Apple M1 Max è una bomba! Fino a 181% in più di potenza grafica rispetto ad M1. Ecco i risultati

Apple M1 Max è una bomba! Fino a 181% in più di potenza grafica rispetto ad M1. Ecco i risultati

Arrivano i primi risultati del nuovo processore M1 Max che Apple ha presentato lo scorso lunedì durante il keynote di Cupertino e che ora viene messo alla prova su di un MacBook Pro di ultima generazione dai primi fortunati. In questo caso la differenza con M1 sembra essere davvero importante.

di pubblicata il , alle 11:04 nel canale Apple
AppleMacBook
 

Apple Silicon M1 Max è il nuovo processore dei MacBook Pro 14 e 16 che l'azienda di Cupertino ha presentato lo scorso 18 ottobre durante il keynote d'autunno. Un processore ''made in Cupertino'' che si affianca ad un altro processore, M1 Pro, sempre presente nei nuovi MacBook Pro in arrivo il prossimo 26 ottobre. Abbiamo visto in questo articolo approfondito le specifiche tecniche ma anche le potenzialità delle due macchine di Apple ma ancora non avevamo avuto modo di testare con mano la bontà dei nuovi processori.

In rete sono dunque apparsi i primi benchmark effettuati, al momento, con il SoC Apple Silicon M1 Max ossia il modello più prestante dei due nuovi processori. In questo caso è possibile già farsi una prima idea di cosa significherà avere un MacBook Pro con questo processore. Sì, perché i risultati sembrano portare la GPU addirittura ad un +181% di prestazioni rispetto a ciò che faceva il processore M1 sempre di Apple.

Apple: il SoC M1 Max raggiunge risultati importanti

Quali sono i risultati di questo nuovo Apple M1 Max? Secondo i primi risultati sappiate che M1 Max di Apple riesce a raggiungere i 1.740 punti in single-core e 12.130 in multi-core. RIsultati che mai nessun MacBook Pro con processore Intel aveva raggiunto in precedenza. Addirittura per riuscire a soppiantare il risultato in multicore è necessario fare il confronto con processori Intel Xeon che vengono però usati nei Mac Pro o negli iMac Pro, che ricordiamo sono macchine estremamente professionali e soprattutto anche molto più costosi dei nuovi MacBook Pro. Il confronto con il precedente Apple Silicon M1 invece vede un allineamento per i risultati dei benchmark in single core ma un boost non indifferenti in quelli in multicore con un distacco di almeno 7500 punti.

I risultati preliminari di questo nuovo SoC M1 Max di Apple sembrano effettivamente premiare la bontà delle parole esternate dall'azienda di Cupertino durante la sua presentazione. Sono benchmark pesanti su di un prodotto che è un portatile e non una macchina fissa che possiede dunque un tipo di architettura completamente diversa. Qui i MacBook Pro dovranno anche tenere a bada i consumi, che non interessano o relativamente in un PC fisso, ma dai risultati sembra proprio che i nuovi MacBook Pro 14 e 16 potrebbero avere carte in regola per non far rimpiangere ai professionisti le macchine fisse quando sono in giro per lavoro.

E non solo perché se le CPU volano ci sono anche le GPU che rilasciano risultati davvero confortanti. In questo caso è uscito in rete il benchmark riguardante la prova su Geekbench 5 che posiziona un risultato di 68.870 punti. In questo caso sarebbe un punteggio incredibilmente alto perché messo a confronto con il precedente MacBook Pro con M1 e con la AMD Radeon Pro 5600M rispettivamente questi totalizzerebbero un punteggio di 20.581 e 42.510 Metal Score. Questo significa che è il 62% più veloce delle GPU di un MacBook Pro da 16 pollici ma anche il 181% più veloce della versione con AMD Radeon Pro 5300M della versione base.

79 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7721 Ottobre 2021, 11:23 #1
Era anche necessario che arrivassero versioni potenziate di M1, soprattutto per il marketing.
Adesso almeno c'è della sostanza evidente per differenziare i prodotti mainstream da quelli PRO
RaZoR9321 Ottobre 2021, 11:33 #2
Su GFXBench (non il migliore benchmark del mondo) M1 Max è a livello della 3080 mobile, più o meno come indicato da Apple durante la presentazione:

https://gfxbench.com/compare.jsp?be...3080+Laptop+GPU
Unrue21 Ottobre 2021, 11:39 #3
D'altronde, sistema operativo e processori fatti in casa è la miglior combinazione possibile per le prestazioni.
Svelgen21 Ottobre 2021, 11:49 #4
Va bhe...il solito giochetto delle pillole: un po alla volta.
È normale che questa architettura, essendo agli inizi, abbia ampi margini di miglioramento.
Opteranium21 Ottobre 2021, 11:51 #5
odio eppol ma qui hanno fatto il botto, mortacci loro
Vash_8521 Ottobre 2021, 11:58 #6
Ma rispetto alle controparti x86 a cosa sono paragonabili a parità di applicativo?

Giusto il giorno prima che venissero presentati gli M1 pro e max il ceo intel aveva detto che avrebbero lavorato per far ritornare apple ad usare cpu della casa di santa clara....
RaZoR9321 Ottobre 2021, 12:04 #7
Originariamente inviato da: Vash_85
Ma rispetto alle controparti x86 a cosa sono paragonabili a parità di applicativo?

Giusto il giorno prima che venissero presentati gli M1 pro e max il ceo intel aveva detto che avrebbero lavorato per far ritornare apple ad usare cpu della casa di santa clara....
Lato CPU M1 Pro/Max dovrebbero essere le più performanti CPU da notebook e non dovrebbero aver problemi a superare un Ryzen 5980HX o i9-11980HK, consumando meno (o molto meno).
Lato GPU dipende dalla configurazione e al momento mancano informazioni, ma sembra che il top gamma sia almeno paragonabile ad una 3070 mobile. Servono più benchmark.
Alex2321 Ottobre 2021, 12:20 #8
Ma scrivere su quale applicativo sono fatti quei bench single/multi core era troppo complicato? Salvo sviste non lo vedo scritto da nessuna parte!
ethan8621 Ottobre 2021, 12:29 #9
ho fatto bene ad attendere invece di prendere un M1 "normale"
RaZoR9321 Ottobre 2021, 12:37 #10
Originariamente inviato da: Alex23
Ma scrivere su quale applicativo sono fatti quei bench single/multi core era troppo complicato? Salvo sviste non lo vedo scritto da nessuna parte!
Quello in articolo è il classico Geekbench CPU e Geekbench Compute, che in teoria sarebbe un test della GPU.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^