Apple I funzionante venduto a oltre 90 mila euro dal primo e unico proprietario

Apple I funzionante venduto a oltre 90 mila euro dal primo e unico proprietario

Una casa d'aste tedesca ha venduto un Apple I ancora funzionante (sono pochissimi al mondo a poter essere accesi) alla modica cifra di oltre 90 mila euro

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:01 nel canale Apple
Apple
 

Uno degli ultimi Apple I sopravvissuti e funzionanti in ogni componente è stato venduto in Germania ad un prezzo di circa 90.500 Euro, che sembra alto ma che in realtà è piuttosto deludente rispetto ad altre vendite precedenti. Si è occupata della compravendita la casa d'aste Team Breker, specializzata in oggetti tecnici vetusti, che ha fatto notare che si tratta di uno degli Apple I meglio conservati fra quelli apparsi sul mercato e uno degli otto modelli ancora "in vita".

Il computer ha avuto un unico proprietario, un ingegnere informatico rimasto anonimo di Berkeley, in California, ed è il quattordicesimo nel registro degli Apple-1, con il codice 01-0073 e logo NTI originale. Ad accompagnare il computer ci sono i soliti documenti, come il manuale originale con il primo logo di Apple, altra documentazione varia fra cui gli schemi dei circuiti, e una lettera dell'assistenza Apple che avvisava il cliente che non avrebbe potuto aggiornare ad Apple-II.

Oltre ai documenti è stata venduta anche una collezione di note su varie chiamate telefoniche fra i due co-fondatori di Apple, Steve Jobs e Steve Wozniak, avvenute nel 1977. Il valore stimato di questo specifico modello di Apple I era da 190 a 320 mila dollari, tuttavia l'asta si è conclusa con un prezzo definitivo di 101.325 dollari, pari ad oltre 90 mila euro, che diventa di 149.390 dollari (e meno di 135 mila euro) includendo le tasse da applicare sul prezzo originario.

Si tratta di un prezzo molto basso se rapportato al modello Celebration venduto l'anno scorso per l'imbarazzante cifra di 815 mila dollari. Un ben più normale Apple I (anch'esso funzionante) era stato piazzato nel 2014 a 365 mila dollari, anche in questo caso deludendo le aspettative che si spingevano fino ai 600 mila dollari. L'anno prima un Apple I firmato dal suo creatore Steve Wozniak, veniva invece venduto ad un prezzo definitivo di circa 671 mila dollari.

Il record attuale per il prezzo pagato per Apple I rimane alla organizzazione The Henry Ford, che ha investito 905 mila dollari a fine 2014 per un modello il cui valore era stimato in circa massimo 500 mila dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
The_Silver22 Maggio 2017, 16:22 #1
Da circa 90mila euro senza tasse a circa 135mila con tasse!?
LordPBA22 Maggio 2017, 16:57 #2
un cesso, il Commodore PET 2001 era avanti 10 anni

ma si sa, Apple va di moda.

e pensare che Jobs ando' alla Commodore per farsi comprare ma gli dissero che non erano interessati (in effetti avevano progetti migliori che non hanno gestito bene)
s-y22 Maggio 2017, 17:01 #3
poteva andare pure peggio effettivamente
Simonex8422 Maggio 2017, 17:05 #4
Originariamente inviato da: LordPBA
un cesso, il Commodore PET 2001 era avanti 10 anni

ma si sa, Apple va di moda.

e pensare che Jobs ando' alla Commodore per farsi comprare ma gli dissero che non erano interessati (in effetti avevano progetti migliori che non hanno gestito bene)


e pensare che Commodore nel 1994 ha chiuso i battenti ed Apple adesso ha una capitalizzazione paragonabile al PIL di alcune nazioni, ma si sa, è moda

PS, tutti e due però scompaiono se paragonati al Programma 101 di Olivetti.
s-y22 Maggio 2017, 17:08 #5
più attinente all'attualità sarebbe lo xerox alto...

ps: dato che sono appassionato anche di musica, lo paragono ai velvet uderground, di cui brian eno disse: non li ascoltava quasi nessuno all'epoca, ma quelli che lo fecero diventarono poi musicisti o critici musicali
JaguarX22 Maggio 2017, 17:47 #6

>LordPBA22 :
>e pensare che Jobs ando' alla Commodore per farsi comprare ma gli dissero che >non erano interessati (in effetti avevano progetti migliori che non hanno >gestito bene)

chi aveva progetti migliori la Apple o Commodore ?
rockroll22 Maggio 2017, 18:52 #7
Originariamente inviato da: Hinterstoisser
Beh...sti cazzi!
Un raro esempio di acquisto di un prodotto elettronico che invece di svalutarsi, si è rivalutato.


Era quel chevolevo succedesse col mio Apple II plus originale, che custodivo in cantina in attesa di ulteriore rivalutazione. Peccato che qualche anno fa mi abbiano svaligiato la cantina...
rockroll22 Maggio 2017, 18:56 #8
Originariamente inviato da: Simonex84
e pensare che Commodore nel 1994 ha chiuso i battenti ed Apple adesso ha una capitalizzazione paragonabile al PIL di alcune nazioni, ma si sa, è moda

PS, tutti e due però scompaiono se paragonati al Programma 101 di Olivetti.


O cielo, la P101...!
Non sarai mica un vecchiardo come me, che ho cominciato a programmare proprio su questa macchina?
marchigiano22 Maggio 2017, 20:56 #9
se fosse non funzionante di quanto si svaluterebbe?
TigerTank22 Maggio 2017, 21:09 #10
E ci gira Crysis!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^