Apple citata in giudizio da una compagnia di abbigliamento cinese

Apple citata in giudizio da una compagnia di abbigliamento cinese

Il produttore di iPhone e iPad finisce in tribunale per via di una denuncia mossa dalla compagnia Kon, che realizza capi d'abbigliamento

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Apple
AppleiOSmacOS
 

Apple è stata citata in giudizio da una compagnia cinese, Kon, per via del logo del suo App Store. Secondo quanto riportato dai legali di Kon l'icona usata dalla Mela sarebbe fin troppo simile al logo proprietario, e dovrebbe essere modificata. Kon è un brand nato nel 2009 alla base di diverse famiglie di capi d'abbigliamento e che rifà il suo stile al celebre brano Anarchy in the UK dei Sex Pistols. Il triangolo del logo è realizzato con tre ossa, e simboleggia il potere sulla morte.

Di contro la nuova icona di App Store è stata modificata ad agosto: prima si identificava per la presenza di un pennello, una matita e un righello, che sono diventati tre bastoncini con angoli arrotondati che formano una sorta di triangolo (o di A). Il logo di Kon è simile, cambiano alcuni dettagli e le estremità dei bastoncini non sono arrotondati ma lineari, e i legali della compagnia cinese sostengono di possedere la proprietà del disegno, e che Apple viola le leggi sul copyright cinesi.

App Store fa uso del nuovo stile sia su iOS che su macOS, e Kon chiede "scuse pubbliche e il pagamento dei danni" alla società di Cupertino. Il caso è stato accettato dal tribunale di Pechino anche se, come scrive PhoneRadar, al momento in cui scriviamo non è ancora presente nella lista dei processi aperti. Secondo la fonte il verdetto finale dovrebbe arrivare nel giro di poche settimane, con Apple che potrebbe accettare di pagare i danni alla società cinese.

Non è la prima volta che Apple si trova coinvolta in processi con società totalmente diverse e che si occupano di altre categorie. Da una parte la compagnia di Cupertino ha dovuto affrontare dispute legali contro Samsung, Qualcomm, e simili, ma dall'altra lo scorso anno - ad esempio - ha perso un processo sul marchio iPhone a favore di un commerciante cinese di beni in pelle. Le due compagnie non hanno ancora risposto al tentativo di contatto della stampa internazionale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala20 Dicembre 2017, 18:20 #1
Palesemente uguale, fanno bene a chiedere i danni.
doclight20 Dicembre 2017, 18:30 #2

Quali sarebbero i danni?

E quali sarebbero i danni?
domthewizard20 Dicembre 2017, 18:33 #3
il bue che dice cornuto all'asino


copiano da sempre e ora che sono copiati si sentono offesi
matrix8320 Dicembre 2017, 19:31 #4
Originariamente inviato da: doclight
E quali sarebbero i danni?


Che tutti i cinesi pensano siano affiliati? Un disonore! Scherzi a parte, a prescindere se ci sia un danno o meno, è violazione dei diritti sul marchio.
Secondo il tuo ragionamento il contadino del mio paese potrebbe vendere mele con un bollino con la mela morsicata sopra?
lucusta20 Dicembre 2017, 19:37 #5
Originariamente inviato da: doclight
E quali sarebbero i danni?


quelli di rendere confusa la possibile clientela.
i marchi e loghi si registrano per questo, per proteggere l'identificazione.
fabius2120 Dicembre 2017, 20:29 #6
Dai è simile , però c'è un'intersezione che è differente
Notturnia20 Dicembre 2017, 22:31 #7
Chissà perché sono sempre cinesi a fare causa..
Io fra l'altro ho ancora il vecchio logo per cui non capisco il dramma..
Phoenix Fire20 Dicembre 2017, 22:56 #8
Originariamente inviato da: doclight
E quali sarebbero i danni?


danni nessuno, anzi, all'estero sarà più facile vendere se lo scambiano per l'icona dell'app store rispetto al marchio cinese ,
però vista la possibilità di soldi facili perchè non provarci
emiliano8420 Dicembre 2017, 23:52 #9
Originariamente inviato da: domthewizard
il bue che dice cornuto all'asino


copiano da sempre e ora che sono copiati si sentono offesi


Chi dei due copia da sempre, apple o i cinesi?
Uakko21 Dicembre 2017, 02:17 #10
Originariamente inviato da: matrix83
Secondo il tuo ragionamento il contadino del mio paese potrebbe vendere mele con un bollino con la mela morsicata sopra?


Si.
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^