Apple e le tasse irlandesi: secondo la Mela la Commissione Europea ha commesso fondamentali errori

Apple e le tasse irlandesi: secondo la Mela la Commissione Europea ha commesso fondamentali errori

Le valutazioni e le considerazioni che hanno portato la Commissione Europea a stabilire oneri fiscali non pagati di 13 miliardi di dollari sarebbero, secondo Apple, completamente sbagliate

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Apple
Apple
 

Apple sostiene che la Commissione Europea ha commesso "fondamentali errori" quando, lo scorso anno, ha stabilito che la società deve 13 miliardi di Euro di tasse non pagate (più interessi) al governo Irlandese. La società di Cupertino ha già effettuato il ricorso in appello a dicembre, ma nei giorni scorsi ha pubblicato un contributo nel Giornale Ufficiale dell'Unione Europea con varie argomentazioni a supporto della sua azione.

La commissione Europea sostiene che l'Irlanda ha concesso ad Apple un vantaggio non equo tra il 1991 e il 2007, consentendo alla società di generare profitti dal mercato Europeo tramite due sussidiarie formalmente "non residenti", situate però in Irlanda. Apple e il governo Irlandese, anch'esso ricorso in appello, osservano che gli oneri fiscali per la maggior parte di questi profitti sono dovuti negli USA.

"La commissione ha commesso fondamentali errori mancando di riconoscere che le attività profittevoli, in particolare lo sviluppo e la commercializzazione di proprietà intellettuale, erano controllate e gestite negli USA. Gli utili di queste attività sono attribuibili agli Stati Uniti, non all'Irlanda" si legge nella documentazione. Apple continua a sostenere che la Commissione non ha riconoscere che le divisioni irlandesi hanno svolto solamente funzioni di routine e non erano coinvolte nello sviluppo e commercializzazione di proprietà intellettuale Apple, vero motore dei profitti.

La Mela ha dichiarato inoltre che la Commissione ha mancato di condurre un'indagine diligente ed imparziale, ed ha superato le sue competenze relative ai Trattati del Funzionamento dell'Unione Europea, "tentando di ridisegnare il sistema di tassazione delle imprese irlandese". L'appello di Apple e del governo Irlandese è stato avanzato alla Corte Generale dell'Unione Europea, le cui procedure potrebbero richiedere fino a due anni per il completamento, dopo di che il caso passerà nelle mani della Corte di Giustizia Europea.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto23 Febbraio 2017, 09:29 #1

Ecco cosa manca

Una unione fiscale di tutta Europa! Non é possibile che un prodotto fatto in Italia, costi meno produrlo in Spagna e in Germania, solo perché abbiamo il 70% di tasse.Iva tasse e dazi dovrebbero essere unificati in tutta la comunità, stipendi compresi.
Phoenix Fire23 Febbraio 2017, 09:53 #2
Originariamente inviato da: supertigrotto
Una unione fiscale di tutta Europa! Non é possibile che un prodotto fatto in Italia, costi meno produrlo in Spagna e in Germania, solo perché abbiamo il 70% di tasse.Iva tasse e dazi dovrebbero essere unificati in tutta la comunità, stipendi compresi.


neanche gli stati uniti hanno una vera tassazione comune, come faremmo a farlo noi?
Veradun23 Febbraio 2017, 10:27 #3
Che sorpresa, mi sarei aspettato che una delle parti in causa (Apple) avrebbe dato ragione all'altra (EU). Ma anche no.
emiliano8423 Febbraio 2017, 11:57 #4
ovviaamente: "e' l'UE che conta male"
Adamo K.23 Febbraio 2017, 18:43 #5
Originariamente inviato da: Phoenix Fire
neanche gli stati uniti hanno una vera tassazione comune, come faremmo a farlo noi?


Potremmo sempre migliorare e fare come dovrebbe essere già stato fatto da anni ormai, leggi, tasse, Iva e dazi dovrebbero essere unificati in tutta la comunità, stipendi compresi come giustamente detto da tigrotto e a cui ho aggiunto solo le LEGGI, anche se la merdel avrebbe un collasso più un ictus alla sola idea.
darkpella23 Febbraio 2017, 18:47 #6
Curiosa la posizione di Apple...

In pratica dice che:
- Non è vero che le sue controllate sono state favorite dal fisco Irlandese in maniera iniqua, cioè con condizioni dfferenti da quelle valenti per qualsiasi altra società irlandese, dato che gli utili che hanno realizzato sarebbero stati tassati molto meno di quanto sarebbe successo per ogni altra società con sede in Irlanda che avesse fatto gli stessi utili
- Non è vero perchè gi utili non sono stati fatti veramente dalle società irlandesi ma da quelle americane
- Gli utili non sono stati fatti veramente dalle società iralndesi ma da quelel americane, perchè le società irlandesi non hanno prestato alcun servizio a quelle americane che giustificasse quanto fatturato dalle prime alle seconde.
- Le società irlandesi non hanno prestato alcun servizio a quelle americane che giustificasse quanto fatturato a queste ultime perchè i brevetti, per i quali hanno incassato le royalty fatturate alle società americane, non sono stati sviluppati dalle società irlandesi ma acquistati a un prezzo artificiosamente basso dalle società americane cui hanno poi fatturato le royalty.

In pratica Apple ammette di avere creato un giro di false fatture estero su estero per evadere il fisco americano e per questo chiede alla Commissione Europea di cosa si immischia.

Berlusconi è andato a processo per molto meno, forse c'aveva ragione a lamentarsi....

Stay Foolsih, Stay Hungry!
Notturnia24 Febbraio 2017, 00:06 #7
1991-2007..

Ridicoli....
ilario324 Febbraio 2017, 11:01 #8
Cosa significa questa frase presa dall'articolo:

Apple continua a sostenere che la Commissione non ha riconoscere che le divisioni irlandesi hanno svolto solamente funzioni di routine


Che lingua è? Google translate in automatico non la riconosce
emiliano8424 Febbraio 2017, 11:06 #9
Originariamente inviato da: ilario3
Cosa significa questa frase presa dall'articolo:



Che lingua è? Google translate in automatico non la riconosce


e qui sul forum la gente ti aggredisce per la mancanza di un congiuntivo... con l'unica differenza che io so' benissimo di non essere un drago in italiano e non mi metto a fare certo il giornalista
Feanorlike24 Febbraio 2017, 11:51 #10

Che grandi

Se fossi l'unione europea la porrei in maniera molto semplice, non paghi le tasse in europa? Non vendi in europa amico mio, per un periodo pari al periodo in cui hai evaso.
Sta storia la si sa da anni e la mia considerazione personale è che stanno solo azzeccando una figura di m***a planetaria. Frasi fatte sull'ispirazione quando a loro li ispirano solo i soldoni, e mo ve la levo io l'ispirazione

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^