Apple: la vera novità si chiama iPod nano

Apple: la vera novità si chiama iPod nano

Motorola ROKR, il cellulare con iTunes incorporato se lo aspettavano tutti, da mesi. Ma ad Apple non piace annunciare prodotti già noti. E allora perché non stupire il pubblico con un nuovo iPod incredibilmente piccolo?

di pubblicata il , alle 11:59 nel canale Apple
MotorolaAppleiPod
 

La Mela mordicchiata stupisce tutti, ancora una volta. Dell'evento di ieri, al Moscone Center di S.Francisco, si sono ascoltate nei giorni scorsi le più disparate previsioni. Partendo da quella, divenuta pressoché indubitabile, del cellulare Motorola compatibile con iTunes, fino a quella (divenuta quasi un mantra ossessivo) dell'iPod con funzionalità video, passando per le versioni di iPod mini con memoria flash e versioni di iPod shuffle da 4GB.

Sono le 19, qui in Italia, quando a S.Francisco si leva il sipario. Come da tradizione, Steve Jobs ingrana la marcia con una carrellata di risultati da far tremare i polsi: più di mezzo miliardo di brani venduti su iTunes Music Store con un tasso giornaliero di vendita che tocca gli 1,8 milioni, 82% di market share in USA e 80% in UK, più di 15000 Podcast disponibili per il download, oltre 2 milioni di brani disponibili a catalogo e, per chiudere in bellezza, 10 milioni di clienti (account) che mediamente hanno acquistato 60 brani ciascuno. Mica pizza e fichi pensano, a S. Francisco.

 

Arriva il primo annuncio: da iTunes Music Store sarà possibile comprare gli audiolibri, narrati in inglese, di Harry Potter. Andiamo a verificare sullo store: sono disponibili i primi cinque libri ad un prezzo che parte da 26,95 Euro per "Harry Potter and the Philosopher's Stone" e per "Harry Potter and the Chamber of Secrets" passa a 32,95 Euro e 62,95 Euro rispettivamente per "Harry Potter and the Prisoner of Azkaban" e "Harry Potter and the Globet of Fire" e arriva a 72,95 Euro per "Harry Potter and the Order of the Phoenix".

 

A partire dal giorno 11 Ottobre sarà disponibile anche "Harry Potter and the Half-Blood Prince" (che è possibile ordinare già da ora a 69,95 Euro) e, sempre per quella data, un cofanetto (virtuale, s'intende) con tutti e sei gli audiolibri ed un iPod, anch'esso ordinabile già da ora ad un prezzo di 299 Euro. Solo sul mercato USA è inoltre disponibile per un periodo di tempo limitato un iPod "special edition" da 20GB recante l'incisione dello stemma della scuola di Hogwarts. Il prezzo? 299 dollari il lettore, 548 dollari il lettore con il cofanetto dei sei libri. Mica pizza e fichi pensiamo, a Luino.

Dopo il maghetto con gli occhiali, si passa alla seconda novità: il CEO di Apple annuncia la disponibilità su iTunes Music Store di tutti e quindici gli album di Madonna e, per ognuno di essi, anche il download del singolo brano. Madonna si complimenta e ringrazia, collegata in diretta da Londra.

Quando Steve Jobs da il via al valzer degli annunci chi lo ferma più? E' la volta di iTunes, che arriva alla versione 5. Questa volta il software per la gestione della musica digitale si rifà il trucco, con un'interfaccia grafica modificata e resa più affine alle altre applicazioni Apple. Tra le novità della versione 5 vi è un sistema di ricerca più rifinito, una modalità chiamata "Smart Shuffle" (ovvero la possibilità di assegnare preferenze ai brani o artisti di modo da realizzare una riproduzione casuale secondo le preferenze dell'utente), la possibilità di organizzare le playlist all'interno di cartelle (sono bastate "solo" cinque versioni per implemetare questa caratteristica), un sistema di Parental Control e la possibilità di sincronizzare contatti e appuntamenti con i software Outlook e Outlook Express di Windows.

 

Dopo mezz'ora di conferenza il ghiaccio è sicuramente rotto, e allora perché non annunciare Motorola ROKR (per i meno angolofoni, la pronuncia è "rocker")? Previsioni ampiamente rispettate, tanto che il cellulare di Motorola, un E398 con qualche leggera modifica, non scuote praticamente nessuno. ROKR è in sostanza un telefonino che incorpora un iPod shuffle: può salvare fino ad un massimo di 100 brani e da iTunes 5 (che ovviamente supporta il nuovo cellulare) è possibile trasferire i brani stessi utilizzando la modalità Autofill. La presenza del display in questo caso permette anche di scegliere i brani direttamente, esattamente come avviene in un iPod tradizionale. Tutto qua, dal punto di vista tecnico (non è prevista la possibilità di comprare brani direttamente dal cellulare).

Apple annuncia poi l'accordo con l'operatore di telefonia mobile Cingular che distribuirà negli USA il Motorola ROKR ad un prezzo di 249 Dollari con un vincolo contrattuale di due anni. Dalla fine del mese ROKR sarà disponibile anche nel Regno Unito grazie ad accordi con gli operatori 02, Orange, Virgin e BT Mobile. In Italia? Forse dalla fine del mese, ma senza supporto di alcun operatore.

Alla fine della partita Jobs cala l'asso, nascosto nella manica. Anzi no: nascosto nel taschino dei jeans, quello piccolo, sul fianco destro. L'asso si chiama iPod nano, con schermo a colori e possibilità di salvare fotografie. L'asso è di dimensioni "impossibly small", come cita lo slogan: nove centimetri di altezza, quattro centimetri di larghezza e sette millimetri di spessore (tre monete da 2 Euro impilate). Il peso? 43 grammi. La capienza? 2GB e 4GB, memoria statica. I colori? Bianco e nero. Il prezzo? 209 Euro per 2GB e 269 Euro per 4GB. Asso pigliatutto: si porta via l'iPod mini che, dice Apple, è copiato da tutti. Dopo l'asso, la scala reale degli accessori: una fascia da braccio in cinque colori, gli iPod nano Tubes (gusci di gomma per proteggere iPod nano da graffi e abrasioni), Lanyard Headphones (auricolari integrati in un cordino per appendere al collo iPod nano) e il dock. iPod nano disponibile da subito, gli accessori fra qualche settimana.

Cala il sipario, applausi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

245 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ally08 Settembre 2005, 12:06 #1
...una news o un inno ad Apple?...

...ciao...
Mac66608 Settembre 2005, 12:06 #2
Forse entrambi.

P.S.: forse il famigerato iPod flea non è così lontano
bones08 Settembre 2005, 12:14 #3
A me è piaciuta tantissimo come è stata scritta questa news!!!
Complimenti Signor Bai!

Mica pizza e fichi pensano, a S. Francisco.




comunque davvero dei bei prodotti
FabioCC08 Settembre 2005, 12:17 #4
Di sicuro hanno fatto (e stanno facendo) grandi cose alla Apple, azzeccano tutte le mosse commerciali e le presentano al momento giusto (quasi sempre la scelta tempistica fa la differenza!).
Davvero complimenti.
Peccato che i prezzi sono (come sempre) un pò altini per molte tasche

Piccolo errore ortografico nella rece:
Dopo mezz'ora di conferenza il ghiaccio è sicuramente rotto, e allora perché non annunciare Motrola ROKR...

Non per essere pignolo, ma magari la motorola si incazza e vi cita per errore di citazione
xLuk3x08 Settembre 2005, 12:21 #5
ipod nano già ordinato, è veramente spettacolare... solo 5 giorni per l'assemblaggio... mi aspettavo peggio
davidon08 Settembre 2005, 12:21 #6
quell'ipod sottilissimo è il primo prodotto apple che vorrei avere adesso in mano...
ma temo proprio che manchi una cosa a mio avviso fondamentale... un CONNETTORE USB 2.0!

FORSE sarebbe bastato 1 mm in più e avremmo avuto l'oggetto ideale da affiancare a pc, notebook, palmari

il lettore uno ce l'ha sempre con se, ma non ci si può portare appresso il cavo usb...

ciaobye
morph_it08 Settembre 2005, 12:22 #7
ormai la apple campa di rendita, ha rivoluzionato questo settore, ha fatto man bassa di tutto ciò che era correlato: ipod, itunes, pod cast, accessori...ma credo che per mantenere ancora per lungo tepmo la leadership bisgna cambiare, questo "nano" è uguale agli altri, sono cambiate le dimensioni. I concorreti ormai si fanno sempre più folti e furbi e non è difficile trovare prodotti di pari livello e design a prezzi anche inferiori. Per il momento è il fascino apple che tira ancora, ma se continuano così, fino a quando. Cmq jobs non è l'ultimo dei polli, evidentemente pensa che si può ancora sfruttare qusta idea.

PS anche a me la news è piaciuta come tono!
ultimate_sayan08 Settembre 2005, 12:28 #8
Complimenti per il pezzo, scritto davvero in maniera accattivante. Complimenti ad Apple per essere riuscita a stupire ancora una volta con un oggetto che nessuno si aspettava (tra l'altro - parere mio - molto valido). Molti dicono che l'iPod sia diventato un oggetto di culto in modo immeritato, che esistono prodotti migliori e che ora basta che sia "ipod" per essere "cool"... io non sono d'accordo. L'iPod si merita tutta la sua leadership e il suo essere "fashion" non è solo lavoro di marketing...
lowenz08 Settembre 2005, 12:32 #9
bellissimo il "mica pizza e fichi pensano"
noc7708 Settembre 2005, 12:37 #10
Secondo me la apple e' sempre un passo avanti a tutti, e non e' semplice oggi, Jobs come al solito ha presentato un prodotto unico per caratteristiche e funzioni... sfido chiunque a trovare un prodotto paragonabile!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^