Apple citata in giudizio: gli iPhone non mandano messaggi ai nuovi utenti Android (ed ex-iPhone)

Apple citata in giudizio: gli iPhone non mandano messaggi ai nuovi utenti Android (ed ex-iPhone)

Un bug annoso di iMessage sarebbe costato ad Apple un nuovo caso giudiziario. Gli utenti che passano da iPhone ad Android non riceverebbero i messaggi di testo da altri iPhone, che continuano a utilizzare il servizio di messaggistica proprietario nonostante l'abbandono da parte del destinatario

di pubblicata il , alle 16:31 nel canale Apple
AppleiPhoneAndroid
 

Apple è stata chiamata in giudizio per un annoso bug di iMessage. A riportare la notizia è Bloomberg, che cita un precedente utente di iPhone che, passando ad un terminale Android, ha smesso di ricevere messaggi da conoscenti che utilizzavano un dispositivo Apple.

La denuncia, in cui si chiede il passaggio a class-action, è stata depositata nel tribunale federale di San Jose, in California. Secondo Adrienne Moore, la vittima del caso, iMessage "mantiene i messaggi di testo inviati da altri utenti di dispositivi Apple e non li spedisce al suo smartphone Samsung basato su Android". Gli utenti che decidono di cambiare il proprio dispositivo Apple con smartphone della concorrenza vengono "penalizzati e non più in grado di poter sfruttare i benefici che spettano loro attraverso il proprio abbonamento telefonico", come si legge sulla stessa denuncia.

I messaggi di testo vengono "bloccati all'interno del servizio iMessage" se inviati ad un utente Android che in precedenza utilizzava un iPhone e che mantiene lo stesso numero di telefono. Il problema si sarebbe manifestato in molti casi, come riporta Adam Pash di Lifehacker che lamentava lo stesso problema: anche in questo caso, i vecchi utenti iPhone che passano ad un'altra piattaforma spesso non ricevono i messaggi di testo da altri utenti della piattaforma di Cupertino, probabilmente perché il protocollo iMessage alla base dell'app nativa di iPhone "crede" ancora che il destinatario stia usando lo stesso servizio.

Si tratta di un bug noto da tempo, sostanzialmente dalla nascita del protocollo iMessage, che Apple sembra aver ignorato del tutto, probabilmente per convenienza, o per un'intrinseca difficoltà nell'aggiornamento del protocollo. In sostanza, se non si disattiva il servizio prima di cedere il vecchio iPhone (e talvolta nemmeno questa operazione rende immuni dal difetto), iMessage resta attivo nel numero utilizzato con lo smartphone, elemento che può portare a una serie di inconvenienti, fra cui quello denunciato da Adrienne Moore sembra essere uno fra i più comuni.

La mancata risposta da parte del colosso di Cupertino è costata una nuova denuncia a cui Apple dovrà rispondere nelle prossime settimane, con il pericolo che l'azione legale possa trasformarsi in breve in class-action. Kristin Huguet di Apple, contattata da Bloomberg, ha rifiutato di commentare sulla notizia.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
theJanitor19 Maggio 2014, 16:37 #1
non ricevono più sms in sostanza????

sarò tardo io ma forse si poteva scrivere meglio
Er Scode19 Maggio 2014, 16:42 #2
UNA FATALITA' ALQUANTO STRANA.... AHAHAH
recoil19 Maggio 2014, 16:46 #3
ho letto anche io questa cosa in passato, iMessage è ancora convinto che l'utente abbia un iPhone quindi non manda il messaggio come testo ma lo manda tramite il suo protocollo
il problema è che poi non ti avvisa che il messaggio non è stato consegnato, altrimenti potresti rimandarlo come sms normale

a me non è mai capitato e non conosco nessuno che ha avuto il problema, ma dovrebbero darsi una mossa a risolverlo anche se è raro
FirePrince19 Maggio 2014, 17:38 #4
Originariamente inviato da: recoil
ho letto anche io questa cosa in passato, iMessage è ancora convinto che l'utente abbia un iPhone quindi non manda il messaggio come testo ma lo manda tramite il suo protocollo
il problema è che poi non ti avvisa che il messaggio non è stato consegnato, altrimenti potresti rimandarlo come sms normale

a me non è mai capitato e non conosco nessuno che ha avuto il problema, ma dovrebbero darsi una mossa a risolverlo anche se è raro


Basta attivare l'opzione che spedisce in automatico un SMS se l'iMessage non è stato recapitato dopo un certo numero di tentativi. Io l'ho attivata non per il rischio di non mandare sms a chi ha cambiato telefono ma perché può capitare che io o l'altro siamo in una zona non coperta dal servizio dati, e in questo modo sono sicuro che almeno l'sms viene inviato, se fallisce la consegna di iMessage.
Revan198819 Maggio 2014, 18:36 #5
è da capire bene.. in realtà gli sms vengono mandati e recapitati... il punto è che se un numero è legato ad un account iMessage, l'iphone tenterà di mandare il messaggio testuale con il suo client proprietario anziché SMS.
In sostanza occorre che l'utente verifichi che non arrivano i messaggi e li spedisse come sms e non come iMessage...

o che ci fosse una migliore distinzione con i due client (SMS / iMessage).

non sono e non sono mai stato utente apple per la telefonia ma mi sembra esagerata la citazione in giudizio...

Si sta sempre più "ignorantizzando" il cliente... sono favorevole a tutto ciò che sia user-friendly ma cerchiamo di capire cosa facciamo quando spingiamo un bottone.. altrimenti siamo automi...

allora anche hangout potrebbe avere la stessa problematica sui dispositivi Nexus su cui è il client di default per sms...

Bah...
Gylgalad19 Maggio 2014, 18:36 #6
è un bug abbastanza semplice da aggirare.. si tiene premuto il messaggio e si sceglie di inviare come sms
recoil19 Maggio 2014, 18:43 #7
Originariamente inviato da: Gylgalad
è un bug abbastanza semplice da aggirare.. si tiene premuto il messaggio e si sceglie di inviare come sms


sì certo ma potrebbero anche darsi da fare per risolverlo
basterebbe una pagina sul sito di icloud dove gestisci le varie cose che ti consenta di cancellare definitivamente il tuo numero da imessage, così ai tuoi amici va in errore l'invio la prima volta e poi ti mandano sms normali
cocky19 Maggio 2014, 19:56 #8
Ve lo spiego io cosa succede

Con iMessage si possono spedire messaggi che hanno come mittente sia il numero di cellulare oppure un indirizzo email associato (anche più di uno).

Molto spesso su iPhone i messaggi che riceviamo e che scambiamo con un contatto non vengono mai cancellati (da noi stessi intendo), per cui se continuiamo uno scambio di sms con un contatto, il quale aveva iniziato la conversazione tramite iMessage con iPhone ed aveva come mittente l'email, noi ,proseguendo sempre la stessa conversazione, continueremo a spedirgli messaggi all'email e non al numero di cellulare.
Ecco quindi che se il nostro contatto cambia dispositivo e quindi da iPhone passa ad Android ad esempio, a noi i messaggi verso di lui risultano sempre spediti e magari consegnati, ma lui non li vedrà mai perché il suo smartphone può leggere solo quelli inviati al suo numero visto che non supporta iMessage

pincapobianco19 Maggio 2014, 23:05 #9
A me succede tuttora con i miei accounts di posta elettronica yahoo, libero e virgilio: mandano e ricevono emails solo quando piace a loro. Ho perso numerose offerte di lavoro per questo motivo. Più volte non ho ricevuto le conferme di ordini. Emails inviate ad amici mai arrivate. Alla faccia della libertà di espressione. Con hotmail e gmail non ho mai avuto problemi invece.
alexbands20 Maggio 2014, 01:13 #10
ma quante esagerazioni e allarmismi... l'iphone manda come predefinito il messaggio con imessage nel momento in cui si comincia a farne uso con i contatti che ne dispongono...

Lo so bene perchè ho un amico con l'iphone e spesso e volentieri per sbaglio mi manda i messaggi sull'ipad quando in realtà voleva mandarmi un sms sul telefono (windows)... Basta avvisare il mittente affinchè si assicuri di mandare un sms classico, perchè come dimostra il mio caso non è questione di aver avuto l'iphone per poi cambiarlo, imessage memorizza in un certo senso il nome del contatto (l'email) e non il numero di telefono, come farebbe a capire che hai cambiato telefono se non chiudi tu l'account imessage? L'unica cosa da appuntare ad apple è che in generale non differenzia bene i due servizi creando confusione...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^