Apple inizia a rimuovere dai suoi store il MacBook Pro 13 non Retina

Apple inizia a rimuovere dai suoi store il MacBook Pro 13 non Retina

L'ultimo aggiornamento dei MacBook Pro da 13" non equipaggiati con display Retina risale al 2012. La casa di Cupertino ha iniziato a rimuovere tali modelli dai suoi store. Il prodotto è tuttora acquistabile, ma il segnale suggerisce la definitiva eliminazione dal catalogo.

di pubblicata il , alle 14:31 nel canale Apple
MacBookApple
 

Apple ha iniziato a rimuovere dai suoi punti vendita il MacBook Pro equipaggiato con schermo da 13" non Retina. La notizia viene confermata da due distinti report diffusi nelle scorse ore (ved. QUI e QUI) e basati su rilevamenti effettuati all'interno di diversi Apple Store statunitensi. Si tratta, nello specifico, dei modelli in esposizione, utilizzati da Apple per consentire agli utenti interessati di toccare con mano il prodotto prima dell'acquisto. Apple, per il momento, non ha rilasciato una dichiarazione ufficiale su quanto riportato; il MacBook Pro 13" non Retina continua ad essere disponibile per l'acquisto, anche tramite lo store online della casa di Cupertino, ma il segnale suggerisce la definitiva rimozione del prodotto dal catalogo.

macbook pro non retina

Il MacBook Pro 13" rappresenta, per certi aspetti, una categoria di portatile che Apple sta progressivamente abbandonando. Si tratta, infatti, dell'unico modello a catalogo tuttora equipaggiato con drive ottico, nonché del portatile Mac appartenente alla linea Pro più economico del gruppo, benché equipaggiato con un hardware ormai datato, tenuto conto che l'ultimo aggiornamento della piattaforma risale al 2012. Eppure, nonostante le caratteristiche tecniche non al top, il portatile continua a riscuotere un discreto successo in termini di vendite tra gli utenti con qualche anno sulle spalle che mal digeriscono la scelta di Apple di rimuovere il drive ottico e di rendere più complicato l'accesso / sostituzione della componentistica interna nei modelli più recenti.

Apple ha progressivamente relegato in una posizione marginale il prodotto, rimuovendolo dalla pagina principale dedicata ai MacBook Pro presente nel sito ufficiale e collocandolo nell'ultima parte della pagina che contiene tutti i modelli MacBook Pro disponibili per l'acquisto (ved. QUI). Al momento, il MacBook Pro 13" viene commercializzato nel mercato italiano con prezzi a partire da 1249 euro, ovvero 250 euro in meno del MacBook Pro 13" con display Retina (sempre in configurazione base) che. tuttavia, può vantare non soltanto uno schermo con una risoluzione più elevata, ma anche CPU e GPU più recenti, un SSD che prende il posto dell'HDD meccanico da 5400 giri, 8GB di RAM e un'autonomia più elevata. 

Nei mesi scorsi non sono mancati molteplici rumor sul rinnovamento della linea MacBook Pro che dovrebbe avere luogo entro fine anno. Il WWDC 2016 si è interamente concentrato sulle novità software delle quattro piattaforme della casa di Cupertino (iOS, macOS, watchOS e tvOS), l'attesa per conoscere come evolverà la linea MacBook Pro non è quindi terminata, ma, verosimilmente, con l'arrivo dei nuovi modelli, il MacBook Pro 13" non Retina uscirà definitivamente di scena. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

64 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
recoil21 Giugno 2016, 14:35 #1
ha fatto il suo tempo
gran macchina anni fa, io ho ancora il modello del 2009 e ho già aggiornato più volte la RAM e anche lo storage
oggi però, pur espandibile, ha poco senso... non costa poco, è più pesante del Air e non ha nemmeno il display retina
per chi cerca l'espansione tanto vale buttarsi sull'usato
junkman198021 Giugno 2016, 15:10 #2
io ce l'ho da 4 anni (preso in una super svendita a 600eurozzi durata 2 ore. ci credo... solo 5 pezzi in magazzino. lol ).
Mi trovo ancora benissimo. 6 mesi fa, ho aggiornato la Ram a 16gb con delle kingston 1600 ddr3.
Con l'arrivo di Sierra piallo tutto, ci metto un bel samsung SSD con il SO vergine, e vai cosi per altri 4 anni!
ed il bello che avra' ancora un suo valore di mercato!!!!

La batteria con i suoi 223 cicli sta ancora al 95% della salute (quasi 7 ore di autonomia).
e se voglio retina, collego il pargoletto al 23.8" 1440p, piazzato a 75cm di distanza.
gpat21 Giugno 2016, 15:38 #3
Quindi quanti altri anni ci vorranno per far sparire gli HDD da 5400rpm dagli iMac?
dragonballfusion21 Giugno 2016, 16:08 #4
Originariamente inviato da: gpat
Quindi quanti altri anni ci vorranno per far sparire gli HDD da 5400rpm dagli iMac?


ST0LT0
quella è una feature!
s0nnyd3marco21 Giugno 2016, 16:09 #5
Originariamente inviato da: recoil
ha fatto il suo tempo
gran macchina anni fa, io ho ancora il modello del 2009 e ho già aggiornato più volte la RAM e anche lo storage
oggi però, pur espandibile, ha poco senso... non costa poco, è più pesante del Air e non ha nemmeno il display retina
per chi cerca l'espansione tanto vale buttarsi sull'usato


Questo portatile sarebbe ancora appetibile se togliessero il CD e ci mettessero una VGA discreta con un buon dissipatore. Io avevo la versione 2011 ed era ottimo, ma i nuovi senza espandibilità non li guardo neanche.
dragonballfusion21 Giugno 2016, 16:18 #6
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Questo portatile sarebbe ancora appetibile se togliessero il CD e ci mettessero una VGA discreta con un buon dissipatore. Io avevo la versione 2011 ed era ottimo, ma i nuovi senza espandibilità non li guardo neanche.


Tra non molto diverrà normalità
s0nnyd3marco21 Giugno 2016, 16:23 #7
Originariamente inviato da: dragonballfusion
Tra non molto diverrà normalità


Finché posso, scelgo portatli su cui ci si mette le mani. Dello spessore sottiletta frega zero.
deafnigger21 Giugno 2016, 16:28 #8
Ottimo, ora tutti con la iattura totale dello schermo (c)Retina. Che servirà a spillare ancora più soldi, oltre che costituire un autentico imbroglio, tipo quadruplicare la risoluzione insieme a tutti gli elementi grafici, onde evitare una strage di diottrie.
L'unica cosa ancora buona che avevano, ossia schermi con risoluzioni non artificiosamente pompate per acchiappare i soliti pollastri con la fissa del "più grande è, più gusto c'è", l'hanno tolta di mezzo.

Una volta ci si prendeva il Mac per giocare a fare gli alternativi, poco importavano prezzo maggiorato e scarsa disponibilità di applicazioni.
Ora ci si fa i debiti per fare i fighi con gli altri ostentando come ce ne si possa permettere uno di questi aggeggi (spesso a costo di saltare pasti alterni), non vedo altre spiegazioni.

Coi MacBook si sono infettati, tra l'altro, gli altri costruttori col virus della batteria fissa, con la conseguenza che una sua sostituzione comporta un fermo macchina assolutamente privo di senso, c'entrano solo dubbie ragioni estetiche.

Il vantaggio di usare un ambiente del genere, dove tra l'altro è stato completamente snaturato un sistema unixoide come BSD, oltre che reso un autentico colabrodo per la sicurezza (sempre meglio di Winzozz), con buchi lasciati spesso aperti per mesi, è solo per gli azionisti e per le grasse cedole che si vedono staccate a fine anno.

Tra l'altro MacOS X, dalle impressioni che ho ricavato, non è tanto utente-amichevole, anzi, mi è parso farraginoso e bisognoso di adattamento nella funzionalità. Ma questa è solo un'opinione, il resto sono fatti incontrovertibili.

Come è incontrovertibile che nel settore informatico e dell'elettronica Allpe (dislessia da tastiera volontaria) rappresenti un virus malefico al pari di Microzozz (sebbene questi sia in progressivo declino, si vede che manca la mano di Mr. Cancelli).
Juno21 Giugno 2016, 16:56 #9
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Finché posso, scelgo portatli su cui ci si mette le mani. Dello spessore sottiletta frega zero.


Bha...se mi vendono un portatile con 16GB di ram e dove posso scegliere tra diverse taglie di SSD, del fatto che ci si possa mettere le mani in futuro mi frega meno di zero.
Le batterie, da quello che vedo in giro, durano quasi quanto la vita intera del portatile (e comunque, sono sostituibili in tempi ragionevoli).
Oggi sono fin che mai sufficienti come prestazioni, e lo dimostra il fatto che c'è ancora gente che ne ha uno del 2010/11.
Dopo 5/6 anni, se uno ha bisogno di un qualcosa di più recente vende, monetizza, ne piglia uno nuovo e tanti saluti alle vedove che vogliono aprirlo per cambiare la RAM.
NicoMcKiry21 Giugno 2016, 17:04 #10
io uso tutt'ora un modello Late 2011 a cui ho messo 16 gb di ram e SSD da 512. la batteria va ancora bene, quando sarà il momento la sostituirò.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^