi sembra di fare un salto nel medioevo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^