Apple Music finalmente disponibile su Android, gratis per tre mesi

Apple Music finalmente disponibile su Android, gratis per tre mesi

Dopo qualche mese dal debutto su iOS, PC e Mac, Apple Music si appresta al debutto anche su Android. È la prima app proprietaria di Apple importante a sbarcare sul robottino verde

di pubblicata il , alle 14:43 nel canale Apple
AppleAndroid
 

A distanza di quattro mesi dal suo rilascio al pubblico, il servizio musicale Apple Music è finalmente disponibile su Android. Si tratta della prima applicazione complessa sviluppata da Apple che raggiunge gli utenti della piattaforma concorrente, anche se al momento è scaricabile solo in versione beta. Ma non è la prima applicazione in assoluto, con Passa a iOS che è stata recentemente letteralmente massacrata dagli utenti Android.

Apple Music su Android Apple Music su Android

Le recensioni sulla nuova app Apple Music per la piattaforma di Google sono più tiepide. Non mancano i voti estremamente negativi, ma in questo caso sono equilibrati con quelli da "5 stelle". Del resto, nonostante il tag beta, Apple Music su Android è particolarmente simile alla versione su iOS. I nuovi utenti possono sottoscrivere un abbonamento gratuito per tre mesi, alla conclusione dei quali si dovranno pagare 9,99 euro mensili, alla stregua di molti concorrenti.

Ci sono però alcune mancanze, anche se veniali. Apple Music non ha il supporto alla riproduzione dei video su Android, né l'utente ha la possibilità di sottoscrivere un piano familiare. TechCrunch è riuscito a strappare un'intervista con Eddy Cue prima del lancio dell'applicazione, e il dirigente ha maliziosamente affermato che Apple Music è un "trojan horse" che ha il fine di convincere gli utenti Android a passare ad iPhone e alla Mela.

"Apple Music è un trojan horse che ha il fine di convincere gli utenti Android a passare ad iPhone e alla Mela"

Si tratta di un copione di certo non nuovo in quel di Cupertino, un copione che avevamo già visto su Windows con iTunes. Dietro alle belle parole sugli "artisti che meritano di avere la più ampia audience possibile", gli obiettivi di Apple sono comunque molto chiari. Apple Music è arrivato sul mercato in ritardo rispetto ad altri competitor e non può competere sul piano dei numeri senza l'enorme base d'utenza che ha Google.

Al momento il servizio Apple conta circa 6,5 milioni di utenti paganti, molto meno di Spotify che dall'alto della sua esperienza di parecchi anni ne vanta almeno 20 milioni. Il servizio svedese ha anche una modalità d'ascolto del tutto gratuita, e gli utenti attivi, se si contano anche quelli "gratis", sono oltre 75 milioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo11 Novembre 2015, 15:01 #1
"Apple Music è un trojan horse che ha il fine di convincere gli utenti Android a passare ad iPhone e alla Mela"

Bè...
Se uno passa ad iphone per questa app, dovrebbero offrirli anche un consulto psichiatrico compreso nel prezzo !

ma da un bravo psichiatra !
inited11 Novembre 2015, 18:14 #2
Ben fatto. Io ho la versione in famiglia di Apple Music e ora lo posso condividere con coloro che hanno optato per i droidi in famiglia.
golfinho20311 Novembre 2015, 20:05 #3

Non ho capito bene?

Gli strafighi della Apple si abbassano a pubblicare un'app per Android? Non ci posso credere!!!!!
globi11 Novembre 2015, 22:54 #4
Forse sono scesi un poco in ritardo in campo ma questo servizio completa l`ecosistema Apple e naturalmente deve esserci pure per Android perché possono vendere pure lì e poi non avrebbe mai un gran successo se restasse solo relegato ad apparecchi Apple.
Marko#8812 Novembre 2015, 08:00 #5
Originariamente inviato da: gd350turbo
Bè...
Se uno passa ad iphone per questa app, dovrebbero offrirli anche un consulto psichiatrico compreso nel prezzo !

ma da un bravo psichiatra !


Lo psichiatra serve più che altro a chi ha fatto tale affermazione
Ci sono mille motivi per passare da Android ad iOs; sicuramente Apple Music è MOLTO in basso nella lista dei motivi
gd350turbo12 Novembre 2015, 08:34 #6
Appunto !

Poi se tale affermazione la fa un pincopallino di una ditta sconosciuta per cercare di tirare su dei clienti, ma apple che fa una sparata del genere...
Dai povero steve, secondo me a forza di girarsi nella tomba lo chiameranno la trottola !
garion8712 Novembre 2015, 09:06 #7

Boh..

Utilizzo spotify premium da parecchi mesi ma volevo comunque provare un'alternativa... peccato che l'app crasha all'apertura... Mah!
amd-novello12 Novembre 2015, 10:24 #8
e su wp niente ?
alexdal12 Novembre 2015, 11:04 #9
con win10 e universal app, anche chi non pubblica direttamente lo fara' comunque se vuoi avere clienti Microsoft che sono miliardi con pc
Muppolo112 Novembre 2015, 14:12 #10
Appena inizi a configurarla, già ti chiede un account con una carta di credito....
Cmq. ho provato ad installarla, ma il mio smartphone non è aumentato di valore come speravo.
Disinstallata.
;-)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^