Apple, invalidato anche il brevetto "pinch-to-zoom"

Apple, invalidato anche il brevetto pinch-to-zoom

L'ufficio brevetti USA decide di invalidare il brevetto relativo alla gesture per lo zoom, individuando vari casi di prior-art. Samsung chiede che vengano ricalcolati i danni della sentenza di agosto

di pubblicata il , alle 11:32 nel canale Apple
SamsungApple
 

Ancora colpi di scena nell'interminabile e pachidermico contenzioso legale tra Apple e Samsung: all'interno di alcuni documenti recentemente presentati alla corte emerge come l'ufficio brevetti USA abbia invalidato il brevetto "pinch-to-zoom", quello cioè che descrive la gesture a due dita per lo zoom di immagini e testo sullo schermo multitouch.

Il brevetto ha ricoperto un ruolo piuttosoto importante nella vittoria in tribunale che Apple ha raccolto lo scorso mese di agosto in quanto molti dei terminali Samsung coinvolti nel contenzioso sono stati riconosciuti essere in violazione di tale brevetto. Non solo: la violazione è stata ritenuta volontaria e intenzionale, triplicando così il valore del risarcimento danni.

Su una nuova richiesta dell'azienda coreana, l'ufficio brevetti USA ha così provveduto al riesame del brevetto, individuando ben cinque casi di "prior-art" (ovvero implementazioni precedenti di uno stesso concetto) che hanno portato ad invalidare tutte le 20 asserzioni contenute nel brevetto. Sebbene Apple abbia la possibilità di appellarsi a tale decisione, Samsung sta ora già muovendosi per richiedere che venga ricalcolata la somma di risarcimento danni di 1,05 miliardi di dollari stabilita con la sentenza di agosto.

Il brevetto pinch-to-zoom è il terzo di una serie di brevetti recentemente invalidati dall'USPTO (United States Patent and Trademark Office): nelle scorse settimane anche il brevetto "rubber banding" ed un altro brevetto relativo a funzionalità touchscreen sono stati ritenuti non validi.

A questo punto lo status-quo, seppur provvisorio, determinato dalla sentenza del mese di agosto a favore di Apple sembra sempre più destinato a mutare, anche considerevolmente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
io7820 Dicembre 2012, 11:49 #1
Quindi Samnsung i $ non li darà ad Apple ma entrambi, Apple e Samsung, li daranno alle società proprietarie dei precedenti brevetti?
demon7720 Dicembre 2012, 11:51 #2
Apperò.. lo scontro fra titani continua.
Apple ha trovato pane per i suoi denti: un conto è fare la voce grossa con la dittarella di quattro gatti, altro discorso sfidare chi è più grosso pure di lei.

Ben venga, che si ammazzino pure.. almeno avremo come risultato l'annullamento di brevetti a misura di mentecatto tipo quello dell'articolo.
Marci20 Dicembre 2012, 11:52 #3
Originariamente inviato da: io78
Quindi Samnsung i $ non li darà ad Apple ma entrambi, Apple e Samsung, li daranno alle società proprietarie dei precedenti brevetti?


No, perchè il fatto che quelle tecnologio fossero gia utilizzate non vuol dire che fossero gia state brevettate
Sevenday20 Dicembre 2012, 11:53 #4
Alla fine stanno aprendo gli occhi sui brevetti fuffa della mela?

Cmq ci vuol coraggio a proporre brevetti del genere, ed intanto Samsung investe in tutte le tecnologie, altro che dita.
Raghnar-The coWolf-20 Dicembre 2012, 11:54 #5
Originariamente inviato da: io78
Quindi Samnsung i $ non li darà ad Apple ma entrambi, Apple e Samsung, li daranno alle società proprietarie dei precedenti brevetti?


No, perchè anche se ci fossero brevetti precedenti, andrebbero nuovamente impugnati comunque in sede legale per saper se applicabili e afferibili a proprietà intelluale specifica o a buon senso.

L'unica cosa certa è che entrambi i soldi li danno alle società legali a cui si appoggiano, anzichè agli ingegneri per progettare e agli operai per produrre telefoni con condizioni un po' più umane... la smettessero farebbero un favore a tutti...
calabar20 Dicembre 2012, 11:54 #6
L'esistenza di prior art non credo implichi necessariamente la presenza di precedenti brevetti, ma solo di implementazioni verificabili.
Capozz20 Dicembre 2012, 11:55 #7
Originariamente inviato da: demon77
Apperò.. lo scontro fra titani continua.
Apple ha trovato pane per i suoi denti: un conto è fare la voce grossa con la dittarella di quattro gatti, altro discorso sfidare chi è più grosso pure di lei.

Ben venga, che si ammazzino pure.. almeno avremo come risultato l'annullamento di brevetti a misura di mentecatto tipo quello dell'articolo.


Ma chi c@xx ha concesso il brevetto ad apple ? Come si fa a brevettare il movimento del pollice e dell'indice che si allontanano ?
E' come se la Chrysler avesse brevettato il movimento della pressione del pedale con la gamba sinistra perchè, per l'appunto, è stata la prima ad adottare la frizione sul pedale sinistro. Follia.
Marko#8820 Dicembre 2012, 12:06 #8
Quanto godo ca**o, è ora di farli finire di tentare di brevettare qualunque cosa
Cfranco20 Dicembre 2012, 12:07 #9
Terzo brevetto affondato in 3 mesi
Ne rimangono altri 3
gianni187920 Dicembre 2012, 12:12 #10
bene, forse hanno capito che avevano "interpretato" decisamente male.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^