Apple brevetta una tastiera che soffia e succhia

Apple brevetta una tastiera che soffia e succhia

Per offrire una migliore sensazione tattile all'utente, Apple ha brevettato da tempo un sistema pneumatico in grado di soffiare aria verso i polpastrelli

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:09 nel canale Apple
Apple
 

Da qualche giorno circolano in rete alcune immagini e informazioni di un brevetto depositato da Apple presso l'United States Patent and Trademark Office relativo ad una serie di meccanismi implementabili all'interno di una tastiera affinché sia possibile restituire una migliore sensazione tattile all'utente.

Apple parte dall'assunto che la riduzione delle dimensioni delle tastiere, dovuta anche alla maggiore diffusione dei sistemi notebook, non permetta di offrire una ottimale esperienza d'uso all'utente, in particolar modo per via della minor corsa che i tasti si trovano a percorrere quando vengono premuti.

Nel brevetto si legge di un sistema che prevede la presenza di sensori di prossimità, in maniera tale che rilevino il momento di avvicinamento delle dita dell'utente. A questo punto entrerebbe in funzione un sistema pneumatico capace di soffiare aria in direzione dei polpastrelli, così che l'utente avverta una resistenza al tocco ancor prima di entrare in contatto con il tasto

Apple illustra poi un secondo esempio nel quale viene descritto un altro tipo sistema pneumatico capace di allontanare il tasto dai polpastrelli dell'utente, che potrebbe essere combinato opportunamente con quanto descritto precedentemente per dare luogo ad una risposta d'uso tattile che sia più simile a quella di tastiere tradizionali di grosse dimensioni.

Il brevetto è stato depositato da Apple nel novembre del 2009: resta ovviamente da capire se un sistema simile verrà realmente implementato nei futuri prodotti della Mela o se potrà trovare applicazione nello sviluppo di soluzioni touch che offrano una risposta fisica. Un'ulteriore incognita è inoltre rappresentata dalla quantità di energia necessaria per il funzionamento di un sistema simile e se essa possa influire, e in che misura, sull'autonomia operativa di un sistema portatile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Red Wizard17 Maggio 2011, 08:18 #1
Dal titolo pensavo fosse una tastiera "interattiva"
Sai quanti applenauti felici navigando su youporn ....

bonzoxxx17 Maggio 2011, 08:26 #2
RAGIONIEREEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!
The3DProgrammer17 Maggio 2011, 08:28 #3
ragazzi cambiate sto titolo pls
gomax17 Maggio 2011, 08:42 #4
hahahhahahahahahah vi prego il titolo hahahahahahh
Comunque grazie, mi avete fatto iniziare la giornata con una risata

Ciao
Christian Troy17 Maggio 2011, 08:52 #5
infatti già mi immagino gli usi alternativi
sniperspa17 Maggio 2011, 09:09 #6
noo ma siamo noi che pensiamo subito male
Asterion17 Maggio 2011, 09:17 #7
Credo che dovremo aspettare qualche anno per avere tastiere simili, la tecnologia sembra molto complessa.
E' per accorgimenti come questo che amo Apple.
andrineri17 Maggio 2011, 09:17 #8
Epic Titolo. Magari qualcosa che si presta meno a doppisensi?

Interessante l'idea comunque
zamboqdb17 Maggio 2011, 09:18 #9
AHAHAHAHAHAHAH!!!
amarini17 Maggio 2011, 09:22 #10
e adesso voglio vedere chi dice scaffale... mia al day one

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^