Apple ottiene i diritti per il marchio iPad

Apple ottiene i diritti per il marchio iPad

La Mela si vede riconosciuti da Fujitsu i diritti d'uso del marchio iPad. Non sono noti gli eventuali termini dell'accordo tra le parti

di pubblicata il , alle 09:29 nel canale Apple
AppleFujitsuiPad
 

L'ufficio brevetti statunitense informa che la scorsa settimana Apple ha ottenuto i pieni diritti d'uso per il marchio iPad da Fujitsu. Ricordiamo che il marchio iPad fu subito oggetto di una battaglia tra le due aziende non appena il nuovo dispositivo fu presentato da Apple.

Originariamente Fujitsu ha iniziato ad usare il marchio iPad nel 2003, per un dispositivo basato su windows CE e destinato alle operazioni di pagamento per negozi. Il marchio iPad è stato assegnato a Fujitsu per un "dispositivo palmare per networking wireless in un ambiente retail".

Un legale dell'ufficio brevetti statunitense ha, nel corso del 2004, annullato la registazione del marchio per Fujitsu, asserendo che il nome era solamente descrittivo. Fujitsu, tuttavia, ha presentato e vinto il ricorso.

Durante la scorsa primavera l'uffico brevetti ha notificato a Fujitsu che il marchio era stato abbandonato completamente, a seguito di una mancata risposta dell'azienda nel 2008. Fujitsu ha quindi richiesto l'assegnazione del marchio che la scorsa estate è tornato ad essere in fase di valutazione per l'assegnazione.

Nel corso del mese di settembre Apple ha avviato le procedure per mettere in discussione la validità del marchio per Fujitsu. La risoluzione definitiva ha garantito ad Apple i diritti per il marchio, poche settimane prima dall'ingresso effettivo in commercio di iPad. Non è dato sapere se e quanto Apple abbia dovuto versare per assicurarsi l'uso del marchio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Human_Sorrow29 Marzo 2010, 09:58 #1
"Non è dato sapere se e quanto Apple abbia dovuto versare per assicurarsi l'uso del marchio."

demon7729 Marzo 2010, 09:59 #2
che bravi..
Donaduzzo29 Marzo 2010, 10:19 #3
Direi che "scontata" è la soluzione del caso!!
filippo198029 Marzo 2010, 11:20 #4
Ammetto la mia ignoranza in materia, ma non capisco il senso di questa frase:
"Non è dato sapere se e quanto Apple abbia dovuto versare per assicurarsi l'uso del marchio. "

Cioè, a chi Apple potrebbe aver dato dei soldi? Alla Fujitsu perchè l'ufficio brevetti aveva accettato la richiesta di questa società o all'ufficio brevetti?
Mi auguro alla prima visto che la seconda ipotesi mi da l'idea di una tangente...
Altra cosa, come possono rifiutare un marchio ad una società perchè "descrittivo" ed accettarlo per un'altra società? A me sembra descrittivo anche l'uso fatto dalla Apple... Ma soprattutto, tutti i marchi secondo me sono dexscrittivi... o questa parola è intesa in altro modo?
Ratatosk29 Marzo 2010, 11:29 #5
Originariamente inviato da: Human_Sorrow
"Non è dato sapere se e quanto Apple abbia dovuto versare per assicurarsi l'uso del marchio."



Né a chi...

ONAisuriv29 Marzo 2010, 12:08 #6
Tanto il "quanto" lo paga chi comprerà l'ipad.....
lorynz29 Marzo 2010, 12:11 #7
Originariamente inviato da: ONAisuriv
Tanto il "quanto" lo paga chi comprerà l'ipad.....


perchè gli spot del kinder bueno sono offerti dalla ditta?
JackZR29 Marzo 2010, 13:48 #8
Tanto l'avremmo chiamato iPadella anche se non ottenevano i diritti...
LUKE8812329 Marzo 2010, 18:35 #9
Originariamente inviato da: Ratatosk
Né a chi...



hahaha
Povero steve
paulus6929 Marzo 2010, 19:28 #10
quasi quasi.....incomincio a brevettare preventivamente un fottio di nomi che abbiano attinenza a I.....tanto poi la apple paga con i soldi degl'altri..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^