Apple lavora a Safari 4.0, le prime build in mano agli sviluppatori

Apple lavora a Safari 4.0, le prime build in mano agli sviluppatori

La casa di Cupertino mette a disposizione di sviluppatori e beta-tester una versione di valutazione della prossima versione del proprio browser web

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:32 nel canale Apple
Apple
 

Nei giorni scorsi Apple ha inviato a sviluppatori e beta tester le nuove build di Mac OS X 10.5.5 Client e Server, l'aggiornamento di mantenimento per Mac OS X "Leopard" previsto per il rilascio nel corso delle prossime settimane, verosimilmente in concomitanza con il lancio di nuovi sistemi hardware della casa della Mela.

Apple avrebbe inoltre consegnato nelle mani degli sviluppatori una nuova preview valutativa della versione 4.0 del browser web Safari, sia per Leopard, sia per Tiger, sia per Windows. Chi ha avuto modo di poter prendere contatto con la versione di anteprima ha riscontrato alcuni miglioramenti nell'ultima versione di WebKit ed in particolare nel supporto allo standard HTML 5.

Tra le novità disponibili grazie al supporto di HTML5 si segnala la possibilità di inviare messaggi tra i documenti, conservare i dati localmente oppure solamente in relazione alla sessione utente e la possibilità di utilizzare web-app al di fuori del browser o in modalità off-line.

La nuova versione del browser è inoltre dotata di un Web Inspector completamente riprogettato e di debugger e profiler JavaScript integrati. Si registra anche una migliore implementazione nei CSS di Safari 4.0, con supporto a maschere, gradienti ed effetti di riflessione. Tra le novità si segnala anche la presenza, all'interno del nuovo WebKit, di un iniziale supporto alle tecnologie WAI-ARIA e XMLHttpRequest cross-site al fine di una maggiore compatibilità per il funzionamento di applicazioni AJAX e JavaScript.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LNdemon26 Agosto 2008, 09:32 #1
Sembra davvero interessante, l'html5 sembra davvero promettente anche se renderebbe le cose ulteriormente troppo semplici agli sviluppatori. Anche se a me farebbe piu piacere una notizia su ie6 che diventa illegale da usare
DanieleG26 Agosto 2008, 10:08 #2
Dato che HTML5 (così come XHTML 2.0) è ancora in bozza non vedo cosa avrebbero da supportare...
Per il resto, vediamo se sarà meno bucato di Safari 3.
grigor9126 Agosto 2008, 10:34 #3
per me sarebbe già un risultato eccezionale se riducessero la RAM occupata: dopo un po' che navighi arriva a 300MB
Rand26 Agosto 2008, 10:38 #4
Originariamente inviato da: DanieleG
Dato che HTML5 (così come XHTML 2.0) è ancora in bozza non vedo cosa avrebbero da supportare...
Per il resto, vediamo se sarà meno bucato di Safari 3.


HTML 5 non è un blocco unico di specifiche: quando una parte è ritenuta sufficientemente pronta/stabile dal gruppo che ci lavora sopra viene implementata dalle versioni di sviluppo di uno o più browser. Con i pareri ottenuti si raffina ulteriormente lo standard..
SerPRN26 Agosto 2008, 10:39 #5
Secondo me ha poco senso oggi come oggi inserire Safari nel mercato browser per windows...
Posso capire iTunes per le implicazioni Music Store/iPod/iPhone, ma Safari...
Buona notizia invece per gli utenti MacOS che lo usano come browser di default.
Criceto26 Agosto 2008, 11:24 #6
Originariamente inviato da: SerPRN
Secondo me ha poco senso oggi come oggi inserire Safari nel mercato browser per windows...
Posso capire iTunes per le implicazioni Music Store/iPod/iPhone, ma Safari...
Buona notizia invece per gli utenti MacOS che lo usano come browser di default.


Considera che Safari è solo la "facciata" per WebKit.
E webkit sta diventando uno dei motori (se non IL motore) web più efficienti ed evoluti e tra i più supportati. Infatti oltre all'iPhone lo usa anche Google Androids, alcuni modelli Nokia e Adobe Air, tanto per citare i casi più eclatanti.

Certo anche Mozilla non sta ferma, la gara è aperta, ma la cosa buona è che sia Apple che Mozilla (che Opera, anche se secondo me è leggermente indietro) spingono tutte nelle stessa direzione, cioè su tecnologie web come Canvas, HTML5, SVG che promettono di poter creare applicazioni web quasi indistinguibili da quelle desktop e con prestazioni sempre più allineate.
Basta vedere applicazioni tipo http://280slides.com/ per vedere cosa oggi è possibile.

Questo in contrasto ad Adobe e il suo Flash e M$ con il suo Silverlight che spero presto siano affossati.
samslaves26 Agosto 2008, 11:34 #7

http://280slides.com/

Mio dio!

Mizzega, identico a Keynote.
RunAway26 Agosto 2008, 12:08 #8
Originariamente inviato da: Criceto
Basta vedere applicazioni tipo http://280slides.com/ per vedere cosa oggi è possibile.


Stupendo

Originariamente inviato da: Criceto
Questo in contrasto ad Adobe e il suo Flash e M$ con il suo Silverlight che spero presto siano affossati.


D'accordissimo, ormai non ci sono + scuse per usare flash in modo così esasperato e spero che i webmaster se ne rendano conto sempre di +.
Il plugin flash è uno dei software più schifosi che conosca, guardando youtube o semplicemente stando nella home, le ventole del mio imac vanno a mille e safari schizza al 60% di cpu tutto per colpa di flash (cosa provata e riprovata anche con altri siti) è allucinante.
Rand26 Agosto 2008, 12:16 #9
Originariamente inviato da: Criceto
Considera che Safari è solo la "facciata" per WebKit.
E webkit sta diventando uno dei motori (se non IL motore) web più efficienti ed evoluti e tra i più supportati. Infatti oltre all'iPhone lo usa anche Google Androids, alcuni modelli Nokia e Adobe Air, tanto per citare i casi più eclatanti.


Nokia si sta avvicinando a Mozilla. Semplificando si può dire che Webkit è troppo legato ad Apple, che ultimamente è diventata un diretto concorrente (e legandosi a Mozilla può sfruttare un browser completo invece di costruirselo da se).

Per l'embedding dei motori di rendering webkit è certamente il leader: con Presto penso si possa soltanto a pagamento e le relative API di Gecko fanno schifo per stessa ammissione degli sviluppatori (che ora hanno intenzione di sistemarle).

Certo anche Mozilla non sta ferma, la gara è aperta, ma la cosa buona è che sia Apple che Mozilla (che Opera, anche se secondo me è leggermente indietro) spingono tutte nelle stessa direzione, cioè su tecnologie web come Canvas, HTML5, SVG che promettono di poter creare applicazioni web quasi indistinguibili da quelle desktop e con prestazioni sempre più allineate.
Basta vedere applicazioni tipo http://280slides.com/ per vedere cosa oggi è possibile.

Questo in contrasto ad Adobe e il suo Flash e M$ con il suo Silverlight che spero presto siano affossati.


Il problema è il predominio di IE che rende poco sfruttabili Canvas, SVG e in pratica anche HTML5. A quanto sembra ne SVG, ne Canvas saranno in IE 8 (volendo essere malevoli si può pensare che vogliano spingere Silverlight ).
zephyr8326 Agosto 2008, 12:45 #10
webkit è usato anche da konqueror su kde, fatto cn le librerie qt di cui nokia è ora proprietaria. Essendo entrambi progetti opensource nn vedo il problema per mozilla a passare a webkit.....e nn vedo il problema se lo supportasse anche nokia!! Anzi magari sia safari che firefox usassero webkit, sarebbe meglio per tutti!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^