Apple aumenta i prezzi su App Store UK. La colpa è delle nuove politiche dovute alla Brexit

Apple aumenta i prezzi su App Store UK. La colpa è delle nuove politiche dovute alla Brexit

Aumenti che possono raggiungere anche il 25% rispetto a prima. Così Apple sta modificando le tariffe nell'AppStore per il Regno Unito. La colpa è chiaramente riconducibile all'uscita del paese dall'Europa. Ecco cosa cambierà.

di pubblicata il , alle 16:33 nel canale Apple
Apple
 

La Brexit inizia a far sentire i propri effetti e a farne le spese sono tutti gli utenti Apple del Regno Unito prossimamente dovranno pagare un surplus di ben il 25% per acquistare ogni tipo di applicazione per i propri dispositivi. Apple sta infatti modificando i prezzi delle applicazioni presenti nello store inglese adeguandoli ai nuovi tassi di cambio.

Questo in soldoni si traduce in un aumento dei prezzi delle singole applicazioni che possono toccare addirittura il 25% rispetto al prezzo precedente. Precisamente è possibile osservare come una determinata applicazione che negli Stati Uniti costa attualmente 99 centesimi con l'adozione del nuovo prezzario costerà 0.99 sterline e non più 0.79 sterline. Stesso adeguamento anche per i pagamenti in-app, ossia quegli acquisti che gli utenti realizzano all'interno dell'applicazione per usufruire di feature esclusive, e che passano ad esempio da 1.49 sterline a 1.99 sterline.

Al momento l'adattamento dei prezzi è stato determinato solo per l'App Store e dunque per il prezzo delle applicazioni presenti ma è possibile che in Apple si stia pensando già a modificare i prezzi su iTunes Store per l'acquisto della musica o dei film. Oltretutto l'adeguamento del nuovo prezzario sarà attivo già nei prossimi giorni e chissà che entro quella data anche iTunes UK possa essere modificata dall'azienda di Cupertino.

Adeguamenti che in qualche modo non possono che ricondursi al tanto atteso, per gli inglesi, Brexit. L'uscita dall'Europa da parte dell'intero Regno Unito non ha fatto altro che indebolire la moneta nazionale che ha dunque sperimentato i primi effetti con un cambiamento dei prezzi nei confronti degli altri paesi come gli USA.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

42 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
eureka8517 Gennaio 2017, 16:50 #1
potrebbero passare ad android tanti utenti Apple molta scelta e prezzi molto + convenienti.
kamon17 Gennaio 2017, 17:13 #2
Originariamente inviato da: eureka85
potrebbero passare ad android tanti utenti Apple molta scelta e prezzi molto + convenienti.


Certo, perchè come è noto, chi prende un iPhone lo fa perchè costa poco...
eureka8517 Gennaio 2017, 17:26 #3
Vero Kamon non ci avevo pensato, inoltre credo costino meno in UK avendo iva minore ed assenza del equo compenso del governo italiano.
PHØΞИIX17 Gennaio 2017, 17:33 #4
Nulla di nuovo per noi italiani (parlando in generale intendo). Basta una minima cavolata socio-politico-economica per aumentare i prezzi, che ovviamente non caleranno più.
Corigan17 Gennaio 2017, 17:37 #5
Inoltre potrebbero abolire l'iva per i prodotti digitali grazie alla brexit. Infatti quest'ultima è obbligatoria da regolamento ue. Magari si potesse scegliere anche da noi
Sputafuoco Bill17 Gennaio 2017, 17:52 #6
"L'uscita dall'Europa da parte dell'intero Regno Unito..."
UK non esce dall'Europa ma dalla UE.

1 sterlina = 1,13€ e 1,20$.
Dunque l'aumento del prezzo delle applicazioni a 0,99£ è pura truffa.
Haran Banjo17 Gennaio 2017, 17:56 #7
però una truffa eseguita con classe, Apple style
zerothehero17 Gennaio 2017, 19:20 #8
Il cambio prezzi è dovuto al deprezzamento della sterlina britannica. Nè più nè meno a quello che è avvenuto nell'eurozona che ha visto la moneta unica deprezzarsi di circa il 30% rispetto al dollaro.
MaxiHori17 Gennaio 2017, 19:43 #9
secondo me è colpa di Putin! giusto per buttarne li un altra
Gnaffer17 Gennaio 2017, 20:21 #10
Originariamente inviato da: zerothehero
Il cambio prezzi è dovuto al deprezzamento della sterlina britannica. Nè più nè meno a quello che è avvenuto nell'eurozona che ha visto la moneta unica deprezzarsi di circa il 30% rispetto al dollaro.
Forse scambierei i termini "deprezzamento" e "deprezzarsi" con "apprezzamento" e "apprezzarsi".

Come al solito hwupgrade non si smentisce con la bassezza qualitativa dei suoi articoli imprecisi ma soprattutto incompleti. Il motivo dell'aumento dei prezzi di Apple è una misera conseguenza a qualcosa di più grande. Dopo il discorso di stamani della premier inglese May dove ha sottolineato la forte volontà di voler portare l'Inghilterra fuori dal mercato europeo, la sterlina si è apprezzata (leggasi "ha acquistato valore" contro tutte le valute mondiali. Di conseguenza se ieri sera con 1€ acquistavate 0,8800 sterline, stasera ne acquistate solo 0.8632 che anche se per noi comuni mortali sono solo 2 cent, nel mercato internazionale e soprattutto nel mercato delle valute sono un terremoto.

Qual'è la regola base del mercato? all'aumento della domanda aumenta anche il prezzo quindi all'aumentare del prezzo, la domanda cala. Spostandolo nel nostro caso all'aumento del costo della sterlina, la domanda cala nel mercato UK quindi l'azienda riaumenta il prezzo del suo bene che vende si di meno, ma non perdere fatturato.

Ma capisco bene che parlare di cose così importanti e dare agli utenti una spiegazione chiara ma soprattutto a 360° della situazione, in un sito di "tecnologia", sia fuorviante. Siamo tutti stupidi ragazzi, quindi grazie per aver parlato di Apple. Solo grazie al vostro articolo che m'illustra una singola briciola in un panificio posso riternermi "informato" sul mondo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^