Apple diventa membro del Wireless Power Consortium. La conferma di un iPhone con ricarica wireless?

Apple diventa membro del Wireless Power Consortium. La conferma di un iPhone con ricarica wireless?

Un'ulteriore conferma sulla possibilità di una ricarica wireless per il nuovo iPhone 8 arriva direttamente da Apple. L'azienda di Cupertino diventa membro dell'ente che regola la tecnologia

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 11:41 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Il nuovo iPhone 8 potrebbe davvero possedere una ricarica wireless e la conferma sembra giungere direttamente da Apple. Sì perché l'azienda di Cupertino ha da poco ufficializzato il suo ingresso nel famoso ente Wireless Power Consortium (WPC) ossia l'ente che regola e promuove proprio la tecnologia senza fili Qi. La registrazione, mai avvenuta in precedenza, arriva in un momento particolare per l'azienda di Tim Cook visto il pieno sviluppo del nuovo iPhone, che le indiscrezioni dichiarano apertamente in costruzione proprio con la tecnologia Qi senza fili.

E' normale che la sua iscrizione non possa che riportare ad un ipotetico nuovo smartphone con la ricarica wireless, una tecnologia ormai fortemente in uso sugli smartphone Android, e che Apple potrebbe non solo integrare nel suo nuovo iPhone del decimo anniversario ma addirittura potrebbe elevarla ad un livello superiore grazie alla collaborazione con Energous che proprio pochi giorni fa aveva annunciato la sua nuova tecnologia WattUp per la ricarica dei dispositivi mobile a distanza.

Sappiamo bene come Apple negli ultimi anni abbia sempre cercato di introdurre componenti o feature sui propri prodotti solo quando la tecnologia o quel tipo di componente fosse ampiamente stato testato nei propri laboratori. La ricarica wireless a distanza tramite l'uso di onde radio potrebbe proprio andare in questa direzione e in Apple, si sa, nulla è lasciato al caso.

Apple non è comunque nuova a questa tecnologia ed il suo Apple Watch ne è la conferma. Sì perché l'orologio ultra tecnologico dell'azienda possiede una ricarica ad induzione che in qualche modo può essere ricondotta alle nuove tecnologie senza fili. Di certo la notizia è l'ingresso ufficiale all'interno dell'ente quando la dirigenza da sempre ha declinato ogni tipo di coinvolgimento di Apple nei confronti di un futuro iPhone con tale soluzione ingegneristica. Tutto può cambiare e il mercato sappiamo bene che può modificare i piani strategici anche di un'azienda come Apple e i suoi iPhone con display maggiorato ne sono la prova.

Non possiamo dunque che attendere nuove informazioni in merito anche se le indiscrezioni ogni giorno confermano sempre di più la possibilità che a settembre si possa vedere sul palco dell'auditorium nel nuovo quartier generale di Cupertino un iPhone 8 completamente rivoluzionario, con display OLED, design finalmente diverso da quello visto nelle ultime generazione e feature tecnologicamente avanzate capaci di creare quell'effetto "wow" che manca da qualche anno anche in Apple.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
maxsy15 Febbraio 2017, 03:30 #1

Effetto ''wow''?

anche il mio spazzolino da denti da 15€, comprato diversi anni fà, ha la ricarica wireless

l' effetto wow servirà probabilmente, per chi lo comprerà, a giustificare il prezzo pagato
opelio15 Febbraio 2017, 07:39 #2
Redazione: la piantate con i punti interrogativi nei titoli? Ma vi costa tanto provare ad imparare le basi del giornalismo? Oppure limitatevi a parlare delle ciabatte in offerta su amazon a 4.99. Quelli sono gli unici "articoli" che escono decentemente
demon7716 Febbraio 2017, 10:05 #3
Originariamente inviato da: opelio
Redazione: la piantate con i punti interrogativi nei titoli? Ma vi costa tanto provare ad imparare le basi del giornalismo? Oppure limitatevi a parlare delle ciabatte in offerta su amazon a 4.99. Quelli sono gli unici "articoli" che escono decentemente


Ma che attività intensa in questi giorni caro asinaccio.
Cosa succede? Non hai medicinali da testare? O ti hanno tolto il tuo cartone preferito da K2?

Se ti fa schifo il sito perchè continui a leggerlo?
Solo un asino continua a seguire una cosa che gli fa schifo.

Ah già scusa.. tu sei un asino.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^