Apple MacBook Pro con processori Core i5, conferma indiretta da Intel

Apple MacBook Pro con processori Core i5, conferma indiretta da Intel

Una mail inviata ai rivenditori parla di un'estrazione che mette in palio due sistemi MacBook Pro provvisti di CPU Intel Core i5

di pubblicata il , alle 12:05 nel canale Apple
AppleIntel
 

Il sito web Appleinsider è venuto a conoscenza di un messaggio e-mail inviato ai membri del programma promozionale Retail Edge di Intel che fa luce su un imminente sistema MacBook Pro dotato di processore Intel Core i5.

L'Intel Retail Edge Program permette agli impiegati in catene di vendita retail che vendono prodotti Intel di accedere ad un bagaglio di informazioni tecniche e consigli di vendita e di guadagnare "chip" che possono essere scambiati per prodotti. Il programma offre inoltre saltuariamente concorsi e regali. Nella mail si legge: "January Prize Draw: Win a MacBook Pro. Pass this month's trainings for 2 chances to win one of 2 MacBook Pro laptops with the accelerated response of an Intel Core i5 processor."

Si tratta di un'indiscrezione che di fatto può confermare quanto ormai assunto per scontato, e cioè che i prossimi modelli della linea di portatili MacBook Pro saranno equipaggiati con i recenti processori che Intel ha annunciato ufficialmente in occasione del CES e dei quali le soluzioni Core i5 paiono essere i più gettonati.

Secondo una serie di indiscrezioni circolate nel corso della passata settimana, Apple dovrebbe tenere un evento il prossimo 27 gennaio presso lo Yerba Buena Center for the Arts a San Francisco per presentare nuovi e non meglio precisati prodotti. Sebbene molte delle speculazioni siano riferite al fantomatico tablet "iSlate", è possibile che in occasione dell'evento Apple vada a presentare l'aggiornamento della linea MacBook Pro.

Se pare essere scontata, come detto, la scelta del processore, lo stesso non si può dire per quanto concerne il controller grafico. Anzitutto bisogna ricordare che le soluzioni Core i5 sono provviste di CPU e GPU integrata su singolo die che, se sul lato strettamente 3D sono in grado di offrire un livello prestazionale modesto, sono piuttosto adatte per la gestione di flussi video in alta definizione e pertanto potrebbero essere impiegate per le soluzioni MacBook Pro d'ingresso, verosimilmente quelle che oggi sono equipaggiate con le GPU GeForce 9400 di NVIDIA. La vera incognita è sulle soluzioni di fascia più alta, che dovranno essere provviste di grafica discreta: il prosieguo della collaborazione con NVIDIA non è per nulla scontato, anche alla luce della recente reintroduzione delle soluzioni ATI sulla linea dei sistemi iMac.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sesshoumaru14 Gennaio 2010, 12:26 #1
Spero nella presenza di un i7 almeno nel 17", purchè l'autonomia resti superiore alle 3-4 ore.

Ma la gpu integrata sugli i5 è paragonabile alla 9400m ? Perchè quest'ultima l'ho provata sul mac mini e son rimasto piacevolemente sorpreso, mi auguro che non vi sia un passo indietro da questo punto di vista.
manowar8414 Gennaio 2010, 12:28 #2
Originariamente inviato da: sesshoumaru
Spero nella presenza di un i7 almeno nel 17", purchè l'autonomia resti superiore alle 3-4 ore.

Ma la gpu integrata sugli i5 è paragonabile alla 9400m ? Perchè quest'ultima l'ho provata sul mac mini e son rimasto piacevolemente sorpreso, mi auguro che non vi sia un passo indietro da questo punto di vista.


aspetto con ansia questi i5, il mio core2duo con logic sta proprio al limite... detto ciò la 9400 penso sia meglio ma non è così improbabile un i5 SENZA gpu fatta apposta per apple, intel e apple hanno rapporti particolari come per esempio le esclusive su alcuni processori mesi prima rispetto alla concorrenza
PhoEniX-VooDoo14 Gennaio 2010, 12:33 #3
Originariamente inviato da: sesshoumaru
Spero nella presenza di un i7 almeno nel 17", purchè l'autonomia resti superiore alle 3-4 ore.

Ma la gpu integrata sugli i5 è paragonabile alla 9400m ? Perchè quest'ultima l'ho provata sul mac mini e son rimasto piacevolemente sorpreso, mi auguro che non vi sia un passo indietro da questo punto di vista.


Si vede che non conosci Apple, non esiste al mondo che riduca di oltre il 60% l'autonomia del suo modello top di gamma solo per introdurre un processore più potente, per un'aumento prestazionale (rispetto ad i5) del tutto discutibile poi..


Originariamente inviato da: manowar84
aspetto con ansia questi i5, il mio core2duo con logic sta proprio al limite... detto ciò la 9400 penso sia meglio ma non è così improbabile un i5 SENZA gpu fatta apposta per apple, intel e apple hanno rapporti particolari come per esempio le esclusive su alcuni processori mesi prima rispetto alla concorrenza


concordo, altro esempio sono alcuni processori che per tutto il mondo sono sprovvisti di VT mentre sui portatili Apple hanno tale funzione perfettamente abilitata..
fabri8514 Gennaio 2010, 12:36 #4
questo è ancora tutto da vedere...

aspetto anche io con ansia i nuovi mac... tanto come lo compro lo piallo subito con una bella DEBIAN!!

penso di essere l'unica persona al mondo che comprerebbe un macbook solo per l'hardware e la scocca xD
manowar8414 Gennaio 2010, 12:37 #5
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
Si vede che non conosci Apple, non esiste al mondo che riduca di oltre il 60% l'autonomia del suo modello top di gamma solo per introdurre un processore più potente, per un'aumento prestazionale (rispetto ad i5) del tutto discutibile poi..




concordo, altro esempio sono alcuni processori che per tutto il mondo sono sprovvisti di VT mentre sui portatili Apple hanno tale funzione perfettamente abilitata..


no beh dai, a parità di frequenza su singolo core un i5 è più veloce Ovvio che nell'uso quotidiano la differenza è assolutamente NULLA, in applicazioni specifiche però possono fare la differenza un 20% in più su logic significa per quanto mi riguarda fine degli overload e conseguente blocco della riproduzioni, sto quasi sempre al limite
sesshoumaru14 Gennaio 2010, 12:37 #6
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
Si vede che non conosci Apple, non esiste al mondo che riduca di oltre il 60% l'autonomia del suo modello top di gamma solo per introdurre un processore più potente, per un'aumento prestazionale (rispetto ad i5) del tutto discutibile poi..


In verità lo hanno fatto con il passaggio a intel, senza neanche dircelo:
in teoria i primi macbook avevano la stessa autonomia degli ibook a leggere il sito, ma la verità era ben altra...
Son daccordo sul fatto che in quel caso il gioco valeva la candela, in questo caso non converrebbe invece, a meno che non riescano a fare l'ennesima magia e a mantenere un'ottima autonomia anche con gli i7.
manowar8414 Gennaio 2010, 12:40 #7
Originariamente inviato da: sesshoumaru
In verità lo hanno fatto con il passaggio a intel, senza neanche dircelo:
in teoria i primi macbook avevano la stessa autonomia degli ibook a leggere il sito, ma la verità era ben altra...
Son daccordo sul fatto che in quel caso il gioco valeva la candela, in questo caso non converrebbe invece, a meno che non riescano a fare l'ennesima magia e a mantenere un'ottima autonomia anche con gli i7.


io avevo il macbook core duo con tiger, il primissimo e la batteria con wifi spenta mi toccava le 6 ore, in wifi superavamo ampiamente le 4... gli ibook g4 quanto duravano? O_o
sesshoumaru14 Gennaio 2010, 12:43 #8
Originariamente inviato da: manowar84
io avevo il macbook core duo con tiger, il primissimo e la batteria con wifi spenta mi toccava le 6 ore, in wifi superavamo ampiamente le 4... gli ibook g4 quanto duravano? O_o


l'Ibook mi durava 6 ore, il macbook non mi ha mai superato le 3 ore con wifi acceso.
E ne ho avuti anche due di macbook, il primo bianco e uno nero.

Non parliamo poi del macbook pro 15", a 3 ore non ci son mai arrivato.
PhoEniX-VooDoo14 Gennaio 2010, 12:45 #9
Originariamente inviato da: manowar84
no beh dai, a parità di frequenza su singolo core un i5 è più veloce Ovvio che nell'uso quotidiano la differenza è assolutamente NULLA, in applicazioni specifiche però possono fare la differenza un 20% in più su logic significa per quanto mi riguarda fine degli overload e conseguente blocco della riproduzioni, sto quasi sempre al limite


Si è chiaro in un caso del genere la differenza si veda, però se quel 20% in piu significa batteria più che dimezzata e temperature sempre alte (-> rumore), non ci siamo.


Originariamente inviato da: sesshoumaru
In verità lo hanno fatto con il passaggio a intel, senza neanche dircelo:
in teoria i primi macbook avevano la stessa autonomia degli ibook a leggere il sito, ma la verità era ben altra...
Son daccordo sul fatto che in quel caso il gioco valeva la candela, in questo caso non converrebbe invece, a meno che non riescano a fare l'ennesima magia e a mantenere un'ottima autonomia anche con gli i7.


All'epoca furono obbligati, quindi ci si è dovuti adeguare..

Oggi Apple ha ridisegnato completamente tutta la gamma per integrare una batteria ad alte prestazioni, facendo della durata anche un importante strumento di marketing.. sarebbero pazzi a "buttare via tutto" per avere un 20% in piu di prestazioni e solo in casi limite..
DjLode14 Gennaio 2010, 12:45 #10
Originariamente inviato da: sesshoumaru
Ma la gpu integrata sugli i5 è paragonabile alla 9400m ? Perchè quest'ultima l'ho provata sul mac mini e son rimasto piacevolemente sorpreso, mi auguro che non vi sia un passo indietro da questo punto di vista.


La gpu degli i5 è più lenta di una 9500 Nvidia. E' però il doppio (circa) più veloce della vecchia integrata Intel.
Secondo me siamo lì con una 9400.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^