Apple iTunes Store vende 125 mila film nella prima settimana

Apple iTunes Store vende 125 mila film nella prima settimana

Il nuovo servizio di download dei film di Apple Computer riesce a commercializzare 125 mila film in una settimana, per un giro d'affari di 1 milione di dollari

di pubblicata il , alle 09:39 nel canale Apple
Apple
 

Robert Iger, CEO di Walt Disney, ha dichiarato nella giornata di ieri che la compagnia ha già commercializzato 125 mila film, per il valore totale di 1 milione di dollari, attraverso il servizio iTunes Store lanciato nel corso della passata settimana.

Iger prevede che il servizio, attualmente all'attivo con 75 titoli diversi e solo nel mercato USA, riuscirà a generare fino a 50 milioni di dollari di fatturato nel corso del primo anno di attività.

Ricordiamo che attualmente su iTunes Store sono disponibili i film di Walt Disney e delle etichette di proprietà di Disney stessa, ovvero Pixar, Touchstone e Miramax. Altri colossi del settore hanno preferito attendere e osservare dall'esterno l'evoluzione del nuovo servizio.

Gli analisti di mercato credono inoltre che il servizio potrebbe trarre ulteriore beneficio dalla messa in commercio di iTV, il media extender che Apple ha preannunciato la scorsa settimana e che rappresenta, per la casa di Cupertino, l'anello di congiunzione tra il computer e il salotto.

Fonte: Appleinsider

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
prova20 Settembre 2006, 09:53 #1
Chiedo perdono in anticipo a chi si sentirà offeso dal tono delle mie parole, ma proprio non ce la faccio. Davvero, io non posso credere che esistano così tanti STUPIDI disposti a spendere fino a 14 dollari per "acquistare" un film zeppo di paletti e limitazioni, come quello di non poterlo vedere sul pc del tuo amico, di non poterlo masterizzare in tranquillità e, in generale, di non poterne usufruire come un qualunque prodotto normalmente acquistato.

Io non riesco a credere che i consumatori siano così ciechi e incapaci di vedere dove stia il proprio interesse. Con 1€ vado dal videonoleggio sotto casa e lo tengo per 24 ore, più qualche centesimo per le ore successive. Lo vedo dove voglio, quando voglio e se lo desidero me lo masterizzo pure.
Apple e Amazon ti fanno pagare una decina di volte tanto per un prodotto dalla minore qualità e che mi azzoppa nella sua fruizione.

Io credevo [speravo] che i consumatori bocciassero una simile iniziativa; avevo fiducia nel fatto che l'unica nostra arma [dire NO e vedere il mercato adeguarsi] fosse adottata da molti.
Purtroppo non ho fatto i conti con l'infinita imbecillità del genere umano.

Sorry a chi si sente offeso, ma è uno sfogo che ci voleva.
Dai 10 ai 15 dollari per una cosa che compro ma che di fatto "non è mia" [visto che non posso farci nulla, nemmeno masterizzarlo e portarlo a casa di amici il venerdì sera per vederlo in compagnia] è troppo per me.
davidon20 Settembre 2006, 09:57 #2
apple fa più notizia quando non riesce a vendere qualcosa rispetto a quando piazza millemila mele mordicchiate

li invidio molto, sicuramente lavorano sodo, ma fa parte di quelle aziende che potrebbero sfornare robe tipo "Pentium4 Willamette1.4GHz" e venderlo più caro della concorrenza

ciaobye
monsterman20 Settembre 2006, 10:02 #3
x me molta gente ha provato più per curiosità che altro; probabilmente quando ci sarà il tam tam di com'è questo nuovo servizio allora sì vedremo se venderanno tanto o poco; i dati iniziali non sono mai indicativi
Nikonos20 Settembre 2006, 10:06 #4
concordo con prova.
Ma il bello è che poi sono i primi a lamentarsi dei prezzi esorbitanti dei film e del cinema. E' vero che la pirateria dilaga però se noi la aiutiamo seguendo specchetti per le allodole di questo tipo siamo veramente nei casini.

D'altro canto, Apple deve pur tutelare il suo prodotto che, è vero non è fruibile al 100% dall'utente, ma c'è sempre l'amico furbo o l'infiltrato P2P che fa il resto, perchè devo spendere 15$ dollari per regalarlo ad altri?

E' inoltre vero che il prezzo è effettivamente alto, per un servizio del genere. Fosse almeno in HD beh, sugli iMac vanno benissimo, ora non conosco il tipo di film ma con circa 19€ lo compro originale, nuovo e soprattutto lo posso vedere ovunque ed ho qualcosa di "tangibile".

Mi spaventa sempre l'idea di una meteora che passa vicino alla terra smagnetizzando gli HDD!

Scherzo, a presto
Nick
leoneazzurro20 Settembre 2006, 10:07 #5
Originariamente inviato da: prova]Chiedo perdono in anticipo a chi si sentirà
che i consumatori bocciassero una simile iniziativa; avevo fiducia nel fatto che l'unica nostra arma [dire NO e vedere il mercato adeguarsi] fosse adottata da molti.
Purtroppo non ho fatto i conti con l'infinita imbecillità del genere umano.

Sorry a chi si sente offeso, ma è uno sfogo che ci voleva.
Dai 10 ai 15 dollari per una cosa che compro ma che di fatto "non è mia" [visto che non posso farci nulla, nemmeno masterizzarlo e portarlo a casa di amici il venerdì sera per vederlo in compagnia] è troppo per me.



Sempre meglio evitare invece questi epiteti. Del resto uno spende i propri soldi come vuole, esattamente come quando si comprano a caro prezzo capi firmati o macchine extralusso, o l'ultima edizione Extreme FX della CPU del cuore.
Potete benissimo criticare questi tipo di commerci senza per questo insultare i clienti.
Myname20 Settembre 2006, 10:09 #6
Io non mi sento offeso, ma leggo nelle tue parole molte imprecisioni, ho l'impressione che tua sia fortemente mal informato.
I costi dei film vanno da 9.99$ a 12.99$ per le anteprime, e una volta scaricati (ammesso che si abbia banda sufficiente) puoi vederlo sul pc, puoi vederlo sulla tv collegata al pc, puoi trasferirlo sull'iPod e quindi puoi portarlo e vederlo su ogni televisore di casa tua o dei tuoi amici o universitari o etc...
Sul fatto della masterizzazione non so dirti, immagino che una copia la puoi fare un po' come accade per le canzoni di iTunes...e proprio come accade per le canzoni di iTunes, ci sarà sicuramente un modo "facile" per fare più copie...
Del resto è un servizio che si offre, se non piace non si sfrutta e se non ti piace non sfruttarlo, ma chiamare stupidi quelli che invece lo ritengono comodo, è fuori luogo.
Myname
Metz20 Settembre 2006, 10:25 #7
Originariamente inviato da: prova]Sorry a chi si sente offeso, ma è
è troppo per me.


nessuna offesa, ma spesso il problema è che ognuno pensa che gli altri vivano/pensino uguale.

Per esempio il videonoleggio sotto casa mia costa €3.00 per 24h e guai a tardare.
Posso sempre prendere la macchina e andare in un altro ma a che costo? Inoltre mi farebbe comodo avere tutti i film su HD per poter scegliere cosa vedere sfogliando itunes sul televisore. Potrei anche portarmi i film in casa di amici con un Ipod.
E' vero che costa, ma ognuno può avere le passioni che preferisce (moto, bici, barca, tecnologia, ecc) e togliersi le proprie voglie nei limiti delle sue disponibilità.
Quindi non è solo questione di intelligenza (anche se è vero che spesso difetta in tutti noi) ma anche di gusti, piaceri e preferenze, opinabili fin che vuoi, ma sempre personali.
Bye
davidon20 Settembre 2006, 10:28 #8
Originariamente inviato da: Myname]Del resto è
[QUOTE=leoneazzurro]... esattamente come quando si comprano a caro prezzo capi firmati o macchine extralusso, o l'ultima edizione Extreme FX della CPU del cuore...

vi spiego perchè concordo con prova e Nikonos:

raramente si ritiene stupido chi acquista auto e altri beni extralusso per vagonate di €€
non ci vuole molto a capire che si tratta di un mercato di nicchia al quale la maggioranza di noi non può/potrà accedere

al contrario servizi e prodotti di questo tipo riguardano noi, gente che i conti in tasca se li fa con approssimazione di 5 euro, non 500
ma quando il mercato consumer segue un trend non sempre è possibile trovare l'alternativa adatta ai gusti dei meno "modaioli" (non ce l'ho con i clienti apple in particolare, non ho "cattive" intenzioni, davvero) e in pratica il sacrosanto discorso se non ti piace non lo acquisti, compri altro, ecc ecc va a farsi benedire

ecco allora che talvolta può scappare qualche epiteto, moderato e con scuse anticipate, come in questa discussione

ciaobye
Night7620 Settembre 2006, 10:39 #9
"Io non riesco a credere che i consumatori siano così ciechi e incapaci di vedere dove stia il proprio interesse. Con 1€ vado dal videonoleggio sotto casa e lo tengo per 24 ore, più qualche centesimo per le ore successive. Lo vedo dove voglio, quando voglio e se lo desidero me lo masterizzo pure."

Bravo prova mi piace la parte finale ... e se lo desidero me lo masterizzo pure. Non sapevo che nelle clausole di noleggio ci fosse anche questa. Perchè invece non te lo vai a comprare e ci spendi i 20€ che devi? Forse è per questo che il trend va verso la distribuzione digitale per evitare gente come te che copia a sbaffo e non ha un minimo di rispetto per le cose che gli piacciono.
M@n20 Settembre 2006, 10:41 #10
Originariamente inviato da: prova
cut
Io non riesco a credere che i consumatori siano così ciechi e incapaci di vedere dove stia il proprio interesse. Con 1€ vado dal videonoleggio sotto casa e lo tengo per 24 ore, più qualche centesimo per le ore successive. Lo vedo dove voglio, quando voglio e se lo desidero me lo masterizzo pure.
ricut

non sono aggiornato sui prezzi dei noleggi, comunque per 1 euro credo che ti diano solo film vecchi o giu' di li. Per i nuovi si arriva anche a pagare 5 €.
Per 1 giorno
Con Itunes store, con 12.99 $ (per ora solo negli USA quindi i prezzi sono in dollari, presumibilmente faranno il cambio 1$=1€) e ce l'hai per sempre.
Inoltre dovresti essere in grado di fartene una copia come per le canzoni.
Sono daccordo con te che comunque la qualita' e' piu' scarsa rispetto ad un DVD ma costa anche meno.

P.S. masterizzare i dvd che noleggi e' vietato......

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^