Apple, iniziata la produzione degli iPad Pro 10.5. Ancora dubbi sulla data di presentazione

Apple, iniziata la produzione degli iPad Pro 10.5. Ancora dubbi sulla data di presentazione

Secondo alcune indiscrezioni, l'azienda di Cupertino, avrebbe dato il via alla produzione dei nuovi iPad con display da 10.5 pollici. Prodotto innovativo che in molti attendono per la fine della primavera mentre altri per il prossimo autunno. Chi avrà ragione?

di pubblicata il , alle 16:33 nel canale Apple
Apple
 

Apple ha dato il via alla produzione dei nuovi iPad Pro 10.5. E' quanto emerge da nuove indiscrezioni provenienti dal quartier generale di Cupertino che delineano anche una certa incertezza sulla data di presentazione di questi nuovi dispositivi e soprattutto la conseguente data di commercializzazione che potrebbe addirittura delinearsi per il prossimo autunno. Apple ha da poco presentato senza alcun evento novità importanti che riguardano proprio la linea iPad con l'abbandono degli Air di seconda generazione sostituiti da iPad "basici" e meno costosi dei primi. In tutto questo gli utenti sono rimasti un po' delusi dell'assenza dell'ipotetico nuovo iPad Pro da 10.5" che da tempo viene menzionato da molti rumor.

Secondo fonti provenienti da MacRumors, la nuova generazione degli iPad Pro, dovrebbe arrivare durante la fine di questa primavera con la presentazione del nuovo modello da 10.5 pollici durante uno specifico evento in quel di Apple Park. Le ipotesi sono proprio quelle di combinare l'inaugurazione del nuovo Campus 2.0 dell'azienda di Cupertino con l'evento mediatico per la presentazione della nuova generazione degli iPad. Questa possibilità però non sembra essere unica. Altri analisti, infatti, dichiano fattibile l'arrivo del nuovo tablet di casa Apple per il mese di ottobre con un aggiornamento che possa andare incontro ad un incremento delle entrate del periodo natalizio.

A livello tecnico sappiamo come il nuovo iPad Pro 10.5" sarebbe pronto a posizionarsi a metà tra gli attuali iPad da 9.7" e 12.9" riuscendo però a coprire un'ampia fascia di utenza che cerca risoluzioni importanti sul proprio tablet con dimensioni non esagerate. Ecco che l'iPad da 10.5" potrebbe essere proprio il dispositivo perfetto con una riduzione delle cornici rendendo ancora più ampia la superficie del dispositivo e soprattutto permettendo di avere una risoluzione pari a quella di un iPad Pro da 12.9", ossia 2732x2048 pixel, ma con un concentrato di pixel per pollice pari a 326 ppi contro i 264 ppi del grande iPad. Tutto questo permetterebbe un vantaggio notevole sull'usabilità del nuovo iPad con massima efficienza e dimensioni quanto mai ridotte.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
biffuz29 Marzo 2017, 19:02 #1
"una certa incertezza"

L'unica cosa certa, sono le virgole. Ma non vi hanno, insegnato a scuola, che le virgole, non vanno, messe a caso, perché, altimenti la frase, diventa incomprensibile?
Lampetto29 Marzo 2017, 19:48 #2
Domanda da profano: Cosa avrebbe di innovativo questo iPad Pro da 10.5 pollici, qualcuno imparziale potrebbe spiegarlo?
Tedturb029 Marzo 2017, 20:14 #3
La risoluzione, e 0.8 pollici in piu, con cornici ridotte e quindi dimensioni totali quasi uguali.
Finalmente ci siamo!
opelio30 Marzo 2017, 08:20 #4
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/apple/...ione_67942.html

Secondo alcune indiscrezioni, l'azienda di Cupertino, avrebbe dato il via alla produzione dei nuovi iPad con display da 10.5 pollici. Prodotto innovativo che in molti attendono per la fine della primavera mentre altri per il prossimo autunno. Chi avrà ragione?

Click sul link per visualizzare la notizia.


Una certa incertezza? Sig.Mucciarelli, ma lei con quale coraggio si permette di scrivere e pubblicare certe scempiaggini nella massacrata lingua italiana? Cara redazione, tra una ciabatta e un cacciavite, pur di rosicchiare spiccioli e centesimi di euro con pubblicità, vi permettete di scrivere cose inutili in un italiano che spaventerebbe scolari delle elementari?

Chiudete, sarebbe un gesto dignitoso per voi e rispettoso per il resto della popolazione.
gd350turbo30 Marzo 2017, 08:55 #5
paoloff30 Marzo 2017, 14:03 #6

serve a qualcosa?

no ma... davvero, a parte tutto...serve a produrre qualcosa?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^