Apple, nuovi requisiti minimi per Leopard

Apple, nuovi requisiti minimi per Leopard

Con l'aggiornamento dei requisiti, sebbene ancora non ufficiali, vengono tagliati fuori tutti i sistemi con processori G4 inferiori agli 867MHz di frequenza operativa

di pubblicata il , alle 12:23 nel canale Apple
Apple
 

Apple ha aggiornato i requisiti minimi di sistema per il funzionamento di Mac OS X 10.5 "Leopard", il sistema operativo di prossima generazione che vedrà la propria luce sugli scaffali dei negozi nel corso del prossimo mese di ottobre.

I precedenti requisiti di sistema citavano "un processore Intel o un processore PowerPC G4 (800MHz o più veloce) o un processore G5".A seguito di una serie di prove e test, infatti, gli ingegneri di Apple hanno decretato prestazioni non accettabili di Leopard su sistemi con frequenza operativa inferiore agli 800MHz, decidendo così di escluderne completamente il supporto nelle ultime build bre-release ed impedendo così l'installazione di Leopard su tali sistemi.

Le cose, sebbene non ancora ufficialmente formalizzate, sono tuttavia cambiate: secondo il nuovo aggiornamento, Leopard richiede ora "un processore Intel o un processore PowerPC G4 (867MHz o più veloce) o un processore G5". La modifica esclude così la possibilità di installare Mac OS X 10.5 su diversi sistemi, tra i quali vi sono PowerBook G4 "Titanium" a 800MHz, PowerMac G4 "Quicksilver" a 800MHz, iMac G4 a 800MHz , iBook G4 a 800MHz ed eMac a 800MHz .

Tra gli altri requisiti di sistema vengono citati "DVD drive, porta Firewire integrata, almeno 512MB di memoria RAM e almeno 9GB di spazio su disco". Ma non è finita qui: nonostante Leopard ancora non sia arrivato sul mercato, già si specula su Mac OS X 10.6 ed in particolar modo sull'eventualità che con la sua venuta Apple decida di abbandonare il supporto ai sistemi PowerPC.

Fonte: Appleinsider

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

70 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bollicina3125 Settembre 2007, 12:33 #1
uupi, sai che grade differenza
giannismart25 Settembre 2007, 12:33 #2
allora non sono solo linux e vista che non si fanno installare su un sistema decente...

ormai 512 mb di ram ce li hanno chiunque
erupter25 Settembre 2007, 12:37 #3
Io mi chiedo una cosa molto semplice...
Considerando che il sistema operativo nel suo complesso funziona con 512mb di ram.
E pur pensando che carichi e scarichi moduli a seconda delle necessità...
Ma in NOVE GIGABYTE che caspita ci sta?
Se tanto più di 250mb o giù di lì in ram si spera non carichi, TRENTASEIVOLTE l'occupazione in ram... ma a che pro???
E tanto vale anche per Vista e XP, anche se magari XP non occupa poi così tanto di più...
^Robbie^25 Settembre 2007, 12:44 #4
E pensare che parecchi dicevano che Vista occupasse tantissimo (occupa più o meno lo stesso spazio di Leopard). Cmq secondo me è "normale" che i moderni SO occupino tanto. Integrano un gran numero di funzionalità e applicativi.

Byez!
diabolik198125 Settembre 2007, 12:45 #5
mi sa tanto che in questa news si scatenerà un flame terrificante... anche perchè Leopard ha requisiti pari pari a quelli di Vista...
sslazio25 Settembre 2007, 12:46 #6
sarebbe carino poter installare macos su ps3, linux mi sta sulle balle troppo difficile.
ma a quanto pare con 256mega di ram non sarà possibile.
diabolik198125 Settembre 2007, 12:49 #7
Originariamente inviato da: sslazio
sarebbe carino poter installare macos su ps3, linux mi sta sulle balle troppo difficile.
ma a quanto pare con 256mega di ram non sarà possibile.


ma perchè continuare ad ostinarsi ad usare quel catorcio come PC?
sari25 Settembre 2007, 12:55 #8
Sono solo io che non legge nessun cambiamento tra le frasi:

I precedenti requisiti di sistema citavano "un processore Intel o un processore PowerPC G4 (867MHz o più veloce) o un processore G5"

secondo il nuovo aggiornamento, Leopard richiede ora "un processore Intel o un processore PowerPC G4 (867MHz o più veloce) o un processore G5"

dove sta la differenza?
diabolik198125 Settembre 2007, 12:57 #9
Originariamente inviato da: sari
Sono solo io che non legge nessun cambiamento tra le frasi:

I precedenti requisiti di sistema citavano "un processore Intel o un processore PowerPC G4 (867MHz o più veloce) o un processore G5"

secondo il nuovo aggiornamento, Leopard richiede ora "un processore Intel o un processore PowerPC G4 (867MHz o più veloce) o un processore G5"

dove sta la differenza?


non sei l'unico effettivamente
Bulfio25 Settembre 2007, 12:59 #10
Originariamente inviato da: diabolik1981
mi sa tanto che in questa news si scatenerà un flame terrificante... anche perchè Leopard ha requisiti pari pari a quelli di Vista...

Ad essere precisi, è Tiger il diretto concorrente di Vista.

Ad essere pignoli, Vista non ha concorrenti.



Originariamente inviato da: sari
Sono solo io che non legge nessun cambiamento tra le frasi:

I precedenti requisiti di sistema citavano "un processore Intel o un processore PowerPC G4 (867MHz o più veloce) o un processore G5"

secondo il nuovo aggiornamento, Leopard richiede ora "un processore Intel o un processore PowerPC G4 (867MHz o più veloce) o un processore G5"

dove sta la differenza?


Originariamente inviato da: diabolik1981
non sei l'unico effettivamente


Prima erano inclusi nella lista anche i mac a 800MHz.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^