Apple: difficoltà a soddisfare la domanda per MacBook

Apple: difficoltà a soddisfare la domanda per MacBook

La casa di Cupertino sta assistendo ad una elevatissima domanda per i portatili MacBook, tale da non poter essere evasa nei tempi prestabiliti

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:12 nel canale Apple
Apple
 

Apple Computer sta fronteggiando grossi problemi nel riuscire a soddisfare pienamente la consistente domanda per portatili MacBook, soprattutto con l'avvio del periodo cosiddetto "back-to-school", durante il quale si registrano le maggiori consegne dell'anno.

Il lancio dei portatili MacBook è stato atteso con impazienza dai consumatori e Apple, pur essendo consapevole della situazione, ha evidentemente sottostimato la reale domanda per il nuovo prodotto. La casa di Cupertino si trova così nella situazione di dover ritardare l'evasione di ordini programmati per la settimana corrente. Apple ha già inviato comunicazioni ai clienti scusandosi di non poter consegnare il prodotto nei tempi previsti.

I casi di ritardo più consistente pare si abbiano ordinando configurazioni di MacBook con un quantitativo diverso di memoria rispetto alle proposte di base. In taluni casi si può arrivare ad un allungamento dei tempi di attesa fino a due settimane. La compagnia è comunque convinta di poter raggiungere un buon bilanciamento della domanda e dell'offerta entro la fine del mese di settembre.

Il comparto notebook di Apple ha comunque registrato un successo incoraggiante, segnando un market share, almeno nel mercato USA, del 12% nel corso del primo semestre dell'anno. La compagnia ha consegnato ben 800 mila unità di sistemi notebook.

Apple è comunque alla ricerca di un accordo con un terzo contract-maker asiatico, che vada ad aggiungersi ad Asustek e Quanta i quali, da soli, dovrebbero poter garantire alla casa della mela morsicata di raggiungere il milione di notebook venduti nel corso del trimestre di dicembre.

Fonte: Appleinsider

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick28 Agosto 2006, 09:23 #1
E insomma la apple vende... mi fa piacere... vorrei solo che la qualita' dei pezzi usati si ristabilisse... costano ancora un casino + di dei pc ma se mi casca pure la qualita'...

ovviamente mi riferisco agli episodi di hardware, plastiche e cose del genere non al livello software..
bojack28 Agosto 2006, 09:30 #2
Mi hanno riferito, anche di recente, che i nuovi macbook come i precedenti sono in alluminio.
Non pensavo che ci fossero parti in plastica.
Xadhoomx28 Agosto 2006, 09:36 #3
Ehm...ci sono i MacBooks Pro e i MacBook e basta. I primi sonop gli eredi dei PowerBook e quindi sono in lega d'alluminio. i MacBooks e bssta sono in policarbonato come gli iBooks.
Dim3nsionZer028 Agosto 2006, 09:37 #4
quelli in allumiminio sono i macbook pro, ovvero i sostituti dei powerbook. Questi di cui si parla hanno rimpiazzato gli ibook e sono in plastica.

Quando tra l'altro, potremo vederli con Merom?
D.O.S.28 Agosto 2006, 10:01 #5
i MacBook sono fatti dalla Asus ? ma allora perchè tutti quei difetti di assemblaggio ?
The_misterious28 Agosto 2006, 10:04 #6
Originariamente inviato da: D.O.S.
i MacBook sono fatti dalla Asus ? ma allora perchè tutti quei difetti di assemblaggio ?

penso che la colpa sia imputabile alle fabbriche...
Wonder28 Agosto 2006, 10:08 #7
o magari agli ingegneri, no?
ayrtonoc28 Agosto 2006, 10:29 #8
Gli ingegneri difficilmente li trovi in catena di montaggio...
Comunque non si può definire solo "incoraggiante" un maket share superiore al 10%...è in costante crescita, e già ora rappresenta 1/10 del totale del mercato, mica male se si pensa ai numeri di Apple fino a un paio di anni fa...
diabolik198128 Agosto 2006, 10:46 #9
Originariamente inviato da: ayrtonoc
Gli ingegneri difficilmente li trovi in catena di montaggio...


Questo è sicuro, ma i manuali in cui dicono di usare un barile di pasta termica non credo sia stato scritto da un operaio sottopagato in una qualche sperduta fabbrica cinese.
OmbraShadow28 Agosto 2006, 11:00 #10
Ottimi risultati per Apple...soprattutto se si pensa che la sfida è Apple vs Resto del Mondo (informatico)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^