Apple, in arrivo nuovi Mac con controllo tramite il movimento della mani?

Apple, in arrivo nuovi Mac con controllo tramite il movimento della mani?

Un brevetto dell'azienda di Cupertino permette di scoprire una nuova tecnologia di PrimeSense capace di sbloccare ed utilizzare il Mac con il movimento delle mani a distanza.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Apple
AppleiMacMacBook
 

I Mac del futuro potrebbero essere controllati con i gesti delle mani. E' quanto appare in un brevetto Apple depositato nel quale si vede un ipotetico utente capace di interagire con la macchina made in Cupertino semplicemente utilizzando degli specifici movimenti delle mani a distanza di fronte al Mac. L'idea non è chiaramente nuova e il deposito del brevetto non permette di confermare che al quartier generale di Apple si stia già lavorando a questo tipo di implementazioni ma di fatto la tecnologia di oggi lo permetterebbe, con uno specifico sistema operativo, e dunque è possibile che Tim Cook e i suoi ingegneri in futuro possano presentare Mac di questo tipo.

Alla base delle interazioni si scopre come vi sia una nuova tecnologia di PrimeSense, l'azienda acquisita nel 2013 da Apple e famosa per la creazione del Kinect di Microsoft. In questo caso la società ha già lavorato con l'azienda di Cupertino nello sviluppo del Face ID e questo potrebbe portare un vantaggio notevole nella creazione del sistema di interazione di nuova generazione per i Mac.

Nel documento del brevetto il sistema permette l'attivazione di un dispositivo Apple quale il Mac direttamente con le gesture delle mani che vengono facilmente interpretati dal sistema come metodi di input. Quello che viene delineato dall'azienda di Cupertino è la possibilità di eseguire facili movimenti con le mani per far scorrere, ad esempio, un menu oppure per modificare lo stato del sistema.

Non è un mistero che Apple si stia impegnando alla realizzazione di un sistema capace di poter interagire anche con le mani o il volto. Face ID in qualche modo ne è stato un inizio visto che la nuova tecnologia implementata dall'azienda di Cupertino permette la mappatura del volto per uno sblocco sicuro del nuovo iPhone X, senza dover ricorrere alla scansione delle dita.

Vari sono stati negli anni i brevetti depositati da Apple per quanto concerne il rilevamento tridimensionale con interfacce create ad hoc proprio per l'uso con esso. In questo caso, forse, si vuole andare oltre ma è chiaro che per farlo l'azienda ha bisogno che la tecnologia le sia al proprio fianco. Con Face ID ci è riuscita e chissà magari PrimeSense 3D è l'input per introdurre un Face ID anche sui Mac proprio come avvenuto con il Touch ID.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Hèi30 Novembre 2017, 12:59 #1
Scusate l'ignoranza, ma non è il "leap motion" (https://www.leapmotion.com/) di qualche anno fa ?
LordPBA30 Novembre 2017, 14:20 #2
e MS ha seppelito il Kinect intanto...
Lampetto30 Novembre 2017, 14:29 #3
Il nuovo corso Apple Ive Connection. Aspetto gli Emoji per Mac Pro a gesti altrimenti scaffale
Ma capisco che effettuare il Log-in con la scritta root senza password non è semplice, meglio il gesto del ombrello al pc come password
mattewRE30 Novembre 2017, 14:30 #4
Originariamente inviato da: Hè
Scusate l'ignoranza, ma non è il "leap motion" (https://www.leapmotion.com/) di qualche anno fa ?


Messa così sembra di sì, ma bisogna vedere come intende (se intende) implementarla Apple. Leap Motion l'ho comprato in pre-ordine, ne ho 3 in casa usati per vari progetti ma solo totalmente inutili in condizioni di uso normali. Manca davvero un'integrazione fatta bene (e differente da leap motion).
Esempio: anziché farla passare come soluzione a sostituzione del mouse, magari è utile per attivare alcune funzione di OSX (tipo attivare exposè o in generale controllo schermate, senza magari dove alzare di troppo le dita dalla tastiera)
TheZioFede30 Novembre 2017, 14:42 #5
Originariamente inviato da: Lampetto
Il nuovo corso Apple Ive Connection. Aspetto gli Emoji per Mac Pro a gesti altrimenti scaffale
Ma capisco che effettuare il Log-in con la scritta root senza password non è semplice, meglio il gesto del ombrello al pc come password


Beh dopo le animoji è difficile che che riescano a fare qualcosa di "meglio".
MICENE8930 Novembre 2017, 16:23 #6
Non so perché, ma le immagini mi riportano alla mente il caro buon vecchio Farenz alle prese con un immaginario Kinect: https://youtu.be/-BZlycmtDi8?t=27s
Rizlo+30 Novembre 2017, 17:45 #7
E' la risposta Apple al fatto che non si sognano neanche lontanamente di mettere un touchscreen ai mac... Perchè poi chi si compra gli ipad pro?
TheZioFede01 Dicembre 2017, 09:26 #8
Piuttosto, con il touch screen dovrebbero rivedere l'intera interfaccia di mac os visto che è piuttosto "densa".
mattewRE01 Dicembre 2017, 09:32 #9
Originariamente inviato da: Rizlo+
E' la risposta Apple al fatto che non si sognano neanche lontanamente di mettere un touchscreen ai mac... Perchè poi chi si compra gli ipad pro?


Ma sul serio qualcuno crede che mettere il touchscreen ad un mac sia una cosa furba?
biffuz01 Dicembre 2017, 11:45 #10
Il titolo corretto è "Apple brevetta alcune gesture", non "nuovi Mac in arrivo", ma si sa che il giornalismo serio è morto.
Altrimenti a quest'ora avremmo i Mac con il lettore CD sotto, con lo slot in cui infilare l'iPhone e usarlo come touchpad, e tante altre boiate che Apple e tutti gli altri hanno brevettato nel corso degli anni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^