Apple: brevetto per il passaggio automatico tra sistemi di input

Apple: brevetto per il passaggio automatico tra sistemi di input

Un brevetto di Apple descrive un sistema, basato su sensori ed accelerometri, per la variazione del sistema di input e della rispettiva interfaccia grafica nel passaggio da mouse e tastiera a touch

di pubblicata il , alle 09:23 nel canale Apple
Apple
 

Emerge in questi giorni un brevetto depositato da Apple circa un anno fa e che descrive un sistema iMac-like in grado di passare automaticamente da un sistema di input basato sulla tradizionale accopiata tastiera-mouse, ad un input di tipo touch tramite l'azione di un supporto regolabile.

La documentazione è stata pubblicata dalla World Intellectual Property Organization, si intitola "Transitioning Between Modes of Input" e descrive in che maniera una serie di sensori di posizionamento e accelerometri possano rilevare una variazione nell'orientamento dello schermo di un computer e, all'occorrenza, disporre la variazione del modo di input e la variazione delle rispettive interfacce utente, modificando gli elementi mostrati a schermo, le finestre e riorganizzando, in generale, l'aspetto grafico dell'interfaccia.

Nella documentazione si fa uso del concetto di risoluzione di input, che viene definita come il "livello di precisione al quale un input può essere processato e rilevato, e viene fatta distinzione tra i sistemi ad alta risoluzione di input, come mouse e tastiera, e a bassa risoluzione di input, come i dispositivi touch.

L'esempio portato nelle immagini a corredo del brevetto, illustra un sistema somigliante ad un iMac che può essere utilizzato in maniera tradizionale, con tastiera e mouse quando collocato in posizione rialzata sul proprio supporto, oppure tramite input touch, ripiegando lo schermo verso il basso.

L'autore del brevetto, depositato lo scorso 9 luglio 2009, è Paul Costa, che attualmente ricopre il ruolo di Hardware Engineering Manager per Apple. Come di consueto, non è dato sapere se quanto descritto nel brevetto troverà uno sbocco commerciale, anche se osservando l'impegno di Apple nello sviluppo di sistemi ed interfacce multitouch l'eventualità di una futura versione di iMac touch è tutt'altro che remota.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
keroro.9025 Agosto 2010, 09:33 #1
interessante...xo forse è ora di smettrela di brevettare qualsiasi cazzata..
demon7725 Agosto 2010, 09:38 #2
Si vabbeh.. come da tradizione Apple brevetta le cose cretine e scontate per poi lucrare facendo causa alla concorrenza.. LOL!!!!

Nel caso specifico vediamo un brevetto di un supporto regolabile per schermo.

Che bravi, una cosa così con l'arrivo degli schermi touch non sarei MAI riuscito ad immaginarla!
Motenai7825 Agosto 2010, 09:46 #3
Se la freccia con la G indica la gravità, allora sulla luna, per esempio, tale brevetto non vale: avvertire la Apple, deve fare altri brevetti extra-terrestri -.-'

(io devo assolutamente brevettare il gabinetto con bilancia incorporata ed a 0 con tutta l'acqua, sai che competizioni poi: con lo score quando tiri lo sciacquone, e tanto de storico! ^^)
keroro.9025 Agosto 2010, 09:55 #4
si la g indica la direzione e verso dell accelerazione di gravita...se lo usi al contrario non occore che paghi il brevetto..
sirhaplo25 Agosto 2010, 09:55 #5
Ste powa25 Agosto 2010, 09:56 #6
ma che cavolata : brevettano ogni cavolata -.-
sonountoro25 Agosto 2010, 10:48 #7
Ottimo, adesso manca solo la nuova interfaccia per macosx 10.7.

E' un bene la mattina leggere tante sciocchezze, alleggerisce la giornata, ma di tanto in tanto ci vuole anche qualcosa di opportuno:

Apple può brevettare anche l'acqua calda per quanto mi riguarda, ma se poi l'esperienza finale è notevolmente migliorata al punto che la concorrenza è costretta a copiarla (anche per mancanza di idee), ne traiamo tutti beneficio.

"C'è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti." diceva Henry Ford; Apple con iPhone ha introdotto il multitouch e lo sta portando pian piano sui suoi computer... la concorrenza poi copia. Pardon, windows già detiene la features del touch, largamente utilizzata dai suoi adepti...

Take it easy,
Vellerofonte25 Agosto 2010, 10:58 #8
No ragazzi, non sono in generale un difensore nè di Apple nè di altre aziende, ma questo brevetto non mi pare proprio una cavolata.

Non stiamo parlando di brevettare il braccino che sposta lo schermo, ma un intero sistema che da tradizionale si trasforma in touch, non è affatto banale, il tanto acclamato Slate di HP è stato silurato anche perchè il Sistema operativo che avrebbe dovuto montare non era ergonomicamente accettabile in ambito touch.

In questo caso Apple vuole creare un sistema intelligente che si "accorga" di essere in modalità touch ["una serie di sensori di posizionamento e accelerometri possano rilevare una variazione nell'orientamento dello schermo di un computer "] e riorganizzi l'interfaccia perchè sia utilizzabile con il nuovo tipo di input ["variazione delle rispettive interfacce utente, modificando gli elementi mostrati a schermo, le finestre e riorganizzando, in generale, l'aspetto grafico dell'interfaccia"], si tratta di una simbiosi tra hardware e software a mio parere molto intelligente.

Apple si è accorta che non basterà in futuro montare un retina display capacitivo su un imac per creare l'imac touch, e si rende conto che un dispositivo come imac potrebbe essere scomodissimo da usare con touch screen in certi ambiti.....ma comodissimo in altri, quindi l'idea di escogitare un modo per mantenere in uno stesso sistema entrambe le tipologie di input

il brevetto secondo me non è affatto banale e neppure scontato, l'idea può sembrare semplice ma chissà perchè le idee degli altri ci sembrano banalissime solo DOPO che ce le illustrano....
gioggio7925 Agosto 2010, 11:02 #9
-> "C'è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti."

e brevettare una cosa in modo che gli altri NON possano usarla (se non pagando fior fiore di soldoni) ti pare che sia un vantaggio? I brevetti stanno uccidendo quello che Henry Ford ha detto. E brevettare un supporto per monitor pieghevole è l'ennesimo brevetto ridicolo di Apple, giusto per fare in modo che gli altri non possano usarlo...

Ricordiamoci che anche il pinch to zoom è sotto brevetto, e grazie a mamma Apple molte case produttrici di cellulare non hanno potuto usare questa "innovazione".
Vellerofonte25 Agosto 2010, 11:07 #10
Originariamente inviato da: gioggio79
E brevettare un supporto per monitor pieghevole è l'ennesimo brevetto ridicolo di Apple, giusto per fare in modo che gli altri non possano usarlo...



Non è per offendere nè giudicare nessuno, ma ho l'impressione che molti commentino leggendo il titolo e dando un fugace sguardo allo schizzo, senza leggere attentamente la notizia....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^