Apple: investimento da oltre 1 miliardo di dollari per nuovi posti di lavoro in USA

Apple: investimento da oltre 1 miliardo di dollari per nuovi posti di lavoro in USA

L'annuncio è arrivato direttamente da Tim Cook dichiarandolo durante un'intervista alla trasmissione Mad Money. Il CEO di Apple ha voluto ribadire il forte interessamento della sua azienda ai problemi sull'occupazione esternando i prossimi investimenti.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 18:31 nel canale Apple
Apple
 

Apple investirà oltre 1 miliardo di dollari per nuovi posti di lavoro negli USA. E' quanto ha dichiarato ufficialmente Tim Cook, CEO di Apple, durante una sua intervista al programma americano Mad Money di Jim Cramer. L'obbiettivo, rivela Cook, è quello di rimediare per quanto possibile al momento di crisi che sta vivendo il proprio paese cercando dunque di aiutare chi è meno fortunato ed in cerca di lavoro. Un investimento decisamente importante per Apple che dunque sembra voler esaudire, in qualche modo, il desiderio del Presidente Trump sul ritorno in patria della manifattura avanzata per i colossi della tecnologia.

Tim Cook ha poi dichiarato che se Apple "riuscirà a creare molteplici posti di lavori nel settore manifatturiero, questi creeranno a loro volta altri posti di lavoro perché ci saranno industrie fornitrici di servizi da costruire intorno". Una catena che non può fare altro che portare beneficio alle famiglie e quindi di conseguenza al benestare generale della nazione. Apple, nel corso degli anni, è riuscita a creare già oltre due milioni di posti di lavoro negli Stati Uniti d'America e alla domanda se un'azienda come Apple abbia il compito di creare nuovi posti di lavoro, il CEO di Cupertino ha risposto dichiarando come un'azienda essendo un insieme di persone con principi automaticamente anche l'azienda deve averne e quindi restituire ciò che si ottiene è in qualche modo un dovere.

Per questo in Apple da tempo si investe nell'ambiente come anche nel settore delle energie rinnovabili ed è chiaro che tutto questo non può che portare a nuovi posti di lavoro. Il nuovo Apple Park, il futuristico ed innovativo campus dell'azienda di Cupertino, ha permesso di investire nel futuro ma anche e soprattutto ha permesso a numerose ditte di lavorare per un lungo periodo creando a loro volta nuovi posti di lavoro necessari per realizzare l'opera.

Insomma Tim Cook sembra pronto ad una nuova Apple fortemente "made in USA" e dopo la piccola parte di investimento realizzato con l'assemblaggio degli attuali Mac Pro, in futuro anche altri prodotti con la mela morsicata potrebbe venire creati, prodotti ed assemblati direttamente in territorio americano.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
qboy04 Maggio 2017, 18:54 #1
rispetto ai 250 miliardi questo è.. lo 0,4% della loro cassa.. ammazza se si sono sprecati. domani dono anche io lo 0,4% del mio stipendio in beneficienza, voglia una statua grazie per 3€
AleLinuxBSD04 Maggio 2017, 21:00 #2
Al di là della retorica di Apple è positivo, da diversi punti di vista, per gli USA, se riusciranno nell'impresa di riportare posti di lavoro qualificati in patria.
Specialmente se il tutto non sarà basato su sovvenzioni (dirette o indirette) come spesso, e malamente, accade in Europa.
turcone04 Maggio 2017, 21:16 #3
Originariamente inviato da: qboy
rispetto ai 250 miliardi questo è.. lo 0,4% della loro cassa.. ammazza se si sono sprecati. domani dono anche io lo 0,4% del mio stipendio in beneficienza, voglia una statua grazie per 3€


come sempre le persone scrivono cose senza conoscere il problema del lavoro :
se investo quest'anno 1 b sarà una zavorra che mi porterò dietro per gli anni futuri
per cui un'investimento una tantum anche di 15-20 b vale meno di uno da 1 sul lato lavorativo
forse era per questo che erano cosi contrari a trump
Notturnia05 Maggio 2017, 00:14 #4
Un miliardo è un quarto della nostra manovrino e genera lavoro per molti anni a venire e non per pochi mesi come qua
Ben venga l'investimento dal momento che chi prende in giro non investe i suoi 3 euro
qboy05 Maggio 2017, 01:31 #5
Originariamente inviato da: Notturnia
Un miliardo è un quarto della nostra manovrino e genera lavoro per molti anni a venire e non per pochi mesi come qua
Ben venga l'investimento dal momento che chi prende in giro non investe i suoi 3 euro


certo che li investo, quando vado all'estero le case chiuse mi danno sempre la ricevuta
Pigr805 Maggio 2017, 10:37 #6
Originariamente inviato da: qboy
rispetto ai 250 miliardi questo è.. lo 0,4% della loro cassa.. ammazza se si sono sprecati. domani dono anche io lo 0,4% del mio stipendio in beneficienza, voglia una statua grazie per 3€


se il tuo stipendio è 750€ ti conviene tenerli quei 3€ va
globi06 Maggio 2017, 23:41 #7
Ma chi vuole lavorare in Europa e negli States in una fabbrica a montare smartphones per una paga bassa e con il rischio di restare prima o poi senza lavoro per qualche motivo di mercato?
GTKM07 Maggio 2017, 08:18 #8
Originariamente inviato da: globi
Ma chi vuole lavorare in Europa e negli States in una fabbrica a montare smartphones per una paga bassa e con il rischio di restare prima o poi senza lavoro per qualche motivo di mercato?


Magari uno che fino a ieri passava la vita a fare il manovale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^